HOME » 60x365 reading challenge » Commenti

Commenti alla missione 50: un libro ambientato su un'isola

1662 Visite, 23 Messaggi

Commenti alla missione 50: un libro ambientato su un'isola

Commenti alla missione 50: commenta e prendi spunto dalle letture degli altri!

Utente 46026
21 posts

Re: Commenti alla missione 50: un libro ambientato su un'isola

Viaggio in Sardegna : undici percorsi nell'isola che non si vede di Michela Murgia

La Murgia, sempre molto appassionata quando parla della sua terra, accompagna il lettore attraverso 11 percorsi per conoscere l'isola italiana rimasta più "isolata" di tutte, soprattutto come cultura e tradizioni. Infatti i percorsi non sono itinerari turistici, non è una guida della Lonely Planet. Rimandano, certo, a luoghi fisici e suggeriscono alcuni territori da visitare fuori dagli itinerari turistici, ma accompagnano nelle tradizioni, nei gusti e nei modi di pensare sardi.

Non l'ho trovato un libro semplice e neppure troppo piacevole, ma mi ha portato a capire di più una parte del nostro Paese. Lo suggerisco in particolare a chi volesse andare a visitare la Sardegna come terra da esplorare e non solo come distese di spiagge spettacolari.

Re: Commenti alla missione 50: un libro ambientato su un'isola

"Dieci piccoli indiani" di Agatha Christie. Nigger Island è il luogo dove si svolge questo giallo pieno di mistero e suspence. Una filastrocca è il tema che accompagna una serie di omicidi in un clima surreale. Avvincente.

Utente 14585
63 posts

Re: Commenti alla missione 50: un libro ambientato su un'isola

Ho letto "La mia famiglia e altri animali"di Gerald Durrel, ambientato sulla bellissima Corfù. L'isola è come un paradiso terrestre per il piccolo Gerry, futuro zoologo, che si diverte a conoscere, studiare e portare in casa tanti animali, il che dà spesso origini a siparietti divertenti con la sua famiglia.
Un libro fresco, spensierato e divertente.

Utente 82161
104 posts

Re: Commenti alla missione 50: un libro ambientato su un'isola

"L'isola degli idealisti" di Giorgio Scerbanenco è una storia d'altri tempi: letteralmente perché ambientata nel millenovecentotrenta e qualche cosa, stilisticamente perché è stato scritto nei primi anni '40 e moralmente per quello che si racconta e che pare impossibile possa succedere oggi.

Utente 835
211 posts

Commenti alla missione 50: un libro ambientato su un'isola

La salita dei saponari di Cristina Cassar Scalia
L'isola naturalmente è la Sicilia dove, tra Catania e Palermo sono ambientate le storie poliziesche del vice questore Vanina Guarrasi, la "Montalbano in gonnella". Ben scritto con interessanti escursus gastronomici.

Utente 31856
369 posts

Re: Commenti alla missione 50: un libro ambientato su un'isola

"STUPIDISTAN" di Stefano Amato
Futuro; Patty giovane donna di origini siciliane, senza grandi ideali né pretese, viene catapultata in una società di inetti, stupidi, qualunquisti e menefreghisti, ambientata in Sicilia; inorridita dallo sfacelo in cui si trova per caso, riesce a recuperare dentro di sé la forza per aiutare quella popolazione a riscattarsi e a recuperare il loro orgoglio in primis di uomini e poi di siciliani. Nessun intento campanilista o polemico. Credo abbia scelto la Sicilia solo in quanto isola staccata ed isolata dal "continente"

Utente 8891
121 posts

Re: Commenti alla missione 50: un libro ambientato su un'isola

Graham Greene. “Il nostro agente all’Avana”. Pagg.276. Voto 9 (isola: Cuba)
Anticipatore della moderna società dove l’apparire è più importante dell’essere, il libro è diventato un classico della letteratura: leggero ed elegantissimo nella prosa , ricco di intelligente humour e pungente sarcasmo, il macchinoso intreccio non è solo il pretesto per una satira sottile e caustica, ma fornisce a Graham Greene anche lo spunto per un'affettuosa difesa dei diritti dei più deboli, costantemente soverchiati dagli incomprensibili intrighi dei potenti e dalle loro false ideologie. Della serie “Quando si è in ballo, bisogna ballare” (ed evviva l’inventiva!!)

2177 Messaggi in 290 Discussioni di 137 utenti

Attualmente online: Non c'è nessuno online.