HOME » 60x365 reading challenge » Commenti

Commenti alla missione 41: una raccolta di racconti

2610 Visite, 39 Messaggi
Utente 7610
16 posts

Re: Commenti alla missione 41: una raccolta di racconti

"Abbiamo toccato le stelle" di R. Gazzaniga.
Un libro pensato e scritto per bambini/ragazzi ma di gradevole lettura anche per gli adulti. Come dice il sottotitolo : storie di campioni che hanno cambiato il mondo. Tante storie da scoprire ,alcune più o meno note altre sconosciute, ma da tutte traspare come la passione e l'amore per ciò in cui si crede può far fare grandi cose.

Utente 82161
104 posts

Re: Commenti alla missione 41: una raccolta di racconti

12 racconti raminghi di Gabriel Garcia Marquez: sul sottile filo tra realtà e fantasia si ritrova la favolosa atmosfera del mondo caraibico.

Carla Mariani
265 posts

Re: Commenti alla missione 41: una raccolta di racconti

"Storie vere e verissime" di Ermanno Cavazzoni. Sono 35 piccole storie con uno sfondo umoristico. Alcune sembrano storie inventate, ma l'autore precisa che tutto quello che racconta è vero, non ci sono finzioni o invenzioni. E' di facile lettura ed essendo strutturato in brevi racconti, si può leggere a spizzichi e bocconi. Non conoscevo Cavazzoni, ma mi è piaciuto scoprirlo. Fa riflettere sorridendo.

Utente 77410
63 posts

Re: Commenti alla missione 41: una raccolta di racconti

Le disobbedienti. Storie di sei donne che hanno cambiato l'arte di Elisabetta Rasy.
Il libro narra le vite di donne che hanno fatto dell'arte la loro vita a discapito dei convenzionalismi della loro epoca. Donne che condividono drammi esistenziali e trovano nell'arte la loro resurrezione, l'espressione attraverso la quale dare voce alla propria libertà ed indipendenza, riflettendo sulla tela un femminile che la mano di un uomo non può narrare.

Utente 31856
368 posts

Re: Commenti alla missione 41: una raccolta di racconti

"LASCIARSI ANDARE" di Alice Munro: diciassette racconti scelti dall'autrice che è stata premio nobel nel 2013 per la letteratura. Le tematiche trattate nei racconti di "Lasciarsi andare" sono molteplici, e spaziano dai problemi adolescenziali, il rapporto con la famiglia, il matrimonio, il divorzio, la vecchiaia e la solitudine. I fatti narrati non hanno nulla di straordinario, rispecchiano fedelmente la realtà della vita nel suo quotidiano, eppure sono descritti in maniera tanto suggestiva, da rimanere indelebili. Veramente un libro da leggere.

001
83 posts

Racconti del terrore di Edgar Allan Poe

Un classico del terrore apprezzato da ragazzi e adulti. La suspense, l'angoscia, il brivido, il terrore da incubo che dominano ognuna di queste pagine tengono il lettore letteralmente col fiato sospeso dalla prima all'ultima riga.
Tutte le opere di Poe presenti in questa raccolta possiedono una simile caratteristica. Il lettore che, anche solo per caso, si lasci attirare dalla prima parola, non può più tirarsi indietro ed è costretto a proseguire. In questo volume è raccolta la migliore produzione di Poe, da "Ligeia" a "La mascherata della morte rossa", da "I delitti della via morgue" a "Lo scarabeo d'oro". Nei suoi racconti l'analisi e il ragionamento si fondono con l'immaginazione visionaria, creando capolavori indimenticabili nei quali il macabro s'allea col delitto, l'incubo con la follia, l'amore con la morte.

001
83 posts

Racconti di uomini e fantasmi di Edith Wharton

In questa raccolta di Edith Wharton troviamo le sue migliori storie di vita quotidiana e del sovrannaturale: uomini e fantasmi (o coloro che gli uomini ritengono tali) vengono presentati sotto molteplici incarnazioni. Incontriamo mostri incompresi e spiriti vendicativi, ma anche artisti insicuri, dilettanti, e uomini d'affari; tutto ambientato tra l'Europa e New York!

001
83 posts

Vuoi star zitta, per favore? ... e altre storie di Raymond Carver

Con la sua prosa priva di artifici narrativi o virtuosismi stilistici, Carver tratteggia la vita tediosa nei sobborghi americani della middle class, mostrandone l’insoddisfazione e il senso di inadeguatezza. Vari e svariati i personaggi presenti in ogni racconto: dal rappresentante di commercio “in attesa di nuovo impiego” che, dopo aver sentito i commenti di alcuni avventori nel bar dove lavora la moglie, la costringe a mettersi a dieta; ai due insegnanti che, dietro l’apparente idillio di coppia perfetta, nascondono un segreto scomodo quanto prevedibile… e molto ancora.
Il suo intento è far riflettere sulla complessità della natura umana, guardare al buono e cattivo presenti in ognuno di noi, preferendo un commento ironico a una condanna senza possibilità di appello!

2177 Messaggi in 290 Discussioni di 137 utenti

Attualmente online: Ci sono 79 utenti online