HOME » 60x365 reading challenge » Commenti

Commenti alla missione 58: un libro ambientato durante una guerra

2382 Visite, 36 Messaggi
Utente 6495
52 posts

Re: Commenti alla missione 58: un libro ambientato durante una guerra

"War Doctor" di David Nott.
Un libro autobiografico in cui il chirurgo inglese David Nott racconta la sua esperienza decennale come chirurgo d'urgenza in zone di guerra, a partire dagli anni '90, prima con Medici Senza Frontiere e poi con altre organizzazioni no-profit. Particolare attenzione si pone al conflitto siriano, soprattutto alla delicata situazione di Aleppo tra il 2013 e il 2014. Assolutamente consigliato!

Utente 50222
64 posts

Re: Commenti alla missione 58: un libro ambientato durante una guerra "LA RAGAZZA DI BUBE "di CARLO CASSOLA

E' un libro a me caro ,che rileggo sempre volentieri e consiglio .La prima volta lo lessi alle medie e mi ha affascinato .
Il film e' bellissimo e Claudia Cardinale e' stata eccezionale .La storia si svolge in Toscana e precisamente a Volterra .
Un amore travolgente di Mara una donna coraggiosa ,per Bube un valoroso partigiano .Terminata la guerra Bube deve subire un processo e una dura condanna .Mara come Penelope lo aspetta ...Uno scorcio di un Italia contadina ,la voglia di cambiamento ...bello .anche l' amore casto ,ingenuo una lettura appassionante .

Utente 31856
369 posts

Re: Commenti alla missione 58: un libro ambientato durante una guerra

"LA MEMORIA RENDE LIBERI" di L.Segre
Liliana ha otto anni quando, nel 1938, le leggi razziali fasciste si abbattono con violenza su di lei e sulla sua famiglia. Discriminata come "alunna di razza ebraica", viene espulsa da scuola e a poco a poco il suo mondo si sgretola: diventa "invisibile" agli occhi delle sue amiche, è costretta a nascondersi e a fuggire fino al drammatico arresto sul confine svizzero che aprirà a lei e al suo papà i cancelli di Auschwitz. Dal lager ritornerà sola, ragazzina orfana tra le macerie di una Milano appena uscita dalla guerra, in un Paese che non ha nessuna voglia di ricordare il recente passato né di ascoltarla.
Un libro fantastico, emozionante, coinvolgente. La sig.ra Segre ha la capacità di raccontare avvenimenti strazianti con la pacatezza del ricordo, con un velo impalpabile di tristezza lontana, mostrando con estrema ritrosia le cicatrici dell'anima

Giselle
179 posts

Re: Commenti alla missione 58: un libro ambientato durante una guerra

"Le Malerbe" di Keum Suk Gendry - Kim
Mi ha commosso e intristito questa graphic novel che racconta l'intervista fatta dall'autrice a Yi Okseon, che durante la guerra tra Cina e Giappone venne rapita dalla Corea, portata in Cina e costretta a prostituirsi per l'esercito giapponese. Il romanzo narra con delicatezza i soprusi fisici e psicologici (ad esempio il divieto di parlare la propria lingua e l'obbligo di usare nomi giapponesi) di quel periodo. Nell'interessante commento in chiusura del testo il professor Yoon Myeong Sook cita altri casi di violenza sessuale avvenuti in epoca bellica. Infine l'autrice nella nota che chiude il romanzo illustra la cura con cui ha narrato questa storia

2177 Messaggi in 290 Discussioni di 137 utenti

Attualmente online: Non c'è nessuno online.