HOME » 60x365 reading challenge » Commenti

La sfida di Mariagrazia PRIMAVERA: IL LINGUAGGIO SEGRETO DEI FIORI di Vanessa Diffenbaugh

607 Visite, 1 Messaggi
Utente 14281
516 posts

La sfida di Mariagrazia PRIMAVERA: IL LINGUAGGIO SEGRETO DEI FIORI di Vanessa Diffenbaugh

L'elemento caratteristico, che dà anche il titolo al libro, è la passione di Victoria per i fiori e per i loro significati nascosti; passione tramandatale da Elizabeth, che Victoria usa per comunicare con un mondo nel quale non riesce altrimenti a penetrare.
L'idea di base è molto carina, e avrebbe permesso uno sviluppo della storia molto interessante e coinvolgente. Purtroppo però, già dopo poche pagine, il carattere della protagonista prende il sopravvento, suscitando nel lettore una profonda antipatia e tanta irritazione. La sua misantropia, la sua sfiducia nel mondo e negli altri, il suo orgoglio e soprattutto la sua testardaggine, sono esasperati al limite dell'assurdo; il suo modo di agire, le sue scelte, sono per lo più inverosimili e ridicole. È impossibile ritrovarsi in lei e, con il susseguirsi delle sue azioni, sempre più bizzarre, diventa impossibile anche capirla o provarne pietà.
Se lo scopo dell'autrice era evidenziare e condannare gli effetti dell'abbandono e delle adozioni sbagliate, purtroppo questo non si rileva. Victoria è talmente esasperata (ed esasperante), da portare il lettore a ritenere un'esagerazione anche tutto ciò che la circonda (compreso il suo passato).

  • «
  • 1
  • »

2177 Messaggi in 290 Discussioni di 137 utenti

Attualmente online: Ci sono 59 utenti online