Community » Forum » Recensioni

Léonie
2 2 0
Casati Modignani, Sveva

Léonie

[Milano] : Sperling & Kupfer, 2012

Abstract: In una grande dimora, alle porte di Milano, vivono i Cantoni, proprietari da tre generazioni delle omonime prestigiose rubinetterie. In apparenza, ogni componente della famiglia ha una personalità lineare. Nella realtà, ognuno di loro nasconde segreti che lo hanno segnato. È la regola dei Cantoni: ci sono situazioni che, anche se note a tutti, vanno taciute. Si tace perfino sulla vena di follia che affligge Bianca, la matriarca di questa dinastia. Un giorno entra in scena Léonie Tardivaux, una giovane squattrinata francese che sposa Guido Cantoni, l'unico nipote di nonna Bianca. La ragazza si integra così bene con la famiglia da assimilarne tutte le abitudini, compresa la legge del silenzio su certe vicende personali. Questo non le impedisce di essere una moglie esemplare, una madre attenta, una manager di talento, in grado di guidare con successo l'azienda nel mare ostile della recessione economica. E intanto coltiva il suo segreto, quello che ogni anno, per un solo giorno, la induce a lasciare tutto e a rifugiarsi in un romantico albergo sul lago di Como. Ancora una volta, Sveva Casati Modignani cattura i lettori con una saga famigliare che copre quasi un secolo di storia italiana, dagli anni Venti fino a oggi, e mette in scena personaggi incantevoli: uomini intelligenti, autentici e lungimiranti, che hanno al loro fianco donne forti, capaci di consigliarli e sostenerli, donne insostituibili.

928 Visite, 2 Messaggi
Utente 284
308 posts

Una storia decisamente inverosimile, perfetta come lettura poco impegnativa sotto l'ombrellone.

Utente 781
11 posts

CONDIVIDO CON IL COMMENTO PRECEDENTE. VELOCE DA LEGGERE MA UNA STORIA ASSURDA E IMPROBABILE

  • «
  • 1
  • »

8665 Messaggi in 7150 Discussioni di 1116 utenti

Attualmente online: Ci sono 1 utenti online