Trovati 208 documenti.

Il lavoro che verrà
0 0 0
Libri Moderni

Bianchi, Gian Maria

Il lavoro che verrà : racconti di intelligenza emotiva / Gian Maria Bianchi ; [illustrazioni di Elisa Patrissi]

Trento : UNI service, 2010

Abstract: Il volume, illustrato da Elisa Patrissi, è dedicato a tutti coloro che sono in cerca di lavoro senza una idea chiara di ciò che li attenderà all'ingresso in un'azienda e viene utilizzato in Liuc come raccolta di case study sui quali avviare la riflessione con gli studenti.

Diamoci del noi
0 0 0
Libri Moderni

Zapelli, Gian Maria

Diamoci del noi : i legami che danno futuro al lavoro / Gian Maria Zapelli

Milano : Egea, 2013

Cultura e società

Abstract: A chi di noi non è capitato, in questo tempo di crisi, di sentirsi richiedere sul lavoro maggior coinvolgimento, più energia, partecipazione e anche responsabilità crescenti? Tutto ciò in un contesto di poca chiarezza e in un mondo organizzativo nel quale gli spazi di ascolto, coesione e dialogo sono erosi dall'emergenza, dalla frenesia e da una sorta di anestesia emotiva. La quotidianità, inoltre, offre sempre meno occasioni alla pratica del dubbio e della riflessione, con l'evidente paradosso che il crescere dell'incertezza e della vulnerabilità non producono un pensiero altrettanto capace di porsi interrogativi, semmai l'opposto: un agire reattivo e spontaneo, ancor più ancorato al funzionamento inconsapevole delle strutture neurologiche di risposta e adattamento alla realtà. Quale spazio resta allora per una speranza diversa dalla salvaguardia del proprio lavoro, dal si salvi chi può, connessa invece alla realizzazione di una cittadinanza di sé nel lavoro e nel mondo? E, dalla parte delle organizzazioni, come rifondare l'alleanza tra persona e lavoro, tra individuo e società? La costruzione di un futuro migliore passa per la capacità di dirsi e darsi un "noi" fatto di progetti, basato sulla bellezza, sulla forza di volontà e su una leadership più vicina. Un futuro che ha bisogno di riabilitare le risorse neurologiche cognitive della coscienza e della consapevolezza, un futuro che inizia dal coraggio di vincere la routine e la sua rassicurante protezione.

Copertina
0 0 0
Libri Moderni

Leavitt, Harold J.

Psicologia per manager / Harold J. Leavitt

[Milano] : Etas, c2004

Abstract: Secondo Leavitt, considerare gli individui e il loro comportamento è il requisito essenziale per imparare a guidare meglio le persone. A tale scopo, il libro si apre occupandosi del singolo: perché conoscere le caratteristiche generali degli individui è un buon punto di partenza per lo studio del loro comportamento nell'organizzazione, ma anche perché il manager - per risolvere i suoi problemi personali e di direzione - deve conoscere meglio se stesso. Nella seconda parte l'attenzione si sposta dal singolare al plurale, dall'individuo ai rapporti fra più persone e agli sforzi di ciascuno per influenzare e cambiare il comportamento degli altri, ponendo l'accento sulla comunicazione.

Copertina
0 0 0
Libri Moderni

Sostenere i collaboratori per migliorare le prestazioni

[Milano] : Etas, c2006

The results-driven manager [Etas]

Abstract: Mai come in questo momento la motivazione dei collaboratori è una parte fondamentale del lavoro del manager. Migliorare la performance di ogni componente del proprio gruppo significa infatti dare un contributo significativo al risultato aziendale e, in definitiva, alla propria carriera. Il volume offre una serie di strumenti di provata efficacia per motivare le persone a raggiungere i propri potenziali più elevati, imparando a: rendere il lavoro gratificante per se stessi e per gli altri; guadagnarsi e costruire la fiducia; implementare un sistema efficace di ricompense e di incentivi; promuovere l'impegno e l'innovazione.

