HOME » 60x365 reading challenge - terza edizione » La sfida

Un libro sempre con me, anche due - Redcup Reading Challenge

1071 Visite, 73 Messaggi
Utente 99619
90 posts

Un libro sempre con me, anche due - Redcup Reading Challenge 42/60 n. 15

Continuo la challenge con la missione numero 15, il testo (o libretto) di un'opera lirica.
Leggo:
“Giulietta e Romeo” di William Shakespeare
“Macbeth” di William Shakespeare

Utente 99619
90 posts

Un libro sempre con me, anche due - Redcup Reading Challenge 43/60 n. 7

Continuo la challenge con la missione numero 7, un libro di un/una autore/autrice argentino/a. Leggo “La vita alla finestra” di Andrés Neuman

Romanzo epistolare che mixa la realtà con la finzione tra esperienze realmente vissute e il mondo virtuale dove emergono le doppie identità tipiche dell’epoca che viviamo.
L’autore argentino porta il lettore nel mondo virtuale, appunto fatto di schermi, computer, “finestre” dietro cui Net, il protagonista, si nasconde per raccontare alla sua ex Marina ciò che accade nella sua vita.

Utente 99619
90 posts

Un libro sempre con me, anche due - Redcup Reading Challenge 44/60 n. 48

Continuo la challenge con la missione numero 48, un libro con una storia ambientata in un circo. Leggo “Il Circo delle Meraviglie” di Elizabeth Macneal

In un piccolo villaggio inglese di metà Ottocento arriva il Circo delle Meraviglie di Jasper Jupiter, “il più grande spettacolo sulla faccia della Terra”. Gli abitanti accorrono per ammirare i domatori di leoni, le acrobazie dei trapezisti ma soprattutto i cosiddetti “scherzi della natura umani”: Stella, la donna barbuta che canta come un usignolo; Brunette, la Gigantessa del Galles; i lanciatori di coltelli, i mangiatori di fuoco, gli animali esotici, nani, giganti, uomini farfalla,… E quando il circo riparte porta con sé una nuova celebrità: la carovana di Jasper Jupiter riparte con Nell, una ragazza nata con la pelle coperta di macchie di leopardo, venduta dal padre all’impresario per 20 Sterline. Inizialmente Nell cerca di ribellarsi e scappare… ma presto comprende che per lei sta per iniziare una nuova vita, dove finalmente verrà accettata per com’è e non più emarginata dalla comunità per quelle macchie che le ricoprono il corpo. Ed inizia la sua avventura circense sia di sfruttamento sia di celebrità che la porterà al successo diventando Nellie Moon, stella dello spettacolo che tutti vogliono vedere, anche la Regina Vittoria.
E ci si chiede...Ma Nell è una vittima del mondo circense, mondo che mira solo al guadagno e non si ferma davanti a niente oppure è un essere umano al quale è stata data la straordinaria possibilità di riscatto dall’emarginazione e dal disprezzo della sua stessa comunità? L’autore lascia che sia lo stesso lettore a darsi una risposta.
Ma la fama non è sinonimo di libertà, e quando il successo di Nell minaccia di oscurare quello Jasper Jupiter la storia cambi.
E se è vero che il circo dei “fenomeni da baraccone” non fa parte più della nostra quotidianità siamo davvero convinti che ai giorni nostri non esistano più sfruttamenti simili e che soprattutto la comunità accetti davvero tutte le diversità?

Utente 99619
90 posts

Un libro sempre con me, anche due - Redcup Reading Challenge 45/60 n. 47

Continuo la challenge con la missione numero 47, un libro che appartenga a due generi letterari. Leggo “22.11.63” di Stephen King

Un romanzo avvincente che alterna la vera storia al viaggio nel tempo: storico e fantasy insieme, ma anche storia d’amore e thriller.
E' la storia di Jake Epping, un insegnante di scuola superiore di 35 anni, che viaggia nel passato per salvare J.F. Kennedy facendo sua la missione dell’amico Al, proprietario di un ristorante per prevenire l'assassinio di Kennedy.
Il salto temporale avviene tramite la porta sul retro del magazzino del ristorante e Jake si ritrova in una giornata di settembre nel 1958…

Utente 99619
90 posts

Un libro sempre con me, anche due - Redcup Reading Challenge 46/60 n. 1

Continuo la challenge con la missione numero 1, un libro che abbia in copertina un segnale stradale. Leggo “Destinazione America” di Gary Shteyngart

