Community » Forum » Recensioni

La macelleria degli amanti
0 1 0
Bolàn, Gaetano

La macelleria degli amanti

Roma : E/O, 2013

Abstract: Una storia d’amore delicata e tragica nel Cile della dittatura di Pinochet. L’amore per il ballo e la passione politica sembrano fragili e poetiche costruzioni umane di fronte alla violenza della Storia. A prima vista Tom è un ragazzino come tutti gli altri, con la sola differenza che è cieco: un parto laborioso è costato la vita a sua madre e gli ha lasciato questo handicap. Vive con suo padre Juan, un macellaio bonario e un po’ burbero che lo ha cresciuto da solo. La vita scorre lenta e relativamente tranquilla, nonostante le peripezie quotidiane. Anche Tom vorrebbe tanto avere una mamma, ma suo padre sembra più impegnato a riunirsi con gli amici: misteriosi incontri che iniziano invariabilmente con complotti ai danni della dittatura al potere e finiscono in libagioni e partite a carte. Poi un giorno Juan va a ballare e lì, grazie a Tom, fa la conoscenza di Dolores, la maestra del ragazzino. Nasce così un amore alimentato dalla comune passione per il ballo e la militanza. Ma come potrebbe la leggerezza di queste vite non precipitare nella tragedia della dittatura?

877 Visite, 1 Messaggi
Utente 335
76 posts

si legge in meno di 2 ore: l'impaginazione lascia tanta carta bianca. che spreco. Storia deludente !!!

  • «
  • 1
  • »

8639 Messaggi in 7128 Discussioni di 1113 utenti

Attualmente online: Ci sono 58 utenti online