Copertina
0 0 0
Libri Moderni

Bullmore, Jeremy

Un'altra giornataccia in ufficio? : consigli essenziali per i problemi di lavoro / Jeremy Bullmore ; traduzione di Alessandra Petrelli

1. ed.

Milano : Tea, c2003

Tea pratica

Abstract: Molto del nostro tempo lo passiamo in ufficio e la maggior parte dei problemi che ci angustiano spesso non riguardano il lavoro in sé, bensì i rapporti con le persone con cui lavoriamo: il capo che non apprezza le nostre capacità, il collega che non fa la propria parte oppure il datore di lavoro che si aspetta che mettiamo l'azienda al primo posto, trascurando tutto il resto, famiglia compresa. Jeremy Bullmore presenta una selezione dei più comuni problemi legati a differenze di carattere, incomprensioni e conflitti di lealtà che possono guastare il clima lavorativo e, attraverso l'analisi di alcuni casi specifici, ci dimostra che anche nel ciclo più nero, prima o poi, può apparire una schiarita.

Come delegare e avere ottimi risultati
0 0 0
Libri Moderni

Maddux, Robert B.

Come delegare e avere ottimi risultati : tecniche sperimentate per migliorare la performance dei dipendenti / Robert B. Maddux ; traduzione dall'americano di Giuliana Cherubini . - Milano : F. Angeli.

MILANO : ANGELI, 1993

50 MINUTI

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Fare apprendimento
0 0 0
Libri Moderni

Fontana, Andrea <1972-> - Milan, Maurizio

Fare apprendimento : guida pratica per imparare nelle organizzazioni complesse / Andrea Fontana, Maurizio Milan

Milano : Guerini e Associati, 2012

Abstract: L'apprendimento individuale e organizzativo è ormai una necessità vitale di imprese e soggetti che lavorano in esse. Ma apprendere non è cosa facile, non solo perché i contesti si estremizzano, ma anche e soprattutto perché esistono resistenze interne ed esterne alle organizzazioni che ostacolano l'imparare. Cambiano i tempi, i modelli, le esigenze, i format. Ma qualcosa permane. L'apprendimento infatti è un fare strategico, un costruire con intenzionalità, un operare edificante che tiene insieme la necessità di generare valore nelle organizzazioni con il costante desiderio di realizzazione esistenziale delle donne e degli uomini che le abitano. Da questo assunto prende vita il volume, unico nel suo genere, perché scritto con un duplice sguardo, quasi "strabico": quello di chi l'apprendimento lo progetta, facendolo vivere, e quello di chi ha responsabilità manageriali sul far accadere gli apprendimenti in contesti organizzati. Il testo infatti è scritto da due autori che da anni si occupano di "learning" all'interno di contesti organizzativi con ruoli, interessi, responsabilità differenti. L'originalità di questo lavoro consiste in un proficuo confronto tra la "forma mentis" dell'esperto di apprendimento - che offre un servizio di formazione - e il punto di vista del manager responsabile di formazione che richiede apprendimenti - acquistandoli - per poi proporli all'interno del contesto d'impresa.

L' impresa rete
0 0 0
Libri Moderni

FELICIAN, Leonardo

L' impresa rete : workflow management e lavoro cooperativo in azienda / Leonardo Felician . - Milano : F. Angeli, [1995]. - 255 p. : ill. ; 23 cm

MILANO : ANGELI, 1995

GESTIONE AZIENDALE E INFORMATION TECNOLOGY

Abstract: Come cambiano le aziende sotto la spinta delle nuove tecnologie, ma soprattutto dei nuovi bisogni che si manifestano per mantenere la competitività sul mercato? Un sistema di comunicazione elettronica integrato con le applicazioni informatiche offre oggi straordinarie possibilità di trasformazione del lavoro d'ufficio, ma è necessario ridisegnare le strutture organizzative. Ogni capitolo del libro è chiuso da un questionario di autodiagnosi sullo stato dell'arte della propria impresa che rappresenta una formula originale di riepilogo dei contenuti incontrati.

