Trovati 779 documenti.

Mostra parametri
Nonoche
0 0 0
Libri Moderni

Némirovsky, Irène

Nonoche : dialoghi comici / Irène Némirovsky ; traduzione di Loretta Santini

Roma : Elliot, 2017

Lampi

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 3

Abstract: Nonoche è una prostituta alle prese con i ricchi equivoci di Biarritz, protagonista di queste quattro scenette comiche dal tono beffardo insieme all’amica Lulu: Nonoche al verde,Nonoche al Louvre, Nonoche al cinema e Nonoche dalla chiaroveggente. Due giovinette un po’ galline dei ruggenti anni Venti, che amano inseguire i loro amanti, la chiaroveggenza e le omelette alla pancetta. La scrittrice era allora una studentessa di diciotto anni, iscritta alla Sorbonne, che scriveva per diletto e viveva una vita allegra piena di ammiratori. Già in questi brevi testi sceneggiati si ritrova però il carattere tipico da “piccole belve” dei suoi protagonisti, come Gabri di La nemica o Joyce di David Golder. Queste scenette denotano così un dono satirico che fiorirà poi ne Il ballo.

Jackie
0 0 0
Libri Moderni

JELINEK, Elfriede

Jackie / Elfriede Jelinek ; prefazione e traduzione di Luigi Reitani

Milano : La nave di Teseo, 2017

Le onde ; 11

  • Copie totali: 3
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Scritto nel 2002, il monologo Jackie, pur avendo una forte autonomia estetica e concettuale, è la quarta parte di una pentalogia dedicata a miti e figure femminili, raccolta in volume nel 2003 con l’allusivo titolo La morte e la fanciulla LV. Drammi di principesse (di prossima pubblicazione per La nave di Teseo). Jacqueline Kennedy si rivolge al lettore situata in un altrove che non è la vita, dalla quale si è già congedata, e nemmeno un tradizionale aldilà trascendente, ma piuttosto l’indistinto immaginario in cui questa figura continua a esistere nell’epoca della comunicazione di massa. Nel dramma non troviamo infatti un personaggio colto in un momento centrale della sua esistenza, e nemmeno la coerente narrazione retrospettiva, svolta in prima persona, di una vita giunta al suo termine. Jackie parla al presente, come se gli avvenimenti a cui ha preso parte continuassero a svolgersi incessantemente. In un certo senso la sua voce sembra un commento fuori campo a una serie di celebri sequenze filmiche e fotografiche presenti nell’immaginario collettivo, fondamento della diffusa costruzione mitografica di Jacqueline Kennedy. Dalla prefazione di Luigi Reitani

Ubu re
0 0 0
Libri Moderni

JARRY, Alfred

Ubu re / Alfred Jarry ; traduzione, postfazione e disegni di Andrea Rauch

Roma : Gallucci, 2017

Universale Gallucci. Agile

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Un manigoldo, un vigliaccone subdolo, un violento prevaricatore: Padre Ubu uccide il tiranno per farsi lui stesso tiranno; va alla guerra ma si nasconde; toglie ai ricchi, ma soprattutto toglie ai poveri, per farsi ancora più ricco. Padre Ubu può essere tutto e il contrario di tutto. È il divino cialtrone. Attualissimo.

La parola del padre
0 0 0
Libri Moderni

Rea, Ermanno

La parola del padre : Caravaggio e l'Inquisitore : falso storico in forma di monologo / Ermanno Rea ; con uno storyboard di Lino Fiorito

San Cesario di Lecce : Manni, 2017

Pretesti ; 489

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: L'Inquisitore accusa Caravaggio: di non ubbidire a Santa romana Chiesa, di essere un ribelle, un seguace dell'eretico Giordano Bruno, di dipingere prostitute, ubriaconi e tavernieri nella convinzione che Dio va cercato proprio lì. È un monologo in cui le parole e le espressioni del pittore si raccontano attraverso gli occhi e la voce dell'Inquisitore. Il quale è un uomo a un passo dalla morte: più volte durante il suo discorso gli mancano le forze, ed è sfiorato dai dubbi di chi sta facendo i conti con la fine e non può certo mentire a se stesso, ed è quasi tentato di riconoscere le ragioni di Caravaggio, di cedere all'ammirazione che nutre per lui. Ma sono solo istanti, perché il suo dovere è richiamare all'obbedienza, all'obbedienza dell'Autorità, all'obbedienza del Padre: il padre che è Dio, il padre che è il Papa, il padre che è il Cesare, il padre che è il genitore. Questo testo è un documento carico di tensione civile, una riflessione sull'autorità, sulla ragione critica e la difficoltà di esercitarla, è un viaggio attraverso i quadri di Caravaggio. Con uno storyboard di Lino Fiorito.

