Trovati 24367 documenti.

Mostra parametri
Interstellar jazz
0 0 0
Disco (CD)

Melle, Gil

Interstellar jazz / Gil Mellé

[Milano] : 22 publishing, 2019

Touchstones 2019
0 0 0
Disco (CD)

Touchstones 2019 / Dave Holland ... [et al.]

[Milano] : 22 publishing, 2019

Abstract: Selezione dalla serie Touchstones 2019 ECM

Sonate per pianoforte op. 10 n. 2 e op. 57 Appassionata
0 0 0
Disco (CD)

Beethoven, Ludwig : van - LISZT, Franz

Sonate per pianoforte op. 10 n. 2 e op. 57 Appassionata / Beethoven. Sonetto 107 del Petrarca ; Les jeux d'eaux a la Villa D'Este ; [per entrambe le opere] George Li pianoforte

[S.l.] : Amadeus, 2019

Quintetto per pianoforte e archi D677 La trota
0 0 0
Disco (CD)

Schubert, Franz - Brahms, Johannes

Quintetto per pianoforte e archi D677 La trota / Schubert. Quintetto per pianoforte e archi op. 34 / Brahms ; [per entrambe le opere] Beatrice Rena & friends

Milano : Amadeus, 2019

Concerto per violino e orchestra op. 64
0 0 0
Disco (CD)

Mendelssohn-Bartholdy, Felix

Concerto per violino e orchestra op. 64 ; Sinfonia n. 3 op. 56 "Scozzese" / Mendelssohn ; Julian Rachlin violino ; Orchestra del maggio musicale fiorentino ; Jeffrey Tate direttore

Milano : Amadeus, 2019

Abstract: Un virtuoso dell’archetto alle prese con uno dei massimi capolavori della letteratura ottocentesca: è Julian Rachlin il protagonista del cd di copertina del numero di maggio di Amadeus (in edicola dal’8 maggio). La collaborazione del mensile della grande musica con il Maggio Musicale Fiorentino si rinnova con un’incisione inedita che affianca il Concerto per violino e orchestra op. 64 alla Sinfonia n. 3 op. 56 “Scozzese” di Mendelssohn. Sul podio, a guidare il violinista tedesco e la compagine orchestrale di Firenze, un grande direttore: il compianto Jeffrey Tate, musicista inglese di raffinata sensibilità ed esperienza, protagonista di un lungo e fortunato sodalizio con il Maggio: una doppia registrazione dal vivo che esalta il carattere nel contempo poetico e vibrante del genio di Mendelssohn.

24 preludi op. 28
0 0 0
Disco (CD)

Chopin, Fryderyk Franciszek

24 preludi op. 28 ; 5 mazurke ; Scherzo n. 2 op. 31 / Chopin ; Antonii Baryshevskyi, pianoforte

Milano : Amadeus, 2019

Abstract: Un pianista in copertina: il disco allegato al nuovo numero di Amadeus (in edicola dall’8 aprile) porta alla luce il talento di Antonii Baryshevskyi, giovane gigante della tastiera che si è già imposto sulla ribalta concertistica internazionale. Nel disco inedito realizzato in esclusiva con la Fondazione Musica Insieme di Bologna e con il Varignana Music Festival, il 31enne pianista ucraino ha impaginato un programma interamente dedicato a Fryderyk Chopin: sul leggio i «24 gioielli» – come li definisce lui – della raccolta dei Preludi op. 28, lo Scherzo n. 2 op. 31 e le Mazurke op. 7 n. 1, op. 30 n. 3, op. 56 n. 2, op. 68 n. 2 e op. 68 n. 4. Musiche sublimi per un’interpretazione che dimostra tecnica solidissima, grande sensibilità e profondità di pensiero.

Lookin' at Monk
0 0 0
Disco (CD)

Griffin, Johnny - Davis, Eddie

Lookin' at Monk : studio & live / Johnny Griffin, Eddie "Lockjaw" Davis

[Milano] : 22 publishing, 2019

Rara avis
0 0 0
Disco (CD)

Parker, Charlie

Rara avis : live 1945-1951 / Charlie Parker ; Dizzy Gillespie ... [et al.]

[Milano] : 22 Publishing, 2019

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 1

Abstract: Visto che il 2020 già si annuncia come The Year Of The Bird, noi anticipiamo le danze e, nel cd di questo mese, proponiamo ai lettori una ricca selezione di esecuzioni parkeriane ben poco frequentate dalle consuete ristampe: brani di reperibilità non semplicissima e, cosa che non guasta mai, di ottima qualità sonora seppure in alcuni casi registrati dal vivo con i consueti mezzi di fortuna.

(In)certamente Mozart
0 0 0
Disco (CD)

Mozart, Wolfgang Amadeus - Casadesus, Marius

(In)certamente Mozart / Mozart ; Casadesus ; perosiensemble ; Marco Rizzo: violino e concertazione

Biella : Fondazione Accademia Perosi ; Milano : Bel Vivere, 2019

André Previn & the giants of jazz
0 0 0
Disco (CD)

Previn, André

André Previn & the giants of jazz / J.J. Johnson ... [et al.]

[Milano] : 22 publishing, 2019

Abstract: Il cd di questo mese comprende uno storico album in edizione integrale, ovvero l’omaggio a Kurt Weill concepito da Previn e dal maestro del trombone J.J.Johnson, più un celebre disco di Benny Carter in cui il pianista berlinese si trova in compagnia di grossi calibri come Ben Webster e Barney Kassel e, per concludere, due brillanti esempi in cui Previn mette la sua arte al servizio di due cantanti di classe come Doris Day e Dinah Shore.

