Community » Forum » Recensioni

La pittrice di Shanghai
3 2 0
Epstein, Jennifer Cody

La pittrice di Shanghai

Milano : Rizzoli, 2008

Abstract: Parigi,1957. Le campane della Cappelle des Auxiliatrices suonano cinque rintocchi e Pan Yuliang, scandalosa pittrice che nei primi decenni del secolo ha scioccato la Cina con i suoi nudi, congeda due modelle, si versa un bicchiere di vino e viene inaspettatamente raggiunta dai ricordi. Ha quattordici anni e porta ancora E suo vero nome quando le acque color grigio-oro del fiume Yangtze la trascinano per sempre lontano da casa, nella città di Wuhu. Lì, nella "Casa dell'eterno splendore" dove le ragazze come lei si comprano e si vendono per pochi soldi, Xiuquing conosce la violenza e l'amore che la faranno diventare Yuliang, "Buona giada", Primo fiore della casa di piacere. E impara, dura e luccicante come la vera giada, a coltivare in segreto il vizio portentoso che un giorno la farà libera: la passione assoluta e inviolabile per la pittura.

1100 Visite, 2 Messaggi
Utente 88
56 posts

Davvero una bella storia. Una donna forte e anticonformista.

Utente 46
224 posts

Dedicato a chi pensa che l'arte e la cultura non servano a nulla... C'è chi, come Pan Yuliang, deve la sua vita, o meglio, la sua rinascita alle poesie e al pennello. Scoprirà poi che l'arte è anche tormento. Come l'amore.
Un libro ben scritto, ma soprattutto la storia di una donna moderna, nell'accezione più autentica del termine.

  • «
  • 1
  • »

8661 Messaggi in 7146 Discussioni di 1115 utenti

Attualmente online: Ci sono 62 utenti online