Community » Forum » Recensioni

Copertina
2 1 0
CARNEGIE, Dale

Come trattare gli altri e farseli amici

MILANO : BOMPIANI, 1995

822 Visite, 1 Messaggi
Utente 113
1 posts

L’altruismo conviene: è in questo ossimoro il messaggio recondito di Come trattare gli altri e farseli amici, dello statunitense Dale Carnegie (1888-1955).Il “manuale pratico di relazioni interpersonali”, come lo definisce lo stesso autore, illustra i vantaggi che derivano a quanti si interessano sinceramente agli altri, li ascoltano, ne guardano con benevolenza pregi e difetti, toccando con mano l’umano desiderio di sentirsi importanti, inebriandosi del profumo dell’alterità e gustando le gioie del rapportarsi con ogni membro della razza umana. Cristo insegnava ad amare gli altri come se stessi, Carnegie spiega che tutto ciò è conveniente e lo fa basandosi sulla seguente constatazione degna del miglior La Palisse: non c’è persona al mondo che non voglia sentirsi importante. Da qui discendono tutti i consigli pratici del libro: l’inutilità delle critiche e dei rimproveri, l’importanza degli apprezzamenti onesti e sinceri, l’attitudine a incoraggiare gli altri a parlare di sé e ad ascoltarli empaticamente, il potere del sorriso, il chiamare spesso per nome le altre persone ecc.Lo stile pacato dell’argomentare e i tanti brevi racconti che illustrano e supportano ogni principio ci esortano a comprendere gli altri e a mostrarci più tolleranti di fronte all’umana fragilità.          Convincente e istruttivo, Come trattare gli altri e farseli amici sa di uomo ed è un libro non solo da leggere, ma anche da vivere, interiorizzare e soprattutto condividere.

  • «
  • 1
  • »

8503 Messaggi in 7024 Discussioni di 1101 utenti

Attualmente online: Ci sono 3 utenti online