L'Arialda
0 0 0
Libri Moderni

Testori, Giovanni

L'Arialda / Giovanni Testori

Milano : Feltrinelli, 2017

Universale economica ; 8919

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Terzo capitolo del ciclo testoriano de I segreti di Milano, questa opera teatrale scritta nel 1960 fin da subito è andata incontro a una vicenda particolare. Venne censurata, prima ancora di essere messa in scena, per la presunta oscenità dei temi trattati. In realtà quella teatrale era una versione dell'Arialda già sottoposta a una serie di tagli preventivi, che edulcoravano i temi "sovversivi" presenti nel lavoro di Testori. Protagonisti della trama, una vera e propria tragedia plebea, sono Arialda, camiciaia zitella, il fratello omosessuale Eros, tenero innamorato di Lino, e Gaetana, una "spiantata terrona". La vicenda, che poneva al centro la legittimità dell'amore omosessuale, non poteva che scontrarsi con la mentalità di un Paese ancora bigotto che con fatica cercava di diventare moderno.

Il mercante di Venezia
0 0 0
Libri Moderni

Shakespeare, William

Il mercante di Venezia / William Shakespeare ; traduzione di Sergio Perosa ; apparati a cura di Anna Luisa Zazo

Milano : Mondadori, c2016 [stampa2017]

Oscar classici ; 71

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Due luoghi opposti e speculari: Venezia, regno della realtà, del giorno, delle certezze; e Belmont, regno dell'illusione, della notte, dei mutamenti. Dominata dagli antagonisti Shylock e Portia, "Il mercante di Venezia" culmina nella scena del processo, in cui Shylock rivendica «una libbra della bella carne» del mercante Antonio per compiere la sua vendetta, e Portia, in veste di giudice, annienta Shylock. Grande commediante e manipolatrice di esistenze altrui, e al tempo stesso donna di limpida sincerità nel suo amore per Bassanio, sarà la stessa Portia a concludere la commedia nella notte magica di Belmont in cui tutti i personaggi, con l'eccezione dello sconfitto Shylock, le si riuniranno attorno, e lei, maga imprevedibile di capricciosa benevolenza, scioglierà i nodi di una vicenda complessa e sfuggente.

Amleto
0 0 0
Libri Moderni

Shakespeare, William

Amleto / William Shakespeare ; traduzione di Eugenio Montale ; apparati a cura di Anna Luisa Zazo ; con uno scritto di Samuel Taylor Coleridge

Milano : Mondadori, c2016 [stampa2017]

Oscar classici ; 42

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: "Un giorno c'era una lingua in questo teschio, e poteva cantare anch'essa." Composta tra il 1600 e il 1602, Amleto è forse l'opera più nota di Shakespeare e della storia del teatro universale. La vicenda del principe di Danimarca, a cui lo spettro del padre chiede di vendicarlo uccidendo il fratello Claudio che lo ha assassinato, gli ha usurpato il trono e ne ha sposato la moglie, ha messo a dura prova per secoli l'ingegno dei critici e degli interpreti. Ciò che è certo è che la forza della "maschera Amleto?, dietro la quale si cela il volto di Shakespeare stesso, è proprio in questo suo essere così ricca di sfumature, sfuggente e complessa, saldamente ancorata nel suo tempo eppure capace di far risuonare le corde più profonde del lettore e dello spettatore di ogni epoca. Con uno scritto di Samuel Taylor Coleridge.

