Includi: tutti i seguenti filtri
× Soggetto Genere: Racconti e romanzi brevi
× Data 2011
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Nomi Sempé, Jean Jacques
× Soggetto Genere: Giallo

Trovati 221 documenti.

Gran circo Taddei
0 0 0

Camilleri, Andrea

Gran circo Taddei : e altre storie di Vigàta / Andrea Camilleri

Palermo : Sellerio, 2011

La memoria ; 845

Abstract: Otto storie, tanto perfette e compiute da costituire ciascuna un breve romanzo. Ci sono i personaggi della Vigàta di ogni tempo, l'inventario di una Sicilia dalle inesauribili sfaccettature: avvocati brillanti, chiromanti improvvisate, contadini e studentesse, preti e federali, comunisti sfegatati, donne risolute, un repertorio che suscita il sorriso o la pietà, e sempre un forte coinvolgimento. Ma in queste storie c'è anche un elemento fiabesco, mitico, un improvviso scarto dalla narrazione che ritorna insistente. È una traccia sotterranea che si mescola con il momento storico che è sempre ben definito, al punto che sin dalle prime righe di ogni storia la narrazione viene incastonata in una data precisa, la fine dell'Ottocento, l'alba del 1900, ma più spesso gli anni del fascismo, dello sbarco, del dopoguerra. Quasi sempre è l'ironia, la burla a dominare, o il gallismo brancatiano, oppure l'umanità solidale che non manca mai nelle storie di Camilleri che in quella "piazza della memoria" che è Vigàta, attinge a storie vere o verosimili depositate fra i suoi ricordi, per reinventarle e raccontarle con la sua capacità affabulatoria, tutte spruzzate da una polvere di simpatia.

Il mare colore del vino
0 0 0
Libri Moderni

Sciascia, Leonardo

Il mare colore del vino / Leonardo Sciascia

Milano : Adelphi, 2011

Gli Adelphi ; 383

Abstract: È un libro di racconti scritti fra il 1959 e il 1972. Così Sciascia stesso: "... mi pare di avere messo assieme una specie di sommario della mia attività fino ad ora e da cui vien fuori... che in questi anni ho continuato per la mia strada, senza guardare né a destra né a sinistra (e cioè guardando a destra e a sinistra), senza incertezze, senza dubbi, senza crisi (e cioè con molte incertezze, con molti dubbi, con profonde crisi); e che tra il primo e l'ultimo di questi racconti si stabilisce come una circolarità". Una circolarità che non ha per nulla intaccato, e anzi esalta, la felicità e l'efficacia delle storie qui riunite come in un breve compendio delle molte voci narrative di Sciascia.

Marcovaldo ovvero le stagioni in città
0 0 0
Libri Moderni

Calvino, Italo

Marcovaldo ovvero le stagioni in città / Italo Calvino ; illustrazioni di Sto

Milano : Mondadori, 2011

Oscar junior

Abstract: "Personaggio buffo e melanconico, Marcovaldo è il protagonista d'una serie di favole moderne" scrisse Italo Calvino, segnando, come in un suo bloc-notes, avvenimenti impercettibili nella vita di una grande città industriale, quali possono essere il passaggio di una nuvola carica di pioggia o l'arrivo mattutino di uno sbuffo di vento. Un'edizione illustrata da Sto che vuole essere un omaggio a due grandi del nostro Novecento. Età di lettura: da 9 anni.

Amore amore
0 0 0
Libri Moderni

Rhodes, Dan

Amore amore / Dan Rhodes

Roma : Newton Compton, 2011

Grandi tascabili contemporanei. Narrativa ; 108

Abstract: 101 microracconti composti esattamente da 101 parole si susseguono in questo libro poetico e originalissimo, in una turbinante carrellata: storie d'amore brillanti, tristi, comiche, bizzarre, violente, dolci, stupide, ingenue, strazianti. Tanti e di tanti tipi sono gli innamorati descritti e le loro pene d'amore: ci sono amanti che si immedesimano nel dolore degli ex, coppie che parlano all'infinito senza riuscire a capirsi o che si amano senza mai parlarsi, ma c'è anche chi precipita in un profondo stato catatonico, e chi invece sceglie di affogare il dolore nello yogurt. Uno sguardo acuto e divertito sull'amore e sulle sue vicissitudini condensato in 101 pillole originalissime da uno scrittore geniale ed eccentrico, considerato tra le migliori voci della narrativa contemporanea inglese. 101 quadri di vita amorosa moderna.

