Community » Forum » Recensioni

Copertina
2 1 0
Connington, J. J.

Assassinio nel labirinto

Milano : Polillo, c2004

Abstract: La tenuta di campagna di Whistlefield, in Inghilterra, è famosa non solo per la sua bellezza, ma anche per il labirinto fatto realizzare dai primi proprietari. Il percorso, delimitato da alte siepi, conduce in due distinti centri nei quali una panchina accoglie chi è riuscito a raggiungere la meta. Ed è proprio su quelle due panchine che, in un caldo pomeriggio estivo, vengono trovati i cadaveri di Roger Shandon, il proprietario della tenuta, e di Neville, suo fratello gemello e famoso avvocato. Uno in un centro, uno nell'altro, ma entrambi uccisi con la stessa arma letale.

69 Visite, 1 Messaggi
Utente 7646
81 posts

Il primo Connington che ho letto, e con ogni probabilità sarà anche l'ultimo. Subito dopo il duplice delitto, abbiamo una scena mozzafiato in cui un personaggio cerca di fuggire dal labirinto in cui è intrappolato insieme all'assassino. Sfortunatamente il romanzo si perde per strada, l'identità dell'assassino è banale e il resto del cast ha meno personalità di un citofono - inclusi il detective Sir Driffield e il suo "Watson", Wendover. 2/5

  • «
  • 1
  • »

6801 Messaggi in 5631 Discussioni di 958 utenti

Attualmente online: Ci sono 33 utenti online