Innovazione inversa
0 0 0
Libri Moderni

Govindarajan, Vijay - Trimble, Chris

Innovazione inversa : la chiave per sbloccare la crescita / Vijay Govindarajan, Chris Trimble

Milano : Tecniche Nuove, 2014

Gestione d'impresa

Abstract: Il gap tra le nazioni cosiddette ricche e i mercati emergenti si sta colmando. Il risultato è che le dinamiche della globalizzazione stanno cambiando, per cui l'innovazione non sarà più a senso unico e non più dalle nazioni sviluppate a quelle in via di sviluppo. Gli autori spiegano queste profonde implicazioni che colpiranno le nazioni, le aziende e i singoli e mostrano ai manager come pensare a una nuova innovazione e come sbloccare le opportunità finora nascoste.

Scaricabarile S.p.A.
0 0 0
Libri Moderni

Dattner, Ben

Scaricabarile S.p.A. : difendersi e vincere nel gioco della colpa in ufficio / Ben Dattner, con Darren Dahl

[Milano] : Rizzoli ETAS, 2011

Management

Abstract: Negli uffici e nelle imprese non è raro trovare gente impegnata in qualcosa di diverso dal lavoro: il gioco della colpa, la "macchina del fango" in versione aziendale, in cui si cercano di ottenere credito e premi per sé e di scaricare sugli altri la responsabilità dei problemi, che ne siano causa o meno. In politica, nel business e anche in famiglia, tutti conosciamo persone che sono veramente brave in questo gioco. Se non lo si è, può rivelarsi quasi impossibile ottenere riconoscimenti ed evitare il biasimo per questioni con le quali non si ha niente a che fare. Il problema è che molte organizzazioni alimentano una cultura della colpa. Potete avere un capo che rimprovera costantemente i collaboratori, o un collega (o un fratello!) che cerca sempre di prendersi meriti non suoi; troppo spesso, comunque, le persone divengono capri espiatori, i team si spaccano e i progetti falliscono perché paura e risentimento prendono il posto di impegno e collaborazione. In "Scaricabarile S.p.A.", lo psicologo e consulente Ben Dattner individua 11 diversi tipi di "datori di colpa" e capri espiatori e svela le ragioni nascoste per cui noi tutti (e anche nel regno animale gli esempi non mancano), siamo così inclini a farci prendere dal gioco. Attraverso il racconto di moltissime storie vere in cui tutti possiamo riconoscerci, il libro mostra non solo come difenderci dal meccanismo del gioco, ma anche in che modo è possibile ribaltarne le regole.

La visione delle risorse umane
0 0 0
Libri Moderni

CONNOCK, Stephen

La visione delle risorse umane : la gestione d'una forza lavoro di qualità / Stephen Connock ; traduzione dall'inglese di Carlo Milli . - Milano : F. Angeli

MILANO : ANGELI, 1994

FORMAZIONE PERMANENTE

La persona finalmente!
0 0 0
Libri Moderni

Storni, Davide

La persona finalmente! : le organizzazioni come fonti di opportunità e luoghi di partecipazione / Davide Storni

Milano : Guerini, 2005

Virus ; 5

Abstract: Come costruire e/o plasmare l'organizzazione partendo dalle persone e come influire in profondità sulle capacità competitive, evolutive e innovative delle organizzazioni.