Ti con zero
0 0 0
Libri Moderni

Calvino, Italo

Ti con zero / Italo Calvino ; presentazione dell'autore ; con uno scritto di Giuliano Gramigna

Milano : Oscar Mondadori, 2011

Olive   Kitteridge
0 0 0
Libri Moderni

Strout, Elizabeth

Olive Kitteridge / Elizabeth Strout

[S.l.] : Simon & Schuster, 2011

Abstract: Pulitzer Prize for Fiction 2009. At times stern, at other times patient, at times perceptive, at other times in sad denial, Olive Kitteridge, a retired schoolteacher, deplores the changes in her little town of Crosby, Maine, and in the world at large, but she doesn't always recognize the changes in those around her: a lounge musician haunted by a past romance; a former student who has lost the will to live; Olive's own adult child, who feels tyrannized by her irrational sensitivities; and her husband, Henry, who finds his loyalty to his marriage both a blessing and a curse.

Marcovaldo, ovvero Le stagioni in città
0 0 0
Libri Moderni

Calvino, Italo

Marcovaldo, ovvero Le stagioni in città / Italo Calvino

Milano : Mondadori, 2011

Il fantasma  di  Canterville  ed altri racconti
0 0 0
Libri Moderni

Wilde, Oscar

Il fantasma di Canterville ed altri racconti / Oscar Wilde ; introduzione di Stefano Bartezzaghi

Roma : Gruppo Editoriale L'Espresso, 2011

I Grandi della Narrativa ; 14

Abstract: L'infanzia, il destino, la morte. Sono queste le diverse poste in gioco che, senza troppo parere, Oscar Wilde ha buttato sul tavolo nei tre racconti qui riuniti. Come suo solito, bluffava. Mostrava di giocare contro un vecchio mondo, e infatti sarà un mondo oramai senescente a condannarlo. Ma in segreto, dietro al riparo dei suoi svagati bons mots, stava riservando le fiches migliori per giocare contro un mondo in gran parte nuovo. È il mondo in cui l'ingiustizia intesa come iniquità e disparità sociale sarebbe stata ridotta, a vantaggio però non della giustizia ma di un'ingiustizia diversamente intesa: un'inesattezza logica, una sproporzione estetica, la suprema ineleganza che accomuna il cattivo gusto e il ragionamento debole. È il nostro mondo, e Oscar Wilde ne aveva presagito alcuni tratti, non dei minori.

La giara
0 0 0
Libri Moderni

Pirandello, Luigi

La giara : e altre novelle per un anno / Luigi Pirandello ; a cura di Simona Costa

Milano : Mondadori, 2011

Oscar classici moderni ; 238

Abstract: Nel 2010 gli Oscar Mondadori hanno avviato una nuova sistemazione editoriale delle "Maschere nude", la raccoltad del teatro di Luigi Pirandello. Un analogo intervento di razionalizzazione e compattazione del catalogo interesserà nel 2011 la narrativa breve, cioè le "Novelle per un anno", che saranno presentate in quattro anziché in quattordici volumi. In questo contesto, il Grande Classico "Il meglio dei racconti di Luigi Pirandello" verrà sostituito da un volume più agile, studiato in modo da venire incontro alle esigenze dei programmi scolastici. In esso si troveranno i testi più famosi, più letti, più citati, offrendo a studenti, insegnanti ma anche semplici lettori uno strumento agile, criticamente aggiornato e filologicamente accurato per accostarsi al mondo della narrativa di uno degli scrittori più significativi della letteratura novecentesca a livello mondiale.

