HOME » 60x365 reading challenge » Commenti

Commenti alla missione 22: un libro ambientato in estate

2266 Visite, 36 Messaggi

Commenti alla missione 22: un libro ambientato in estate

Commenti alla missione 22: commenta e prendi spunto dalle letture degli altri!

Utente 329
14 posts

Re: Commenti alla missione 22: un libro ambientato in estate

Libro leggero e ricco di sentimento. La ragazzina giapponese, protagonista della storia, trascorre un'estate in campagna con la nonna inglese che pare abbia poteri magici. La saggezza e l'affetto della nonna, uniti al suo saper raccontare e alla sua magica presenza daranno alla protagonista una spinta verso la crescita, la consapevolezza delle sue emozioni e la forza per affrontare le difficoltà che la sua età le sta presentando. Autrice: Kaho Nashiki

Utente 81694
22 posts

Re: Commenti alla missione 22: un libro ambientato in estate

GITA AL FARO di V.WOOLF: il fascino del mare, le aspettative e le delusioni nella vita che scorre come scorrono i giorni in attesa della gita che verrà... una capacità di raccontare i sentimenti profondi in cui secondo me Virginia Woolf è bravissima
ROS

Utente 107
41 posts

Re: Commenti alla missione 22: un libro ambientato in estate

Libro scelto Impossibile di Erri De Luca
E' il verbale di un avvenimento impossibile, in estate, su un sentiero di montagna... impossibile fino al momento prima che succeda.
Ma quale passato c'è dietro?
Letto tutto d'un fiato.

brisabri
106 posts

Re: Commenti alla missione 22: un libro ambientato in estate

#22. Un libro ambientato in estate

Un’estate con la strega dell’ovest – Kaho Nashiki
Pagine 141

Mai è una ragazzina di tredici anni che non vuole più andare a scuola. La madre decide così di mandarla per un po’ a casa della nonna in campagna.
La donna, anziana e vedova da molti anni, è conosciuta come la Strega dell’ovest e quando rivela alla nipote di possedere veramente dei poteri magici Mai resta incredula e accetta di sottoporsi all’addestramento da strega.
Mai trascorre l’estate in compagnia della nonna occupandosi degli animali, coltivando l’orto, conoscendo le erbe selvatiche e i rudimenti basilari per diventare una strega. Ma ben presto Mai scoprirà che gli insegnamenti che apprenderà non hanno nulla a che fare con scope, pozioni e magie.
Questo breve romanzo giapponese è un inno alla semplicità e al profondo legame tra una nonna e la sua nipotina. Se inizialmente leggendo il titolo immaginiamo ad un racconto fantastico caratterizzato da scope che volano e conigli che escono dal cilindro, in realtà scopriamo insieme alla piccola Mai che le uniche pozioni magiche di cui si parla sono la costanza e la disciplina.
Mai è una ragazzina sola che somatizza moltissimo questo suo senso di solitudine. La nonna rappresenta per lei la giusta cura e la soluzione per capire come trovare dentro di sé la sicurezza e il coraggio per affrontare la vita. Il tempo che trascorre in campagna con la nonna la aiuta a lavorare parecchio su se stessa e a conoscersi meglio. Nel susseguirsi delle pagine assistiamo ad un vero e proprio addestramento alla vita, ai sentimenti e alla spensieratezza.
Nonostante i delicati dialoghi tra le due protagoniste e la piacevole storia, non sono rimasta così entusiasta di questa lettura. L’inizio e la fine mi hanno colpito molto, ma durante lo svolgimento della trama mi sono persa molte volte e ho trovato alcuni punti un po’ pesantucci e molto lenti. Peccato perché l’idea di base non era male.

Utente 835
215 posts

Commenti alla missione 22: un libro ambientato in estate

Chi ha ucciso il prèt de Ratanà di Franco Busato
Poliziesco ambientato nel Parco delle Cave a me tanto caro; ad investigare una "coppia" molto singolare; racconto piacevole. Con riferimenti alla famosa storia popolare milanese del prete guaritore.

Utente 165
42 posts

Re: Commenti alla missione 22: un libro ambientato in estate

Una romantica estate nella casa dei ricordi - Helen Pollard

E' l'ultimo libro di uan trilogia con protagonista Emmy, una ragazza inglese trasferitasi in Francai a seguito di una rottura amorosa . qui incontrerà lavoro, amici e il vero amoro.

Lettura piacevole e a tratti divertente.

Utente 50222
64 posts

Re: Commenti alla missione 22: un libro ambientato in estate

L'estate dell'Incanto

Ambientato in una lussuosa villa in Toscana , Miranda trascorre la sua più bella estate ... era il 1939 .Vissuta all' insegna della spensieratezza con Lapo il figlio del fattore ,scorribande in bicicletta ,scoperte pericolose e segrete nel bosco. Il rapporto un pò particolare con il nonno paterno , marchese ,pittore taciturno .L'arte e il disegno fanno parte della vita della protagonista .Ormai novantenne insieme alle sue arzille e longeve amiche rievoca il passato fatto di luce magica ma anche di nebbia nella memoria è un antidoto .I ricordi aiutano a far scorrere le stagioni anche quelle della vita .BELLO c è ingenuità ,voglia di scoperta una serie di sentimenti ma soprattutto spensieratezza

2177 Messaggi in 290 Discussioni di 137 utenti

Attualmente online: Ci sono 1 utenti online