Barry e Seema.
Barry, un finanziere che amministra un fondo speculativo in maniera non proprio eccezionale, che si considera il tipo più simpatico di Wall Street, un marito impeccabile, un padre amorevole, vive chiuso nel suo narcisismo e completamente distaccato dalla realtà... ma la diagnosi di autismo del figlio fa scricchiolare il matrimonio con la bellissima Seema, figlia di immigrati indiani assai intransigenti, che ha tutte le carte in regola per fare l’avvocato in uno studio prestigioso, ma che ha sposato Barry e fa la signora ricca a tempo pieno.
Siamo a Manhattan (e in giro per l’America) alla vigilia dell’elezione di Trump.
Sembra che tutto proceda bene all’interno della loro vita quotidiana ma è solo apparenza.
Dopo una cena fallimentare a casa di amici, Barry, ubriaco, abbandona New York a bordo di un pullman Greyhound, con il viso insanguinato dai graffi della moglie, senza carte di credito ma con una valigetta piena di preziosi orologi da collezione.
La sua somiglia molto a una fuga precipitosa dopo il tracollo matrimoniale, finanziario e nervoso, ma presto si trasforma in un romantico viaggio alla riscoperta di sé, sulle tracce dei suoi miti letterari, di un amore universitario mai dimenticato e di un Paese disposto ad ascoltarlo e a curare le sue ferite.
Dai quartieri più disastrati di Baltimora fino alla rovente frontiera con il Messico, Barry passa da un esilarante equivoco all'altro, convinto di poter ritrovare i propri affetti, e aggiustare la sua vita come si aggiusta il meccanismo perfetto di un orologio

Utente 99619
90 posts

Un libro sempre con me, anche due - Redcup Reading Challenge 47/60 n. 25

Continuo la challenge con la missione numero 25, un libro ambientato su un altro pianeta (reale o fantastico). Leggo “La mano sinistra del buio” di Ursula K. Le Guin

Un romanzo di fantascienza, un classico, complesso nelle prime pagine finché non sono riuscita ad orientarmi tra i pianeti.
Sul pianeta Inverno, coperto di ghiacci perenni e dominato da una struttura semi-feudale, l'Ecumene ha inviato un emissario, Genly Ai, incaricato di convincere gli indigeni a unirsi alla Lega. Non sarà facile per lui entrare in contatto con gli abitanti di quel mondo alieno, ancora ignoto, che trascorrono i cinque sesti della loro esistenza in uno stato ermafrodito neutro, per poi essere maschi o femmine solo nei giorni del kemmer. Per riuscire nel suo intento, l'Inviato dovrà superare differenze biologiche, culturali, psicologiche, sociali e comprendere articolate organizzazioni politiche, oltre che affrontare condizioni estreme in un attraversamento del grande Nord degno di Jack London. La costruzione di un rapporto di amicizia tra diversi che oltrepassa ogni genere di differenza

Utente 99619
90 posts

Un libro sempre con me, anche due - Redcup Reading Challenge 48/60 n. 29

Continuo la challenge con la missione numero 29, un libro con un viaggio aereo al centro della storia. Leggo “Punto critico" di Michael Crichton

Durante un viaggio aereo tra Hong Kong e Denver i passeggeri si accorgono che qualcosa non va: il velivolo balla pericolosamente sopra il Pacifico, rischiando la catastrofe. Tre passeggeri perdono la vita, cinquantasei restano feriti, la cabina è praticamente distrutta. Dopo il drammatico atterraggio a Los Angeles inizia un'indagine per scoprire i motivi di questo comportamento anomalo. I protagonisti si trovano al centro di un drammatico intrigo, che coinvolge le multinazionali dell'aeronautica, le compagnie aree e le compagnie d'assicurazione, e qualche giornalista senza scrupoli.

Utente 99619
90 posts

Un libro sempre con me, anche due - Redcup Reading Challenge 49/60 n. 59

Continuo la challenge con la missione numero 59, un libro in cui il/la protagonista abbia 20 anni. Leggo “Tutto chiede salvezza” di Daniele Mencarelli

Daniele ha vent'anni quando dopo una violenta esplosione di rabbia viene sottoposto a un TSO, trattamento sanitario obbligatorio. Nella vicenda anche le storie dei suoi compagni di stanza del reparto psichiatria che passeranno con lui la settimana. Accomunati dal ricovero Daniele e gli altri sentono nascere giorno dopo giorno un senso di fratellanza e un bisogno di sostegno reciproco

1069 Messaggi in 154 Discussioni di 93 utenti

Attualmente online: Ci sono 82 utenti online