Trovati 3019 documenti.

Mostra parametri
Fiabe floreali
0 0 0
Libri Moderni

Alcott, Louisa May

Fiabe floreali / Louisa May Alcott ; traduzione di Claudio Mapelli

Roma : Elliot, 2017

Manubri

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 1

Abstract: È appena finita una festa di balli e canti nel Paese delle Fate, e la Regina invita ognuna delle sue damigelle a raccontare alle altre una fiaba, per trascorrere insieme il resto della notte sotto la luce della luna. Nasce da voci fatate la raccolta di «Fiabe floreali», pubblicata nel 1855 dalla celebre autrice di «Piccole donne». A quindici anni, Louisa raccontava storie ai figli dei vicini di casa, tra cui quelli dello scrittore Ralph Waldo Emerson, e a sua moglie, a cui la raccolta fu dedicata. Attraverso questi incontri con fate, elfi e animali, l'autrice desiderò alimentare nei piccoli ascoltatori l'idea di amore, gentilezza e responsabilità, mettendo alla prova la propria inesauribile fantasia di scrittrice.

Una Cenerentola moderna
0 0 0
Libri Moderni

Alcott, Louisa May

Una Cenerentola moderna : e altri racconti / Louisa May Alcott ; traduzione di Sabato Angieri

Roma : Elliot, 2017

Raggi

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Una raccolta di racconti dalla celebre autrice di Piccole donne che sa parlare di guerra, malattia e povertà con l'uso sapiente della dolcezza, dell'ironia e della favola. Nel primo, che dà il titolo alla raccolta, Nan è una moderna Cenerentola, ma a differenza deH’originale ama fare le faccende di casa, prendersi cura delle sue sorelle minori e del vecchio padre. Non ci sono ricchi principi alTorizzonte, ma di certo un buon amico, e sarà proprio Nan a liberarsi della sua scarpetta in modo inaspettato. Nel secondo, II debutto di Debby, viene raccontata la frivola estate della giovane Debby, che deve destreggiarsi tra due diversi corteggiatori mentre è in villeggiatura dalla sua odiosa zietta. Ne I fratelli, invece, un'infermiera decide di occuparsi di un soldato ribelle ferito, con l’aiuto di un uomo da poco uscito dalla schiavitù. Nell'ultimo, la piccola Nelly decide di costruire un ospedale per animali e insetti malati, dopo il ritorno del fratello dalla guerra.

Jerusalem
0 0 0
Libri Moderni

Lagerlöf, Selma

Jerusalem / Selma Lagerlöf ; traduzione di Maria Ettlinger Fano ; postfazione di Luca Scarlini

Milano : Iperborea, 2017

Luci ; 30

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Negli ultimi anni dell'Ottocento la quasi totalità di un villaggio svedese, la piccola comunità di Nàs, in Dalecarlia, si trasferisce a Gerusalemme, per unirsi a una colonia fondata da una delle innumerevoli sette americane ispirate a un ideale cristiano di uguaglianza, fratellanza e concordia, in millenaristica attesa del ritorno di Cristo. Che cosa ha spinto quella trentina di agricoltori benestanti a vendere le loro proprietà, lasciare le loro solide fattorie, lacerare le loro famiglie per vivere una vita di povertà in Palestina? Affascinata dalla «follia romantica dell'impresa», Selma Lagerlöf va a trovarli a Gerusalemme per cercare di capire. E quella che poteva essere la stravagante vicenda di uno sparuto gruppo di fanatici si trasforma nel romanzo in storia epica. È la famiglia Ingmarsson che fa da cuore al duplice dramma: da una parte lo sradicamento dalla terra e dall'altra la nostalgia di un ideale irraggiungibile nel contrasto fra utopia e realtà, fra la sognata città di Dio dalle mura d'oro e la Gerusalemme in cui «tutti si odiano e si combattono a maggior gloria di Dio». La vendita all'asta dei beni in patria è come la disgregazione di un mondo, ed è il momento in cui il protagonista, per salvarlo, compirà quel tradimento di se stesso che solo il sacrificio e la forza dell'amore potranno alla fine redimere. Postfazione di Luca Scarlini.

Denaro falso
0 0 0
Libri Moderni

Tolstoj, Lev Nikolaevic

Denaro falso / Lev N. Tolstoj ; traduzione della duchessa d'Andria

Treviso : B.I.I. Onlus ; Ferrara : E.L.C., 2017

I grandi

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Quale strumento di corruzione può essere il denaro? Tolstoj nel racconto/pamphlet Denaro falso, composto non prima del 1904 e pubblicato postumo nel 1911, segue il passaggio di mano in mano di una cedola falsificata e della scia corruttrice che lascia dietro di sé. Il "pagherò", come un morbo, appesta e infetta coloro che incontra al suo passaggio, segnandone il disfacimento morale e fisico. Ma nella seconda parte del racconto trova posto anche il sogno utopico agognato dal genio letterario russo, il sogno di un mondo primitivo basato su baratto e scambio, un mondo che può rinunciare all'uso della moneta. Un sogno che ha animato il pensiero filosofico e la vita quotidiana dell'autore di Guerra e pace.