Cavalli da sogno
0 0 0
Libri Moderni

Funnell, Pippa

Cavalli da sogno / Pippa Funnell ; illustrazioni di Jennifer Miles

San Dorligo della Valle : EL, 2011

Storie di cavalli

Abstract: Amare i cavalli vuol dire capirli, sentirli, sognarli. Di questo è convinta Tilly, una ragazzina che spera fortemente di vivere a stretto contatto con i pony e che ha il talento naturale di comprendere i loro problemi e le loro necessità. E proprio questo talento la porta al maneggio di Silver Shoe Farm, dove stringe nuove amicizie con persone che condividono la sua passione e realizza il sogno di vivere in mezzo ai suoi amati cavalli, ognuno dei quali le riserverà ogni giorno emozioni e avventure. I titoli inclusi nella raccolta: Un cavallo da sogno; Il cavallo da corsa; Una cavallina per due. Età di lettura: da 7 anni.

Il barile magico
0 0 0
Libri Moderni

Malamud, Bernard

Il barile magico / Bernard Malamud ; traduzione di Vincenzo Mantovani ; prefazione di Jhumpa Lahiri

Roma : Minimum Fax, 2011

Minimum classics ; 40

Abstract: Un ciabattino polacco che sogna un futuro migliore per la sua unica figlia; un pensionato che lotta disperatamente contro uno sfratto ingiusto; un sarto ebreo che ritrova la fede grazie alla visita di un angelo dalla pelle nera: sono alcuni dei personaggi che popolano Il barile magico, la prima raccolta di racconti di Bernard Malamud. Un'umanità marginale, offesa da esistenze troppo dure, eppure ancora attaccata alle proprie speranze. Sullo sfondo, da una parte la New York proletaria appena uscita dalla guerra, teatro di miseria e sopraffazioni ma talvolta anche di piccoli, inaspettati gesti di solidarietà; dall'altra un'Italia estranea agli stereotipi, aspra e inospitale, ma in grado di offrire scorci di commovente bellezza. Capace di coniugare brillantemente dramma e humour, realismo ed espressionismo, // barile magico fu premiato nel 1959 con il National Book Award, proiettando Malamud — il suo stile onirico, la sua poetica ostinatamente umanista — nell'Olimpo dei grandi scrittori d'America.

Beauty
0 0 0
Libri Moderni

Westerfeld, Scott

Beauty : la trilogia / Scott Westerfeld

Milano : Mondadori, 2011

Abstract: Tally è Brutta. Tally è Perfetta. Tally è Speciale. Nel suo mondo si è Brutti fino all'adolescenza. Brutti... normali, con le imperfezioni e i difetti di tutti. Ma i Brutti sono considerati ordinari, volgari, disgustosi, indecenti. E non desiderano altro che diventare Perfetti. Tally ama le imperfezioni della normalità. Le sorprese dell'amicizia. Gli imprevisti della libertà. Accade al compimento del sedicesimo anno: i ragazzi e le ragazze vengono sottoposti per legge a un'operazione di chirurgia plastica estrema, che corregge ogni minima sbavatura e li rende bellissimi, uguali a tutti i Perfetti. E la loro vita diventa un turbine di feste, vestiti, musica, luci, in cui la testa si perde. Per sempre. Tally sa che non è per sempre. Che c'è un modo di ricordare. Che deve fidarsi di chi la ama. Ci sono anche Perfetti che lo sono più degli altri. Sono loro che diventano Speciali. Lucidi, gelidi, implacabili macchine da guerra. Tally deve sapere chi è. Età di lettura: da 14 anni.

La magica storia di Re Artù
0 0 0
Libri Moderni

Zannoner, Paola

La magica storia di Re Artù / Paola Zannoner

Milano : Mondadori, 2011

Junior oro

Abstract: Il grande Merlino e il giovane Artù, la maga Viviana e la crudele principessa Morgana, un assortimento di prodi e meno prodi cavalieri, infide damigelle, paggi e nani, e poi battaglie sanguinose, duelli e tornei, armature scintillanti e una spada dal nome prodigioso: Excalibur! Ma non può mancare l'amore, quello di Artù per la bella Ginevra, e quello di Perceval che non avrà pace finché non riuscirà a diventare un prode cavaliere dal cuore puro e dalla spada infallibile. Tre racconti antichi e nuovi nello stesso tempo: antichi perché narrano ancora una volta le meravigliose storie del ciclo arturiano; nuovi per il linguaggio moderno e del ritmo incalzante di una riscrittura come quella di Paola Zannoner. Età di lettura: da 10 anni.

