Community » Forum » Recensioni

City
3 1 0
Baricco, Alessandro

City

Milano : RCS libri-Mondolibri, c1999

39 Visite, 1 Messaggi
Utente 7646
81 posts

Il mio terzo Baricco dopo Omero, Iliade, Novecento e Smith & Wesson. Il libro ruota intorno alle vicende di Gould e Shatzy Shell, rispettivamente un bambino prodigio e la sua giovanissima governante nonché migliore amica. Ciascuno dei due poi ha a sua volta una storia in testa: per Gould, la scalata al titolo mondiale del pugile Larry “Lawyer” Gorman; Shatzy sta invece lavorando a un western ambientato a Closingtown, una città senza tempo (letteralmente).

Inutile girarci intorno: Baricco cerca di intrecciare simultaneamente 3 trame diverse, una delle quali secondo me piuttosto fiacca (quella di Gould e Shatzy); il risultato è frammentario e dispersivo, più simile a una coperta patchwork che a un arazzo. Inoltre l'autore adora perdersi in divagazioni para- (o pseudo-)filosofiche, per esempio sul perché le persone sono come verande. Il finale è sottotono rispetto al resto del libro, e lascia in sospeso alcune questioni (SPOILER: i genitori di Gould…?). D’altro canto, le sezioni dedicate al western e al pugilato sono avvincenti; nel complesso penso che una prosa così ingegnosa e scoppiettante avrebbe meritato una storia migliore (non due discrete e una mediocre). Mi è rimasta l’impressione di un funambolo che piroetta bendato: si può anche applaudire il gesto tecnico, ma ci sono modi meno pretenziosi di andare da A a B, soprattutto se poi ci si ferma comunque un metro prima del traguardo. 3/5

  • «
  • 1
  • »

6804 Messaggi in 5633 Discussioni di 958 utenti

Attualmente online: Ci sono 77 utenti online