Otello
0 0 0
Libri Moderni

Shakespeare, William

Otello / William Shakespeare ; traduzione di Salvatore Quasimodo ; apparati a cura di Anna Luisa Zazo ; con uno scritto di Boris Pasternak

Milano : Mondadori, c2015 [stampa2017]

Oscar classici ; 72

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Prima di ucciderti ti ho baciata. Ora non mi restava / che uccidermi e morire con un ultimo bacio. Nella Venezia del Cinquecento Otello, il moro al servizio della Serenissima, conquista l’amore della bella e nobile Desdemona, ma suscita anche l’odio del suo perfido alfiere Jago. Il quale ordisce un intrigo per far credere al capitano che la moglie lo tradisca e istigarlo così alla vendetta. Straordinaria per la compattezza della struttura teatrale, per la forza ossessiva di un ritmo drammatico senza respiro, la tragedia ha il suo punto di forza nel contrasto tra i due grandi protagonisti: Otello, che rappresenta l’azione, la poesia, il sacro, l’assoluto; e Jago, simbolo di tutto ciò che è profano e relativo. Tra loro Desdemona, la donna calunniata e sacrificata, sola realtà autentica, linearmente fedele a se stessa.

La discesa da Mount Morgan
0 0 0
Libri Moderni

Miller, Arthur

La discesa da Mount Morgan / Arthur Miller

Torino : Einaudi, 2017

Collezione di teatro ; 443

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Un prospero assicuratore, dopo un pauroso incidente, si risveglia all’ospedale con due mogli al suo capezzale, ciascuna ignara dell’esistenza dell’altra. Superato un primo, comico smarrimento, l’uomo deve dare delle spiegazioni alle due donne e forse, via via che il testo procede, anche a se stesso. Apparentemente sembra che Miller abbandoni le tematiche politico-sociali e la critica della società americana che lo hanno reso famoso per dedicarsi a una «questione privata». In realtà, sotto ai fitti dialoghi del testo si snoda una domanda inespressa ma ben presente: la felicità individuale, che sembra essere il principale ideale della modernità, va cercata ad ogni costo? Miller costruisce le posizioni dei personaggi in maniera imparziale e lascia che sia lo spettatore a prendere partito. Ma il tono da commedia brillante, con vere e proprie perle di ironia, non nasconde il fatto che dietro questa schermaglia si giochi una fondamentale partita sui comportamenti dell’uomo, sui valori e sui principi etici.

Qualcosa sui Lehman
0 0 0
Libri Moderni

Massini, Stefano

Qualcosa sui Lehman : romanzo/ballata / Stefano Massini

Milano : Mondadori, 2016

Scrittori italiani e stranieri

  • Copie totali: 9
  • A prestito: 6
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Questa incredibile storia inizia sul molo di un porto americano, con un giovane immigrato ebreo tedesco che respira a pieni polmoni l'entusiasmo dello sbarco. È da questo piccolo seme che nascerà il grande albero di una saga familiare ed economica capace davvero di cambiare il mondo. Acuto e razionale, Henry Lehman (non a caso soprannominato "Testa") si trasferisce nel profondo Sud degli Stati Uniti, dove apre un minuscolo negozio di stoffe. Ma il cotone degli schiavi è solo il primo banco di prova per l'astuzia commerciale targata Lehman Brothers (perché nel frattempo Henry si è fatto raggiungere dai due fratelli minori Emanuel e Mayer, rispettivamente detti "Braccio" e "Patata"). In un incalzare di eventi, i tre fratelli collezionano clamorosi successi e irritanti passi falsi mentre la grande calamita di New York li attira nel suo vortice inebriante. Nel frattempo, al vecchio cotone si sono sostituiti il caffè, lo zucchero, il carbone, e soprattutto la nuova frontiera di un'industria ferroviaria tutta da finanziare. È questa la seconda appassionante tappa del libro, intitolata "Padri e figli", incentrata sulla rocambolesca scalata al potere del glaciale Philip Lehman, circondato dai cugini Sigmund, Dreidel, Herbert e Arthur. Le loro esistenze parallele compongono un mosaico di umanità diverse, assortite, contraddittorie, in cui l'angoscia dei sogni notturni va di pari passo a una corsa implacabile per stare al ritmo di Wall Street.