Novelle per un anno
0 0 0
Libri Moderni

Pirandello, Luigi

Novelle per un anno / Luigi Pirandello ; introduzione di Nino Borsellino ; prefazione e note di Luigi Sedita

Milano : Garzanti, 2011

I grandi libri ; 528

Abstract: Le "Novelle per un anno" rappresentano il tentativo, intrapreso da Pirandello dal 1922, di dare una sistemazione definitiva al proprio vasto patrimonio di racconti: "Una novella al giorno, per tutt'un anno, senza che dai giorni, dai mesi o dalle stagioni nessuna abbia tratto la sua qualità". Le tre raccolte qui presentate ("In silenzio", "Tutt'e tre", "Dal naso al cielo") abbracciano i temi cari alla tradizione pirandelliana: dall'alienazione umana all'indignazione morale, dal realismo più penetrante alla riflessione teosofica. Fino alle amare pagine di "Pena di vivere così" (1920), nella quale il personaggio della signora Léuca, ultima "figura" della poetica di Pirandello dopo Mattia Pascal e Lamberto Laudisi, esprime la profonda commozione dell'autore per la pena del vivere umano, acutizzata dalla traumatica esperienza della guerra. Introduzione di Nino Borsellino, prefazione e note di Luigi Sedita.

Almeno il cappello
3 0 0
Libri Moderni

Vitali, Andrea

Almeno il cappello ; La leggenda del morto contento / Andrea Vitali

Milano : Mondolibri, 2011

Abstract: Ad accogliere i viaggiatori che d'estate sbarcano sul molo di Sellano dal traghetto Savoia c'è solo la scalcagnata fanfara guidata dal maestro Zaccaria Vergottini, prima cornetta e direttore. Un organico di otto elementi che fa sfigurare l'intero paese, anche se nel gruppetto svetta il virtuoso del bombardino, Lindo Nasazzi, fresco vedovo alle prese con la giovane e robusta seconda moglie Noemi. Per dare alla città un Corpo Musicale degno di questo nome ci vuole un uomo di polso, un visionario che sappia però districarsi nelle trame e nelle inerzie della politica e della burocrazia, che riesca a metter d'accordo il podestà Parpaiola, il segretario comunale Fainetti, il segretario della locale sezione del Partito Bongioanni, il parroco e tutti i notabili della zona. Un insieme di imprevedibili circostanze - assai fortunato per alcuni, e invece piuttosto sfortunato per altri - può forse portare verso Sellano il ragionier Onorato Geminazzi, che vive sull'altra sponda del lago, a Menaggio, con la consorte Estenuata e la numerosa prole. "Almeno il cappello" racconta la gloriosa avventura del Corpo Musicale Bellanese, le mille difficoltà dell'impresa e la determinazione di chi volle farsene artefice. A ritmo di valzer e mazurca, con il contorno di marcette e inni, Andrea Vitali s'inventa un'altra storia tutta italiana, fatta di furbizie e sogni, ripicche e generosità, pettegolezzi e amori.

Fairy Oak. I quattro misteri
0 0 0
Libri Moderni

Gnone, Elisabetta

Fairy Oak. I quattro misteri / Elisabetta Gnone

Novara : De Agostini, 2011

I libri della Quercia

Abstract: Fairy Oak è un villaggio magico e antico, nascosto fra le pieghe di un tempo immortale. A volerlo cercare, bisognerebbe viaggiare fra gli altopiani Scozzesi e le scogliere Normanne, in una valle fiorita della Bretagna, fra i verdi prati irlandesi e le baie dell'oceano. Il villaggio è abitato da creature magiche ed esseri umani, ma è difficile distinguere gli uni dagli altri. Infatti, fate, maghi, streghe e cittadini comuni abitano quelle case di pietra da tanto di quel tempo che ormai nessuno fa più caso alle reciproche stranezze. E dopo tanto tempo, tutti si somigliano un po'! A parte le fate, che sono molto, molto piccole e luminose... e volano! I maghi e le streghe della valle le chiamano per badare ai piccoli del villaggio. Età di lettura: da 8 anni.

