HOME » 60x365 reading challenge » Commenti

consiglio per : 7. Un libro ambientato vicino a un fiume

626 Visite, 4 Messaggi
Utente 6030
259 posts

consiglio per : 7. Un libro ambientato vicino a un fiume

Buona sera, volevo chiedere se il libro " I coraggiosi saranno perdonati" di Chris Cleave, ambientato a Londra può rientrare in questa categoria, nel libro viene anche spesso citato il Tamigi.
grazie

Re: consiglio per : 7. Un libro ambientato vicino a un fiume

Ciao, scusa per la tardiva risposta. A leggere la quarta di copertina, non sembrerebbe che il Tamigi abbia un ruolo centrale nella trama: però dicci tu, se invece è centrale, il libro va bene!

Utente 6030
259 posts

Re: consiglio per : 7. Un libro ambientato vicino a un fiume

Ciao, il Tamigi è presente e nominato nel romanzo, ma non è centrale.
Quindi collocherò il libro nella categoria 57: Un libro ambientato in una capitale europea

Utente 8891
121 posts

Re: consiglio per : 7. Un libro ambientato vicino a un fiume

Jeffery Deaver. “Fiume di sangue”. Pagg.359. Voto 6 (Fiume: Missouri)
Se conoscete poco Deaver, non iniziate certo da questo romanzo. Fiume di sangue è il secondo volume della trilogia con protagonista John Pellam, precedente alla serie di Lincoln Rhyme, e si vede: Pellam è un personaggio simpatico ma poco profondo, tratteggiato in maniera piuttosto superficiale e lontano anni luce dal detective tetraplegico che ha fatto la fortuna dell’autore. Il confronto è quasi impietoso. Lo stile è essenziale, ma a volte denuncia un’imperizia al limite dell’imbarazzante ma forse per questo la lettura è godibile. Da notare che uno dei protagonisti del racconto viene costretto alla sedia a rotelle (come Rhyme). Della serie “Se son rose fioriranno”

  • «
  • 1
  • »

2177 Messaggi in 290 Discussioni di 137 utenti

Attualmente online: Ci sono 1 utenti online