Affettività e potere nell'organizzazione
0 0 0
Libri Moderni

Tancredi, Mario

Affettività e potere nell'organizzazione : le variabili gestionali di tipo sociale / Mario Tancredi. - 1. ed. italiana

MILANO : ETAS LIBRI, 1993

GESTIONE D'IMPRESA. ORGANIZZAZIONE E RISORSE UMANE

La guida del Sole 24 ore al coaching
0 0 0
Libri Moderni

Tassarotti, Silvia - Varini, Maurizio

La guida del Sole 24 ore al coaching : come sviluppare i talenti e potenziare la performance del leader : principi e strategie / Silvia Tassarotti, Maurizio Varini

[S.l.] : Il Sole 24 ore, 2008

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 1

Abstract: Proprio come nell'ambito sportivo, dove il coach (l'allenatore) ricerca soprattutto il successo del suo team, anche nell'ambito aziendale, il manager deve puntare sulla risorsa più importante: la potenzialità dei collaboratori, intesi come singoli individui e come team che lavora in sinergia. Come nei migliori sport, il coach, come l'allenatore, ha il compito di lavorare al fianco del cliente (coachee) per aiutarlo a realizzare i propri obiettivi professionali e personali. Una metodologia ormai molto affermata e praticata che si è imposta come uno stile di leadership aziendale all'altezza delle sfide moderne, in grado di sviluppare i talenti e le performance di individui, team e organizzazioni.

Il counselling del futuro
0 0 0
Libri Moderni

Il counselling del futuro / a cura di Laura Nota, Salvatore Soresi

Padova : CLEUP, 2015

Counselling contesti & cambiamenti

Abstract: "Il counselling è essenzialmente una funzione associabile a professioni diverse, similmente interessate alla promozione della salute e del benessere, all'empowerment delle persone, alle loro capacità di progettazione e pianificazione, alla loro partecipazione ed inclusione nei diversi contesti di vita (scuola, lavoro, comunità). Per quanto sopra le azioni di counselling possono indirizzarsi a persone e gruppi, ma anche ad istituzioni, agenzie ed organizzazioni, e privilegiare, nel limite del possibile, il perseguimento di finalità di tipo preventivo. Il counsellor, in ogni caso, tende al cambiamento e al miglioramento di situazioni problematiche tramite intenzionali e specifiche tecniche e strategie consulenziali avvalentesi anche di tecnologie innovative" (La.RIOS, 2014). Per tutto ciò il couselling deve dimostrare per primo la propria vocazione al cambiamento testimoniando il coraggio di rinnovarsi con decisione, aggiornando i propri ancoraggi teorici e metodologici e affinando le proprie modalità di intervento.

Copertina
0 0 0
Libri Moderni

Cappuccitti, Emiliano Maria

Il valore delle persone in azienda : il modello Leasys: quando il miglioramento continuo delle persone produce innovazione / Emiliano Maria Cappuccitti, Ugo De Carolis

Milano : Angeli, c2006

HRCommunity [Angeli] ; 2

Abstract: A decretare il successo di un'azienda sono sempre le persone che la costituiscono. Per valorizzarle, è importante che il management aziendale dedichi loro tempo ed attenzione, comunicando in modo rapido, efficace e trasparente, coinvolgendo sempre le risorse nella pianificazione delle migliori strategie per il raggiungimento degli obiettivi aziendali, in modo tale che possano apportare il loro contributo e sentirsi così parte integrante di una squadra vincente. In un contesto così strutturato la leva meritocratica assume una certa rilevanza. È essenziale, tuttavia, che nel processo di valutazione si valorizzino, insieme alle performance, anche comportamenti, leadership e capacità di lavorare in squadra.

L' impresa dei talenti
0 0 0
Libri Moderni

Cheese, Peter - CRAIG, Elizabeth - Thomas, Robert J.

L' impresa dei talenti : strategie ed esperienze per moltiplicare il valore delle risorse umane / Peter Cheese, Robert J. Thomas, Elizabeth Craig

