Includi: tutti i seguenti filtri
× Editore Adelphi

Trovati 9 documenti.

Mostra parametri
Copertina
0 0 0
Libri Moderni

Simenon, Georges

Maigret, Lognon e i gangster / Georges Simenon ; traduzione di Laura Frausin Guarino

Milano : Adelphi, [2003] poi: Milano : Fabbri

Abstract: L'uomo più funereo della polizia parigina, zimbello della sfortuna, si è cacciato in guai seri. Da anni si lamentava di non avere mai per le mani un'inchiesta sensazionale, una di quelle che procurano lustro e magari una promozione. Ora finalmente gliene è capitata una, e lui si è gettato a capofitto. Ma il povero Lognon, manco a dirlo, ha fatto il passo più lungo della gamba: quelli che si è messo a pedinare sono gangster americani appena sbarcati a Parigi. Gente troppo spietata per lui. Non resta che rivolgersi all'infallibile, irritante Maigret, affidarsi a lui, e ricominciare a lagnarsi.

Copertina
0 0 0
Libri Moderni

Simenon, Georges - Simenon, Georges

Maigret e la stangona / Georges Simenon ; traduzione di Emma Bas

Milano : Adelphi, [2003] poi: Milano : Fabbri

Abstract: "Ernestina Micou in Jussiaume, detta la Stangona, da lei arrestata diciassette anni fa in rue de la Lune, e che per mandarla in bestia si mise a fare la puttana, sollecita l'onore di parlarle al più presto di una questione della massima importanza"; questo c'è scritto sull'apposito modulo che in una torrida giornata d'estate il vecchio usciere del Quai des Orfèvres consegna al commissario Maigret. Il nome non gli dice niente, e neanche il soprannome, ma la scena Maigret se la ricorda: allorché il commissario alle prime armi aveva cercato di arrestarla, quella ragazzona lunga lunga si era stesa sul letto completamente nuda. E adesso è venuta a raccontargli che il suo uomo aveva trovato, in una villa dove era entrato a rubare, il cadavere di una donna.

Copertina
0 0 0
Libri Moderni

Simenon, Georges

La rivoltella di Maigret / Georges Simenon ; traduzione di Pia Cillario

Milano : Adelphi, 2003 poi: Milano : Fabbri

Abstract: Erano tutti troppo disinvolti, troppo sicuri di sé. Il più esasperante era il responsabile della reception, con la sua marsina impeccabile e il colletto duro non sciupato dal sudore. Aveva preso in simpatia Maigret, o forse provava pena per lui, e di tanto in tanto gli rivolgeva un sorriso di complicità e insieme di incoraggiamento, come se, al di sopra del viavai degli anonimi clienti, gli dicesse: "Siamo tutti e due vittime del dovere professionale. Posso fare qualcosa per lei?". Maigret gli avrebbe volentieri risposto: "Portarmi un panino". Aveva sonno, caldo e fame. Quando, pochi minuti dopo le tre, aveva chiesto un altro bicchiere di birra, il cameriere si era mostrato scandalizzato come se l'avesse visto entrare in chiesa in maniche di camicia.

La chiusa n. 1
0 0 0
Libri Moderni

Simenon, Georges

La chiusa n. 1 / Georges Simenon ; traduzione di Germana Cantoni De Rossi

5. ed

Milano : Adelphi, 2002 poi: Milano : Fabbri

Copertina
0 0 0
Libri Moderni

Simenon, Georges

Maigret e l'affittacamere / Georges Simenon ; traduzione di Giulio Minghini

Milano : Adelphi, 2002 poi: Milano : Fabbri

Abstract: L'ispettore Janvier si è beccato una pallottola in pieno petto mentre sorvegliava la pensione di rue Lhomond dove vive un certo Paulus, che qualche giorno prima ha rapinato con una pistola giocattolo un localino di Montparnasse. Dopo aver escluso quasi subito che sia stato il giovane ladruncolo, il commissario Maigret decide di venire a capo della faccenda: lo ha promesso al povero Janvier e a sua moglie, che aspetta il terzo figlio e ogni giorno va a trovarlo in ospedale con gli occhi pieni di lacrime.

Una testa in gioco
0 0 0
Libri Moderni

Simenon, Georges

Una testa in gioco / Georges Simenon ; traduzione di Graziella Cillario

6. ed

Milano : Adelphi, 2002 poi: Milano : Fabbri

Abstract: Quanto vale la testa di un uomo? Secondo Maigret abbastanza da giocarsi la carriera. Ma questa volta il commissario rischia davvero grosso: far evadere dalla Santé, sulla base di una semplice intuizione, un condannato a morte alla vigilia dell'esecuzione capitale è una scommessa che potrebbe costargli cara. Pedinando l'evaso, Maigret si ritrova alla Coupole, confuso tra la fauna cosmopolita del carrefour Montparnasse: ricchi sfaccendati, artisti falliti, parassiti. E qui incontra colui che del romanzo è il vero protagonista: Jean Radek, ex studente di medicina cecoslovacco, spiantato e geniale. Una personalità tortuosa e malata, che per la prima volta riesce a stupire e disorientare Maigret sfidandolo a un duello sul terreno dell'intelligenza e dell'astuzia.

Copertina
0 0 0
Libri Moderni

Simenon, Georges

La casa del giudice / Georges Simenon ; traduzione di Vittoria Martinetto

4. ed

Milano : Adelphi, 2001 poi: Milano : Fabbri

L'ispettore Cadavre
0 0 0
Libri Moderni

Simenon, Georges

L'ispettore Cadavre / Georges Simenon ; traduzione di Fabrizio Ascari

Milano : Adelphi, 1999 poi: Milano : Fabbri

Abstract: Che cosa ci farà mai in un paesino della Vandea che a metà gennaio sembra fatto di acqua e di fango, quell'essere livido e odioso che tutti al Quai des Orfèvres hanno sempre chiamato l'ispettore Cadavre? La questione intriga il commissario Maigret, arrivato lì in veste privata per dare una mano al cognato di un giudice che rischia l'imputazione di omicidio.

Il crocevia delle Tre Vedove
0 0 0
Libri Moderni

Simenon, Georges

Il crocevia delle Tre Vedove / Georges Simenon ; traduzione di Emanuela Muratori

Milano : Adelphi, 1996 poi: Milano : Fabbri

Gli Adelphi ; 99

Abstract: Il Crocevia delle Tre Vedove è un angolo sperduto e nebbioso nella campagna parigina. Tre case, tre coppie e il cadavere di un noto ricettatore di diamanti. Una matassa ingarbugliata, quella che Maigret si trova tra le mani. E su tutto e tutti domina la figura di una donna sensuale e misteriosa, Else, che turba non solo il commissario ma anche i suoi lettori. Da questo libro è stato tratto il film "La notte dell'incrocio" (1932) per la regia di Jean Renoir.