Piano Magic
0 0 0
Disco (CD)

Newborn, Phineas <jr.>

Piano Magic / Phineas Newborn Jr.

[Milano] : 22 Publishing, 2019

Abstract: Raccolta di brani registrati tra il 1956 e il 1961

Quartetti per archi n. 4 e n. 6
0 0 0
Disco (CD)

BARTOK, Béla

Quartetti per archi n. 4 e n. 6 / Bartok ; Quartetto Lyskamm

Milano : Amadeus, 2019

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Primati
0 0 0
Disco (CD)

Lo Stato Sociale <gruppo musicale>

Primati / Lo Stato Sociale

[S.l.] : Garrincha Dischi, 2018

Abstract: Primati è la prima raccolta di successi del gruppo musicale bolognese Lo Stato Sociale, pubblicata il 9 febbraio 2018. (Wikipedia)

Secondo me
0 0 0
Disco (CD)

Mirkoeilcane

Secondo me / Mirkoeilcane

[S.l.] : Believe, 2018

Abstract: Secondo me è il secondo album in studio del cantautore italiano Mirkoeilcane, pubblicato il 9 febbraio 2018. (Wikipedia)

Blood in the USA
0 0 0
Disco (CD)

Chacon, Thom

Blood in the USA / Thom Chacon

[S.l.] : Appaloosa, 2018

Abstract: Album del 2018 del cantautore Thom Chacon

Rifles & rosary beads
0 0 0
Disco (CD)

Gauthier, Mary

Rifles & rosary beads / Mary Gauthier

[S.l.] : Appaloosa ‎: In The Black Records, 2018

Abstract: All songs co-written by service members and spouses. A portion of the proceeds will be donated to Song Writing With Soldiers.

Tuscumbia
0 0 0
Disco (CD)

Belle Adair <gruppo musicale>

Tuscumbia / Belle Adair

[S.l.] : Single Lock Records, 2018

Abstract: Secondo album per la band dell'Alabama guidata da Matt Green

Hollowscene
0 0 0
Disco (CD)

Hollowscene <gruppo musicale>

Hollowscene

[S.l.] : Black Widow Records, 2018

Abstract: Formatasi nei primi anni 90 come duo (Andrea Massimo – chitarra, Lino Cicala – tastiere) col nome Banaau, e dopo una lunga pausa, la band si ricostituisce nel 2016 con la produzione dell’album The Burial, grazie al quale ha ottenuto un discreto successo. Il nome HOLLOWSCENE, un gioco di parole che sta sia per “scena vuota” che, per assonanza , per “holocene” (olocene, l’attuale era geologica). Il nome ricorda anche il celebre poema di T.S. Eliot The Hollow Men (messo in musica già negli anni 90’ dai Banaau). Attraverso il linguaggio del prog sinfonico, gli HOLLOWSCENE riuniscono la passione della musica a quella della letteratura per i grandi autori americani e inglesi, in particolare la poesia di T.S. Eliot, che ha ispirato la scelta del tema della tragedia shakespareana di Coriolano, definito dallo stesso Eliot (proprio in The Waste Land, il poema da cui è nato il precedente album: The Burial) “Broken Coriolanus”, concept del presente album. Secondo gli HOLLOWSCENE, Coriolano racchiude in sé quella rude fierezza di un personaggio puro che non è disposto a rinunciare a sé in nome dell’altrui accettazione, non scendendo a comporomessi e non assecondando falsi atteggiamenti squisitamente atti al proprio vantaggio. Egli è “broken” perché la sua purezza non è attuabile: si troverà nella condizione di dover scegliere tra il proprio orgoglio e l’amore per i suoi cari; ciò lo porterà inesorbilmente alla morte. (csbno.cosedafare.net)

Canti, richiami d'amore
0 0 0
Disco (CD)

Di Marco, Ginevra

Canti, richiami d'amore / Ginevra Di Marco ; L'orchestra da camera Stagioni lunari

[S.l.] : Funambulo, 2018

Abstract: L’album nasce da un “Concerto di Natale” messo in scena nel 2011 al Cenacolo della Basilica di Santa Croce a Firenze. Il luogo suggerisce una concezione scarna della musica, minimale. Gli strumenti, Francesco Magnelli al pianoforte e magnellophoni e Andrea Salvadori alle chitarre, tzouras e elettronica, si avvolgono l’uno all’altro morbidi; la voce, chiara, non forza mai. Registrato successivamente in studio ma suonato insieme, in cerchio. Una scaletta ricca di provenienze, dal cantautorato Italiano, (‘l’ombra della luce’ e ‘La sposa’ di Franco Battiato e ‘Sidun’ di Fabrizio De Andrè) alla world music (i tradizionali ‘Tumbalalaika’, ‘Storia del 107’, ‘Cinquecento catenelle d’oro’ e ‘Nuena Nuena’ di Enzo Avitabile) ed alcune reinterpretazioni di brani appartenenti al passato (‘Brace’ dei C.S.I. e ‘Montesole’ dei P.G.R.). (Ibs.it)

Cosmotronic
0 0 0
Disco (CD)

Cosmo

Cosmotronic / Cosmo

[S.l.] : 42 Records, 2018

Abstract: Cosmotronic è il terzo album in studio del musicista e cantautore italiano Cosmo, pubblicato il 12 gennaio 2018 (Wikipedia)