[S.l.] : Il Sole 24 ore, 2008

Gestione d'impresa e innovazione

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Mentre del mondo le aziende combattono la cosiddetta "guerra dei talenti" per accaparrarsi le risorse migliori, troppo spesso nel nostro Paese prevalgono ancora considerazioni legate all'anzianità o a carriere in stile burocratico, andando tra l'altro a incidere negativamente sulla motivazione delle nuove generazioni. Chi non ne è ancora convinto, dopo aver letto questo libro non potrà che diventare un paladino dell'importanza del talento nella creazione di valore strategico per l'azienda, e imparerà a introdurre e applicare un nuovo sistema di valutazione per incentivare e moltiplicare questa forza fondamentale. Il talento è oggi l'asset principale di un'azienda e lo sviluppo di una capacità distintiva nella moltiplicazione dei talenti è una delle più importanti leve per creare un'azienda focalizzata sulla creazione di valore nel breve termine e di vantaggio competitivo nel medio e lungo termine. "L'impresa dei talenti" è un libro "concreto", che non si limita a evidenziare la necessità di una gestione strategica del talento, ma che mostra possibili approcci da seguire, anche attraverso le più significative esperienze sviluppate sul tema in Italia.

Bestie da scrivania
0 0 0
Libri Moderni

Bestie da scrivania / a cura di carrerbuilder.it e Second City Communications

[Milano] : Sperling &amp; Kupfer, 2009

Varia economia

Abstract: Lunedì mattina. Ti trascini in ufficio con la tua divisa d'ordinanza: giacca, cravatta e la morte nel cuore. Dopo l'orrenda brodaglia alla macchinetta del caffè, prendi posto alla scrivania e ti chiedi: come farò a resistere un altro giorno qui dentro? Questa guida - decisamente meno cara e molto più divertente di una seduta dallo psichiatra, più salutare di due cocktail "very strong" a fine giornata - è la tua arma segreta per sopravvivere alle ore più lunghe della settimana, quelle passate al lavoro. Vuoi che lo stagista iperzelante si levi dalle scatole? Non sai come dire alla collega che avrebbe bisogno di una bella doccia? Temi di aver confessato al capo che cosa pensi di lui dopo il quinto brindisi alla convention aziendale? Ti serve una lista di scuse buone per tutte le occasioni? Allora questo libro fa per te: troverai mille "furbate" per destreggiarti in ufficio e tanti suggerimenti, dritte e molto altro per aiutarti ad arrivare a sera senza far fuori nessuno (be', a parte lo stagista, forse... ma quel piccolo rompipalle se l'è proprio cercata!).

Visione ,  valori ,  missione
0 0 0
Libri Moderni

Scott , Cynthia D. - Jaffe, Dennis T. - Tobe, Glenn R.

Visione , valori , missione : come costruire organizzazioni e gruppi di lavoro vincenti / Cynthia D. Scott, Dennis T. Jaffe, Glenn R. Tobe

Milano : F. Angeli, \1995!

50 minuti ; 53

Abstract: Vi è una caratteristica chiave che accomuna tutte le organizzazioni e i team con una performance elevata: hanno un'immagine precisa di ciò che cercano di creare insieme, sono consapevoli dello scopo fondamentale, condividono una serie di valori comuni. Creare e mantenere una visione del futuro condivisa è quindi la via per mantenere la propria organizzazione sulla cresta dell'onda. Il libro intende rispondere a domande del genere: come conoscere il modo migliore di agire, se il cambiamento è continuo? Come far condividere i valori della propria organizzazione e prendere decisioni basate su di essi? Come può un'organizzazione creare un fine condiviso con tanti valori diversi? Come si può coinvolgere chi lavora nella creazione di una visione comune?

Trattenere i talenti in azienda
0 0 0
Libri Moderni

Trattenere i talenti in azienda

[S.l.] : Etas, c2006

The results-driven manager [Etas]

Abstract: Un buon manager deve saper gestire la propria riserva di talenti, evitando un'emorragia di risorse che a lungo andare può risultare fatale all'azienda. Perdere i propri collaboratori significa infatti privarsi di know-how e network preziosi. Questo volume offre al lettore una serie di pratiche testate sul campo per imparare a: riconoscere i segnali anticipatori di una defezione; utilizzare un sistema di ricompense efficace; creare nuove opportunità di formazione; sfruttare al meglio le capacità dei collaboratori di talento.