HOME » 60x365 reading challenge » Commenti

Commenti alla missione 6: un libro dove la tecnologia aiuta l'uomo

2104 Visite, 26 Messaggi
Utente 8891
121 posts

Re: Commenti alla missione 6: un libro dove la tecnologia aiuta l'uomo

Chiara Mazzel, Dario Ozzimo. “La sfortuna, una fortuna”. Pagg.170. Senza voto
La storia vera di due ragazzi che trasformano l’essere non-vedenti (e ipovedenti) in un punto di forza ed una risorsa. Un libro che si fa leggere non tanto per la cifra stilistica o i colpi di scena, ma per la semplicità (se non ingenuità) che caratterizza i protagonisti e che, volenti o nolenti, invita a riflettere sui nostri atteggiamenti rispetto alle diversità. Questo il motivo per cui non mi sento di assegnare un voto: non si possono applicare i consueti parametri!! Della serie “La più grande sfortuna è una fortuna che non cessa mai.” (cit. Godfried Bomans).

Utente 59841
19 posts

Re: Commenti alla missione 6: un libro dove la tecnologia aiuta l'uomo

Per la sfida numero 6 ho letto "Il più grande uomo scimmia del pleistocene - Roy Lewis". Un libro davvero originale e a tratti un po' assurdo. Difficile immaginare una famiglia di cavernicoli che parla in modo forbito e conosce già i più avanzati principi di chimica, fisica e medicina. Nonostante la strana struttura narrativa lo consiglio.

Utente 1647
39 posts

Re: Commenti alla missione 6: un libro dove la tecnologia aiuta l'uomo

"Il grande ascensore di cristallo" di Roald Dahl. Questo libro è il seguito della "Fabbrica di Cioccolato". La tecnologia in questo romanzo è quella fantastica inventata dall'eccentrico e geniale Willy Wonka: ci sono appunto uno strepitoso "ascensorazzo" in grado di navigare nello spazio e resistere agli attacchi di mostruosi esseri extraterrestri e formidabili medicine (la wonkavite e la vitewonka) che ringiovaniscono/invecchiano di 20 anni al minuto coloro che le assumono... il tutto a beneficio della già nota famiglia del piccolo Charlie, e non solo!

Giselle
179 posts

Re: Commenti alla missione 6: un libro dove la tecnologia aiuta l'uomo

"Hawking" di Jim Ottaviani e Leland Myrick
Mi è piaciuto leggere una graphic novel su uno degli scienziati contemporanei più celebri: grazie all'accurato lavoro degli autori e all'incontro con Hawking stesso il testo ripercorre, senza troppo romanzare, la sua vita dall'infanzia alla fama.
Ho trovato particolarmente belle le tavole in cui è rappresentato lo spazio

Utente 31856
366 posts

Re: Commenti alla missione 6: un libro dove la tecnologia aiuta l'uomo

"MACCHINE COME ME" di Ian McEwan.
Con l'eredità che gli ha lasciato sua madre, Charlie Friend ci ha comprato una macchina. Bellissima e potente, dotata di un nome e di un corpo, la macchina ha intelligenza e sentimenti e una coscienza propri: è l'androide Adam, creato dagli uomini a loro immagine e somiglianza. Ma Charlie è convinto che quel suo Adam bellissimo, forte, capace in tutto, "articolo da compagnia, sparring partner intellettuale, amico e factotum" secondo le promesse dei costruttori, gli sarà di grosso aiuto con l'affascinante ma sfuggente Miranda, la giovane vicina del piano di sopra. Per certi versi non ha torto. Il primo non-uomo ha accesso a tutto quello che si può sapere, fino al modo di vincere le resistenze di Miranda e penetrarne il segreto. Un segreto complicato e doloroso che, quando emerge, pone ciascuno di fronte a un dilemma etico lacerante. Ma la legge piú inviolabile dell'androide recita: "Un robot non può recar danno a un essere umano né può permettere che, a causa del proprio mancato intervento, un essere umano riceva danno". E per un'intelligenza artificiale tanto sofisticata da anteporre la coscienza alla scienza, il concetto di danno può essere piú profondo e micidiale di quel che appare.
Libro molto interessante all'inizio scritto con andamento quasi impersonale e distaccato come se vi fosse uno sguardo dall'alto, poi sempre più penetrante fino a toccare corde dell'anima e dei sentimenti. Molti i punti di riflessione su cosa sia il sentimento, la correttezza, l'uomo, la vita (cos'è?), il confine tra la mia e la tua libertà, tra la mia e la tua esistenza....

Utente 74743
4 posts

Re: Commenti alla missione 6: un libro dove la tecnologia aiuta l'uomo

La macchina della felicità di Katie Williams è un romanzo particolare che invita il lettore a confrontarsi con i propri desideri e la voglia di essere felici. È scritto molto bene e lascia degli spunti interessanti invitando a riflettere, alla fine, su cosa sia davvero la felicità.

Carla Mariani
265 posts

Re: Commenti alla missione 6: un libro dove la tecnologia aiuta l'uomo

"Errore di sistema" di Edward Snowden.
E' l'autobiografia di Snowden, colui che ha reso note le intenzioni della CIA sulla sorveglianza di massa. E' scritto in maniera chiara e semplice e suscita la curiosità del lettore sull'uso sproporzionato della tecnologia. Non possiamo ignorare quanto la tecnologia influisca sulla nostra vita. Da una parte ci aiuta, ma dall'altra ci condanna. E' una storia interessante da conoscere e che suscita reazioni forti. E' impressionante e coinvolgente. Lo consiglio sicuramente.

Utente 77410
63 posts

Re: Commenti alla missione 6: un libro dove la tecnologia aiuta l'uomo

Tesla di W. Bernard Carlson.
Il libro racconta la vita di Tesla attraverso le sue invenzioni ed i suoi sogni. Lo stile è fluido e l'autore accompagna abbastanza bene il lettore in un mondo ingegneristico e di fantascienza che è oggi la nostra realtà. A tratti comunque risulta difficile nelle spiegazioni scientifiche.

2177 Messaggi in 290 Discussioni di 137 utenti

Attualmente online: Ci sono 9 utenti online