Il fantasma di Canterville e altri racconti
0 0 0
Libri Moderni

Wilde, Oscar

Il fantasma di Canterville e altri racconti / Oscar Wilde ; traduzione di Marisa Croce

Milano : Dalai, 2011

Classici tascabili ; 58

Abstract: I racconti presentati in questo libro uscirono tutti per la prima volta su rivista. Pubblicati nel 1887, "Il fantasma di Canterville" e "Il delitto di Lord Arthur Savile" comparvero sulla "Court and Society Review", "La sfinge senza enigmi", con titolo "Lady Alroy" e "Il milionario modello", entrambi molto brevi, su "The World". Queste quattro storie vennero riunite nel 1891 in un volume intitolato "Il delitto di lord Arthur Sevile e altri racconti", la seconda raccolta di storie di Oscar Wilde, che si caratterizza, rispetto a quella antecedente de "Il principe felice e altri racconti", per un gusto più umoristico, ironico e dissacrante.

Fratelli
0 0 0

Moeyaert, Bart

Fratelli / Bart Moeyaert ; traduzione di Laura Pignatti

Milano : Rizzoli, 2011

Rizzoli narrativa

Abstract: Non è facile essere il più piccolo. Tutti ne sanno più di te, ci sono sempre cose che "un giorno imparerai", e se c'è qualcuno da prendere in giro, nove volte su dieci sei tu. Se poi sei il più piccolo di sette fratelli... Ma non si moltiplicano solo i guai, perché visto da quattordici occhi il mondo non è più ciò che sembra: una pietra diventa il primo gradino della scala di un castello, molle e assi si trasformano in una macchina che sfreccia in camera da letto, la caldaia non è più una caldaia, ma una bestia con un occhio solo, rossissimo, che sputa fiamme nel buio della cantina. In quarantanove brevi racconti autobiografici Bart Moeyaert ricorda le disavventure della sua infanzia, passata in compagnia di sei fratelli maggiori, con uno sguardo che incanta, commuove e fa sorridere insieme. Moltiplicato per sette. Età di lettura: da 10 anni.

Racconti dei saggi samurai
0 0 0
Libri Moderni

Faullot, Pascal

Racconti dei saggi samurai / Pascal Fauliot ; traduzione dal francese di Giovanna Fozzer

Milano : L'Ippocampo, 2011

Racconti dei saggi

Abstract: Attingendo alla tradizione orale, nonché a fonti scritte finora inesplorate, Pascal Fauliot ci propone un’antologia favolosa delle gesta dei samurai, un’élite di gentiluomini che non erano solo guerrieri, ma anche spesso maestri zen e fini letterati. Mettendo in scena i grandi principi delle arti marziali, della strategia, del codice d’onore, della pratica zen, questi racconti dell’età dell’oro dei samurai ci danno lezioni di vita piene di umanesimo e poesia. Ronin, maestri d’armi o fieri daimyo si confrontano con i grandi condottieri della storia del Giappone che furono Oda Nobunaga e Tokugawa Ieyasu.

Il ladro di cadaveri
0 0 0
Libri Moderni

Stevenson, Robert Louis

Il ladro di cadaveri / Robert Louis Stevenson

Milano : BUR, 2011

Burextra

Abstract: Un fatto di cronaca realmente avvenuto nella Londra dell'Ottocento si trasforma, sotto la penna di Robert Louis Stevenson, in una oscura vicenda gotica: nel "Ladro di cadaveri", i giovani e ambiziosi Macfarlane e Fettes si occupano di ricevere le spoglie destinate al sezionamento nell'aula del famoso professore di anatomia Robert Knox. Un giorno Fette si identifica in una delle salme una donna di sua conoscenza e, vedendo segni di violenza sul suo corpo, capisce che è stata assassinata. Macfarlane lo persuade a non denunciare il fatto, ma il loro cinismo non resterà impunito. Nel racconto che segue, "Gli allegri compari", vanno in scena alcuni dei temi d'avventura più cari allo scrittore scozzese: naufragi, tesori maledetti, follia.