Community » Forum » Recensioni

Beati e bannati
0 1 0
Buozzi, Bea

Beati e bannati

Roma : Perrone, 2010

Abstract: Affacciatasi per caso, e per gioco, sulla piazza virtuale di Facebook, Elena, PR dal tacco facile con un alter ego nello specchio, si trova a fare i conti con le avance di GS: tombeur de femmes del ventunesimo secolo, figlio di stereotipi antichi, dalla prevedibile poeticità di chi con le parole ci sa fare. Scrittore affermato e blasonato, GS scompagina la vita di Elena che, tra una Jimmy Choo immortalata nel profilo FB e una telefonata all'amica fidata, si ritrova innamorata. E tradita. Ma Elena, ormai artista del network, cercherà vendetta in quella stessa rete da cui si è fatta intrappolare. Da una storia sbocciata, cresciuta e stroncata sul luna park del social network rinasce allora l'avatar felice, Bea, che permetterà alla nostra eroina di assaporare il gusto di una vendetta magistrale. Una truffa di cuore, vista dalla soggettiva della sedotta e abbandonata, è dunque il punto di partenza per un'educazione sentimentale ai tempi di Facebook, per una moderna e irriverente ars amatoria che smaschera perversioni ed appetiti sessuali, spesso illeciti, con l'obiettivo di stanare il maschio alfa e il suo fattore t(radimento), sempre annidato dietro un polveroso prontuario di frasi retoriche.

732 Visite, 1 Messaggi
Utente 29680
88 posts

libro che si inizia a leggere con curiosità ma che non si riesce ad ultimare......scrittura divenrtente e spiritosa....somiglia molto al genere Littizzetto...dopo qualche pagina però stufa la ripetitività....bè non sono riuscita a terminarlo....ho prenotato i libri successivi...spero di non pentirmene e di riuscire a leggerne uno dalla prima all'ultima pagina!

  • «
  • 1
  • »

8501 Messaggi in 7022 Discussioni di 1101 utenti

Attualmente online: Ci sono 32 utenti online