La Mandragola
0 0 0
Libri Moderni

Machiavelli, Niccolò

La Mandragola / Niccolò Machiavelli ; a cura di Pasquale Stoppelli

Milano : Mondadori, 2016

Oscar classici ; 67

  • Copie totali: 3
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: La Mandragola (1524) rappresenta la massima espressione della commedia italiana del Cinquecento. Essenzialmente rinascimentale è il tema, la beffa, che qui si fa spietata condanna dell'ipocrisia e della corruzione di una società in cui non c'è spazio per l'innocenza. Costruita come un impeccabile congegno di comicità libertina, la commedia narra la vicenda di Lucrezia, personaggio femminile di singolare modernità, donna innocente corrotta dalla sensualità di Callimaco, dallo sciocco e spietato egoismo del marito, dall'ipocrisia del confessore, che finirà per assumere, come una rivendicazione di indipendenza, la colpa a cui è stata costretta.

Harry Potter
3 0 0
Libri Moderni

Thorne, Jack

Harry Potter : e la maledizione dell'erede : parte uno e due / basato su una storia originale di J.K. Rowling, John Tiffany e Jack Thorne ; un nuovo spettacolo di Jack Thorne ; traduzione di Luigi Spagnol

Ed. speciale scriptbook

Milano : Salani, 2016

  • Copie totali: 64
  • A prestito: 26
  • Prenotazioni: 1

Abstract: È sempre stato difficile essere Harry Potter e non è molto più facile ora che è un impiegato del Ministero della Magia oberato di lavoro, marito e padre di tre figli in età scolare. Mentre Harry Potter fa i conti con un passato che si rifiuta di rimanere tale, il secondogenito Albus deve lottare con il peso dell'eredità famigliare che non ha mai voluto. Il passato e il presente si fondono minacciosamente e padre e figlio apprendono una scomoda verità: talvolta l'oscurità proviene da luoghi inaspettati. Basato su una storia originale di J.K. Rowling, John Tiffany e Jack Thorne. Un nuovo spettacolo diviso in parti uno e due. Il volume conterrà in un'unica edizione entrambe le parti.

Romeo e Giulietta
0 0 0
Libri Moderni

Shakespeare, William

Romeo e Giulietta / William Shakespeare ; traduzione di Salvatore Quasimodo ; introduzione di Paolo Bertinetti ; a cura di Anna Luisa Zazo ; con un saggio di Harold Bloom

Milano : Mondadori, 2016

Oscar classici ; 43

  • Copie totali: 4
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Romeo e Giulietta intreccia numerosi elementi nella vicenda dei due innamorati nati sotto contraria stella. Dalla morte viva al drammatico scontro tra due generazioni - la lotta tra le ragioni dell'odio e le ragioni dell'amore - il dramma si arricchisce di temi la cui complessità va oltre la vicenda d'amore. Tuttavia è questa a fare di Romeo e Giulietta l'opera forse più celebre e più amata di Shakespeare e nel contrasto tra la purezza, l'appassionata consapevolezza dell'amore e l'inesorabile concatenarsi delle circostanze funeste va cercata la grandezza del dramma, la chiave della sua autentica dimensione tragica annunciata nel Prologo grazie alla contrapposizione dei due termini amore e contraria stella

Manco l'ovaiola
4 0 0
Libri Moderni

Schina, Gabriella

Manco l'ovaiola ; La stanza delle donne / Gabriella Schina

[S.l.] : Chi più ne art, 2017

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Una donna dai tratti non comuni, zia di Raffaele Viviani, famoso attore, commediografo, poeta e compositore italiano, irrompe prepotente nel serrato monologo "Manco l'ovaiola": la tenerezza di una madre putativa che accudisce, ama visceralmente e nutre - sia fisicamente che spiritualmente - i suoi pronipoti (i figli di Raffaele) anche quando questi, per volere della madre, sono costretti in collegio, si mescola all'ironia di un affresco vivace e brioso che strappa al lettore una lacrima e un sorriso. L'orrore degli stupri etnici durante la guerra in Bosnia, la voce di chi ha subito tanto vergognoso scempio, la forza e il coraggio di tornare alla vita sono i temi di fondo de "La stanza delle donne".

