Vedi tutti

Gli ultimi messaggi del Forum

Re: Commenti alla missione 39: un libro che faccia parte di una saga/serie

"I marmocchi di Agnes" di Brendan O'Carroll.
E' un libro divertente, ma anche pieno di sentimenti e commovente. Agnes è una donna forte e coraggiosa con sette figli a cui badare. L'autore ci rende partecipi della vita di ogni figlio della famiglia Browne. Si legge tutto d'un fiato! Il libro fa parte di una saga familiare ambientata nei quartieri poveri di Dublino. E' una mescolanza di dolce e amaro, ci sono momenti tristi e divertenti. Sembra scritto da una donna. Da non perdere.

Re: Commenti alla missione 35: un saggio

LE VERITA' NASCOSTE di Paolo Mieli
Grandissimo divulgatore e storico, Mieli con la sua eccezionale capacità di rendere tutto semplice ed interessante, affascina il lettore su temi storici apparentemente molto noti ma con sfaccettature poco conosciute, tali da stimolarti nell'approfondire ulteriormente la conoscenza

Re: Commenti alla missione 18: un libro in cui si tratti di una truffa o un imbroglio

L'ARTE DI SBAGLIARE ALLA GRANDE di Enrico Galiano.
Molto tirata per i capelli l'inserimento di questo libro in questa sfida, ma volevo segnalarlo perchè l'ho trovato veramente interessante. Galiano in tutta umiltà ci dimostra come molto spesso imbrogliamo e truffiamo noi stessi per paura di metterci in gioco completamente, con le nostre debolezze, le nostre piccolezze, le nostre "imperfezioni" che sono proprio le particolarità che ci rendono unici. Bello sia per adulti che adolescenti in crisi

ventunesima sfida n° 18: libro in cui si parla di una truffa o di un imbroglio: L'ARTE DI SBAGLIARE ALLA GRANDE di Enrico Galiano

L'ARTE DI SBAGLIARE ALLA GRANDE di Enrico Galiano.
Molto tirata per i capelli l'inserimento di questo libro in questa sfida, ma volevo segnalarlo perchè l'ho trovato veramente interessante. Galiano in tutta umiltà ci dimostra come molto spesso imbrogliamo e truffiamo noi stessi per paura di metterci in gioco completamente, con le nostre debolezze, le nostre piccolezze, le nostre "imperfezioni" che sono proprio le particolarità che ci rendono unici. Bello sia per adulti che adolescenti in crisi

Re: AM - Sfida

Sfida 16 (libro in cui un personaggio fa parte di una setta)- "L'anno del diluvio" di M. Atwood - Toby e Ren fanno parte dei Giardinieri di Dio

Re: Commenti alla missione 13: un libro che ha un personaggio ossessivo compulsivo

"Tutti i nomi" di José Saramago. Il personaggio ossessivo compulsivo è lo stesso protagonista. Egli è un banalissimo impiegato dell'anagrafe, la cui scialba quotidianità è improvvisamente sconvolta dal casuale ritrovamento della scheda anagrafica di una donna sconosciuta. Da qui inizia la sua ossessione che lo spinge a infrangere tutte le regole della sua sino ad allora ordinatissima esistenza. Il libro è avvincente, mi ha ricordato un po' le mie vecchie letture di Gogol', la lettura forse all'inizio è un po' faticosa (periodi molto lunghi ed elaborati e dialoghi, reali o immaginari, "incorporati" nel testo), ma superate le prime difficoltà si viene piacevolmente travolti dall'arguta ironia dello scrittore (che non a caso ha vinto un Nobel).

Re: Commenti alla missione 38: un libro da cui sia stato tratto un film

"Il blu è un colore caldo" di Julie Maroh
Spinta dalla bellezza del film "La vita di Adele" di Abdellatif Kechiche, ho deciso di leggere la graphic novel da cui è tratto: le storie non sono completamente uguali ma sono entrambe piacevoli. La protagonista è la liceale Clementine (Adele nella pellicola) che scopre di essersi innamorata di Emma. Sia la parte scritta che la delicatezza dei disegni e l'uso del colore narrano molto bene le emozioni constrastanti che prova la protagonista.