Sherlock Holmes e i cinque semi d'arancia
0 0 0
Disco (CD)

Doyle, Arthur Conan

Sherlock Holmes e i cinque semi d'arancia / Arthur Conan Doyle ; letto da Francesco Pannofino

[S.l.] : Full Color Sound, 2017

Audioracconti

  • Copie totali: 4
  • A prestito: 2
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Fusioni di musica e letteratura, narrazioni parallele offerte da grandi talenti, capaci di restituire non solo il senso e il significato, ma anche l'anima dei racconti più belli. Sherlock Holmes, l'investigatore più amato di tutti i tempi, alle prese con una serie di misteriosi omicidi, tutti accomunati da un solo, inquietante indizio: cinque semi d'arancia recapitati alle vittime poco prima della loro morte. Una vicenda oscura da risolvere, come sempre, con intuito infallibile, pipa in bocca e l'aiuto dell'inseparabile Watson.

Tre uomini in barca
0 0 0
Libri Moderni

JEROME, Jerome K.

Tre uomini in barca ; Tre uomini a zonzo / Jerome Klapka Jerome ; introduzione di Guido Bulla

Ed. integrale

Roma : Newton Compton, 2017

I MiniMammut ; 210

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: All'interno della vastissima produzione narrativa, saggistica, teatrale di Jerome K. Jerome (circa sessanta opere), solo "Tre uomini in barca" (1889) e, in misura di poco minore, il suo "seguito", "Tre uomini a zonzo" (1900), hanno goduto di una fama ininterrotta e universale. Osteggiato dalla critica "seria" del suo tempo, Jerome sopravvive e gode oggi di ottima salute anche nel nostro Paese (finora, la saga dei tre uomini è comparsa in Italia in almeno 25 traduzioni differenti). I "segreti" di Jerome sono tanti: la maestria e la varietà delle sue invenzioni umoristiche; il miracolo di un moralismo mai pedante, neppure quando ci pone dinanzi a uno specchio in cui riconosciamo istantaneamente le nostre follie quotidiane, il suo humour tanto proverbialmente "inglese" quanto ricco di una presa sanamente concreta ed epicurea sulla vita.

Orlando
0 0 0
Libri Moderni

Woolf, Virginia

Orlando / Virginia Woolf ; prefazione di Tilda Swinton ; a cura di Silvia Rota Sperti ; con le foto di Leonard Woolf di Vita Sackville-West nella parte di Orlando

Milano : Rizzoli, 2017

Universale economica. I classici ; 282

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Orlando è stato scritto nel 1928 e dedicato alla poetessa (e grande giardiniera) Vita Sackville-West, di cui per un certo periodo Virginia Woolf fu amante, tanto da far dire al figlio di Vita Sackville-West che questo romanzo è «la più lunga lettera d'amore della storia». Al centro della narrazione le mirabolanti avventure di Orlando, giovane e melanconico cortigiano dell'epoca di Elisabetta I, il quale nel corso di quasi quattro secoli non solo si troverà a vivere diverse vite, in varie e suggestive epoche storiche, ma anche a cambiare sesso, diventando così una donna, dopo un sonno di sette giorni consecutivi, in quel di Istanbul. Aggregata a una carovana di zingari, avrà modo poi di tornare a Londra, rivivendo così dapprima le atmosfere di inizio Settecento, dei tempi della regina Anna, e in seguito del Romanticismo, fino ai primordi degli anni venti del Novecento, sempre all'inseguimento del vero amore e del senso profondo della poesia.