L'avare
0 0 0
Libri Moderni

Molière

L'avare / Molière ; présentation, notes, dossier par Christian Keime

[Paris] : Flammarion, 2016

Étonnants classiques

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0
Edipo re
0 0 0
Libri Moderni

Sophocles

Edipo re ; Edipo a Colono ; Antigone / Sofocle ; traduzione di Raffaele Cantarella ; note e commento di Marina Cavalli ; a cura di Dario Del Corno

Milano : Mondadori, 2016

Oscar classici ; 44

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Le tre tragedie "tebane" presentate in questo volume non costituiscono una trilogia vera e propria, ma risalgono a momenti diversi della vita di Sofocle: "Antigone", l'episodio conclusivo, è stata scritta per prima, nel 442; "Edipo Re" è di poco anteriore al 425; mentre "Edipo a Colono" è l'ultima opera, rappresentata postuma nel 401. I casi del re di Tebe - inconsapevole assassino del proprio padre e sposo della propria madre, quindi fratello della propria figlia - e della sua discendenza ammoniscono che nell'agire umano è sempre presente un limite; ma insegnano anche che l'uomo resta in ogni caso protagonista della propria vita. Ed è proprio la dualità della natura umana, tesa da un lato all'estatica visione della divinità e coinvolta dall'altro nelle dolorose piaghe dell'esistenza, a costituire il nucleo di questi tre capolavori del teatro classico.

All'acquario con Sciolì
0 0 0
Libri Moderni

Piumini, Roberto

All'acquario con Sciolì / Roberto Piumini ; musiche di Andrea Basevi ; illustrazioni di Silvia Bertoni

[S.l.] : Sillabe, 2016

Ascoltando s'impara

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: C'era una volta... un pesce e un bambino, due personaggi molto silenziosi, pero', quando uno all'altro fu vicino, si udirono parole, si udirono racconti, suoni meravigliosi.

Il teatro di William Shakespeare
0 0 0
Libri Moderni

Scarpa, Laura

Il teatro di William Shakespeare / William Shakespeare ; illustrato da Iris De Paoli ; riduzione dal testo originale di Laura Scarpa

Roma : Comicout, 2016

Illustrati young

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 1

Abstract: Siete mai stati a teatro? Con questo libro entrarete nelle più curiose e pazze commedie di William Shakespeare, l'autore di teatro più recitato al mondo, illustrato qui, scena per scena, da Iris De Paoli. Scoprirete che cosa può succedere quando i folletti fanno scherzi e si pensa di sognare, oppure cosa fare per rendere simpatica una capricciosa bisbetica: l'amore trionfa su tutto! Aprite il sipario e recitate anche voi! Età di lettura: da 5 anni.

Soltanto vive
0 0 0
Libri Moderni

Raimondi, Stefano

Soltanto vive : 59 monologhi / Stefano Raimondi

Milano [etc.] : Mimesis, 2016

Filosofie del teatro ; 22

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: 59 storie; 59 voci; 59 esperienze di donne che la violenza e l'abuso hanno segnato indelebilmente, diventano qui parole "salvate" per tentare di rendere testimonianza di un silenzio, che deve essere interrotto. Cronaca, purtroppo quotidiana, e ascolto sono i solchi narranti di queste piccole prose che chiedono al linguaggio poetico la sua autenticità e all'esperienza la sua evidenza. Un coro di donne capaci di dichiarare - a loro modo - l'abuso subito, per tentare una via possibile di riscatto e di salvezza.

Quasi Grazia
0 0 0
Libri Moderni

FOIS, Marcello

Quasi Grazia / Marcello Fois

Torino : Einaudi, 2016

L'Arcipelago Einaudi ; 229

  • Copie totali: 6
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: «Ho avuto tutte le cose che una donna può chiedere al suo destino». Un perfetto « romanzo in forma di teatro » intorno alla figura di Grazia Deledda, l’unica donna italiana che abbia vinto il Premio Nobel per la Letteratura. Al centro, tre momenti della sua vita lontani decenni l’uno dall’altro: il giorno in cui Grazia lascia la Sardegna e tutto quello che rappresenta, il giorno in cui vince il premio più prestigioso al mondo e il giorno in cui un dottore la guarda negli occhi per trovare parole che non facciano troppo male. In mezzo, la vita tutta. Ed è seguendo con calore quella vita che questo libro non smette mai d’interrogarsi (e d’interrogarci) sulla scrittura, l’amore coniugale, il ruolo della donna e il senso del fare artistico.