Trattatello in laude di Dante
0 0 0
Libri Moderni

Boccaccio, Giovanni

Trattatello in laude di Dante

Abstract: Apre il Trattatello una sintetica parabola della civiltà. Il destino di Dante è esempio della pestilenza morale che affligge la città. Esule, vittima dei tempi che sarebbe in altra situazione divenuto uno iddio. Boccaccio compone una vivace immagine dell'Alighieri e tesse la laude della sua poesia, sublime perché sa comporre scritture che, sotto il velo del significato letterale, celino profondità filosofiche, persino teologica dottrina. Boccaccio accomuna la scrittura sacra e quella poetica ricordando che poeta è non solo il depositario di una teologica sapienza, ma anche il ministro della verità, interprete e resuscitatore dei valori dell'humanitas.


Titolo e contributi: Trattatello in laude di Dante / Giovanni Boccaccio ; introduzione, prefazione e note di Luigi Sasso. - 1. ed. - Milano : Garzanti

Pubblicazione: MILANO : GARZANTI, 1995

Descrizione fisica: 135 p. ; 18 cm (I

Serie: GRANDI LIBRI

ISBN: 88-11-58586-4

Data:1995

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Nota:
  • 586)

Nomi:

Soggetti:

Classi: 851 LETTERATURA. Letteratura italiana. Poesia (14)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 1995

Sono presenti 4 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Pogliano 851 BOC PM-100636 Su scaffale Disponibile
Nerviano 853 BOC NE-21351 Su scaffale Disponibile
Paderno - Tilane Poesia BOCC PD-43688 Su scaffale Disponibile
Pogliano 851 BOC PM-100636 Su scaffale Disponibile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.