Community » Forum » Recensioni

La ragazza che giocava con il fuoco
4 5 0
Larsson, Stieg

La ragazza che giocava con il fuoco

Venezia : Marsilio, 2008

Abstract: Mikael Blomkvist è tornato vittorioso alla guida di Millennium, pronto a lanciare un numero speciale su un vasto traffico di prostituzione dai paesi dell'Est. L'inchiesta si preannuncia esplosiva: la denuncia riguarda un intero sistema di violenze e soprusi, e non risparmia poliziotti, giudici e politici, perfino esponenti dei servizi segreti. Ma poco prima di andare in stampa, un triplice omicidio fa sospendere la pubblicazione, mentre si scatena una vera e propria caccia all'uomo: l'attenzione di polizia e media nazionali si concentra su Lisbeth Salander, la giovane hacker, "così impeccabilmente competente e al tempo stesso così socialmente irrecuperabile", ora principale sospettata. Blomkvist, incurante di quanto tutti sembrano credere, dà il via a un'indagine per accertare le responsabilità di Lisbeth, "la donna che odia gli uomini che odiano le donne". È lei la vera protagonista di questo nuovo episodio della Millennium Trilogy, un thriller serrato che all'intrigo diabolico unisce un'acuta descrizione della società moderna, con le sue contraddizioni e deviazioni, consegnandoci con Lisbeth Salander un personaggio femminile unico, commovente e indimenticabile.

933 Visite, 5 Messaggi
Utente 249
1 posts

Diversamente dal primo libro della trilogia (Uomini che odiano le donne) questo romanzo è coinvolgente sin dall'inizio. Veramente bello.

Utente 235
37 posts

Dopo una prima parte piuttosto divertente, dove veniamo a sapere che combina Lisbeth a seguito delle vicende narrate nel primo libro, ci si immerge nell'azione più travolgente. Complotti, indagini, scoop giornalistici si susseguono uno dopo l'altro.
Questo secondo romanzo mi è piaciuto un po' meno del primo, forse perchè è un libro "di passaggio", le cui ripercussioni si capiranno meglio nel seguito. Però è assolutamente da leggere, visto che il terzo capitolo della saga è fantastico!

Utente 106
138 posts

Se vi piaceva Lisbeth questa è la sua apoteosi. Chi non vorrebbe avere la sua lucidità, la sua forza e la tenacia di non soccombere quando tutto ha complottato contro di te e vuole distruggerti?
 

Utente 238
20 posts

Bellissimo!!! Per me il più bello della triologia anche se ti "costringe" a leggere il terzo, ma lo si fa più che volentieri.

Utente 324
6 posts

bello , coinvolgente ,nonostane non ti faccia mai sussultare si rimane attratti da questo poliziesco e non si riesce a chiuderlo fino se non  quando non è finito , ovviamente per cominciare il terzo.

  • «
  • 1
  • »

8665 Messaggi in 7150 Discussioni di 1116 utenti

Attualmente online: Ci sono 9 utenti online