Community » Forum » Recensioni

Lucky Jim
2 1 0
Amis, Kingsley

Lucky Jim

Milano : Dalai, 2013

Abstract: Jim Dixon è un giovane studioso di letteratura inglese medievale in un’oscura università delle Midlands. La Seconda guerra mondiale è finita da poco, il vecchio ordine si è sgretolato e quello nuovo non è ancora sorto dalle macerie del conflitto. Jim cerca il proprio spazio nel mondo, convinto che «sono infiniti i modi in cui le cose belle sono più belle di quelle brutte» e che lo studio e l’amore possano, forse, regalargli una vita diversa. Considerata la prima «campus novel» moderna, la formidabile opera d’esordio di Kingsley Amis è innanzitutto un romanzo di inesauribile comicità, capace di rinnovare e rilanciare la tradizione della commedia satirica inglese di costume, da Dickens a Fielding fino a Wodehouse e Waugh. Ma è anche una grande storia d’amore, un romanzo sul riscatto e la rivincita, un attacco sferrato contro la noia e il conformismo. Un capolavoro.

785 Visite, 1 Messaggi
Utente 459
75 posts

pesantissimo, lento, noioso, non sono arrivata alla fine.....

  • «
  • 1
  • »

8499 Messaggi in 7020 Discussioni di 1100 utenti

Attualmente online: Ci sono 67 utenti online