Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Editore MULINO
Includi: tutti i seguenti filtri
× Nomi LI VIGNI, Benito

Trovati 3 documenti.

Copertina
0 0 0
Libri Moderni

LI VIGNI, Benito

Le guerre del petrolio : strategie, potere,

1. ed.

Roma : Editori Riuniti, 2004

Primo piano [Editori Riuniti]

Abstract: Il libro ricostruisce con rigore documentario la storia dei conflitti per il petrolio: aspre controversie ma anche guerre devastanti. Dalla trivellazione del primo pozzo, nel 1859 in Pennsylvania, alla nascita del grande gioco di Rockefeller, il magnate che diede vita a un potere che ha rivoluzionato l'economia del pianeta. Benito Li Vigni, giornalista, è studioso di storia socio-politica. Nella seconda metà degli anni cinquanta ha collaborato con la Gulf Oil Company in Sicilia. Agli inizi del 1962 è stato un collaboratore di Enrico Mattei all'Agip dove ha ricoperto incarichi di grande responsabilità in settori nazionali ed esteri.

Copertina
0 0 0
Libri Moderni

LI VIGNI, Benito

Il caso Mattei : un giallo italiano / Benito Li Vigni

1. ed.

Roma : Editori Riuniti, 2003

Primo piano [Editori Riuniti]

Abstract: Attraverso l'esame di documenti top secret del Dipartimento di stato USA, del Foreign office di Londra, di documenti riservati e di inchieste giudiziarie, l'autore ha ricostruito i rapporti tra Enrico Mattei, i grandi gruppi petroliferi anglo-americani e i politici italiani, cercando di risolvere uno dei tanti misteri italiani del dopoguerra. Accertato che l'aereo sul quale viaggiava Mattei è precipitato a causa di un sabotaggio, restano aperti alcuni interrogativi ai quali l'autore cerca di dare delle risposte. Chi ha sabotato l'aereo di Mattei e su ordine di chi? Chi ha soffocato ogni tentativo per accettare la verità? Quale è stato il ruolo dei servizi segreti? E' stato un complotto tutto italiano?

Enrico Mattei
0 0 0
Libri Moderni

LI VIGNI, Benito

Enrico Mattei : l'uomo del futuro che inventò la rinascita italiana : "il futuro è di chi lo sa immaginare" / Benito Li Vigni

Roma : Editori Riuniti University Press, 2014

Protagonisti

Abstract: Mentre sono ancora fumanti le macerie della seconda guerra mondiale e in una Italia lacerata dalla guerra civile, un giovane partigiano cattolico, Enrico Mattei, viene nominato Commissario Straordinario dell'Agip con il mandato di smantellare l'azienda. Mattei, che è un uomo abituato a pensare con la sua testa, esamina attentamente la questione, scopre che in Val Padana c'è un consistente giacimento di gas e ritiene una follia lasciare l'Italia della ricostruzione senza una grande impresa nazionale nel settore dell'energia. Mattei disobbedisce al mandato ricevuto e mette a punto un'idea ardita: portare energia a basso costo agli italiani con una grande impresa che ha come obiettivo il bene pubblico. Lo strumento per riuscirvi è l'Eni (Ente Nazionale Idrocarburi) che compete alla pari con le grandi compagnie internazionali che monopolizzano il mercato dell'energia. L'Eni varca i confini grazie alla formula che Mattei utilizza: contratti di pari dignità, tra Stati produttori e Stati consumatori. Formula che porta un risultato dietro l'altro. Mattei è dunque un protagonista della rinascita italiana e del ruolo dell'Italia industriale nel mondo. La sua storia si intreccia con quella di Kennedy che ricevendolo alla Casa Bianca lo avrebbe consacrato ad un ruolo chiave per il futuro dell'Italia e dell'Europa. Ma la tragedia di Bascapé ha spezzato tutti i sogni. E questo libro vuol far conoscere la sua storia.