Raffiche d'autunno
0 0 0
Libri Moderni

Natsume, Soseki

Raffiche d'autunno / Natsume Soseki ; traduzione di Laura Testaverde

Torino : Lindau, 2017

Senza frontiere

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 1

Abstract: Dopo aver lavorato per sette anni come professore in una scuola media, Shirai Doya ha abbandonato l'insegnamento per dedicarsi completamente alla scrittura, attraverso la quale intende trasmettere quanto ha appreso dalla vita e dallo studio e, soprattutto, diffondere la morale che ha scelto quale fondamento della propria esistenza. Nakano Kiichi e Takayanagi Shusaku, appena laureati in lettere, sono amici da anni, nonostante le differenze di posizione sociale, di prospettive per il futuro e d'idee. Attraverso l'incontro dei tre personaggi, la maestria di Natsume Soseki ci restituisce il clima intellettuale di un periodo fondamentale per la nascita del Giappone moderno. Sono già trascorsi quarant'anni dalla caduta del regime degli shogun Tokugawa, che aveva a lungo tenuto il Paese quasi del tutto isolato dal resto mondo. In una parte dell'intellighenzia, che pure aveva salutato con favore l'apertura all'Occidente, l'entusiasmo o anche la semplice curiosità per le novità straniere cedono il passo a un atteggiamento maggiormente critico e alla rivalutazione della cultura nazionale. Le puntuali e suggestive descrizioni di Soseki permettono alla nostra immaginazione di muoversi tra le strade della Tokyo di allora, così diversa da quella dei giorni nostri, mentre le parole dei suoi personaggi ci fanno respirare l'atmosfera di quel tempo. Con il tono distaccatamente ironico, eppure coinvolgente, che caratterizza la sua prosa, Soseki parlava ai giovani che vivevano quella straordinaria rivoluzione culturale, ma parla anche a noi, invitandoci a riflettere sull'importanza di avere punti di riferimento in un'epoca di crisi.

The adventure of the Speckled Band
0 0 0
Libri Moderni

Doyle, Arthur Conan

The adventure of the Speckled Band = L'avventura della banda maculata ; The adventure of the Abbey Grange = L'avventura di Abbey Grange/ A. Conan Doyle ; [primo racconto] traduzione di Mauro Formaggio ; [secondo racconto] traduzione di Luca Conti

Roma : L'espresso, 2016

La Biblioteca di Repubblica-L'Espresso ; 13

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 1

Abstract: Presentiamo qui due difficili casi di Sherlock Holmes, il genio della logica deduttiva nato dalla penna di Arthur Conan Doyle. In "The Adventure of the Speckled Band" la giovane Helen Stoner si rivolge a Holmes perché strane cose succedono nella casa di campagna che, dopo la morte della madre, divide con il patrigno. Due anni prima la sorella Julie, che stava per sposarsi, le aveva riferito di strani fischi sordi che avvertiva nel cuore della notte, finché una notte aveva farfugliato di una banda maculata per poi spirare. E anche Helen, pure lei in procinto di sposarsi, ha udito nella notte un fischio sordo. Holmes decide di recarsi immediatamente sul luogo: dopo un'attenta ispezione, comprende che un terribile delitto sta per compiersi, ma riesce a tendere all'assassino una trappola... In "The Adventure of the Abbey Grange" la vittima è il ricchissimo Sir Eustace Brackenstall, che giace sul pavimento della grande sala da pranzo della sua grande casa, col cranio spaccato da un violento colpo di attizzatoio. La giovane e bella moglie australiana, sposata da appena un anno, presenta vistose tumefazioni al volto e fornisce una versione dei fatti apparentemente inattaccabile, che attribuisce il delitto a tre criminali introdottisi per commettere un furto. Ma Holmes non si ferma alla testimonianza della donna e seguendo indizi minimi dà inizio alla mirabolante avventura dell'intelletto che lo porta indefettibilmente a scoprire la verità.

Il gioco
0 0 0
Libri Moderni

Nesbit, Edith

Il gioco / Edith Nesbit

Roma : Elliot, 2017

Raggi

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Jane ha tredici anni quando con le sue amiche trova nella biblioteca cittadina un vecchio libro di incantesimi. Tra questi ce n’è uno in particolare che attira la ragazza: se pronunciato a voce alta dopo la mezzanotte, le permetterà di vedere l’uomo che sposerà un giorno. Le amiche la prendono in giro, ma Jane è così curiosa che una notte nel bosco decide di provare, solo per gioco. La magia però funziona e, anche se per pochi istanti, le appare un giovane, John Rochester. Quello dunque dovrebbe essere il suo futuro amore? Con questo strano sogno nel cuore la ragazza cresce, gli anni passano e con loro la Grande Guerra. Jane e la cugina Lucilla sono in gravi ristrettezze economiche e sono costrette a trovarsi un lavoro, avventurandosi nel mondo. Quando si presenta l’occasione di potersi occupare del giardino di una ricca famiglia, le due ragazze non se la fanno scappare. Sarà proprio lì che Jane incontrerà di nuovo John... Questo delizioso e romantico romanzo, dai leggeri tratti fantastici, ebbe un certo successo all’epoca della sua pubblicazione tra lettrici di ogni età. Anche oggi, che viene tradotto in Italia per la prima volta, conserva intatto il suo fascino in cui possiamo ritrovare gli echi di tanta letteratura vittoriana, a partire dal nome del protagonista, Rochester come in Jane Eyre di Charlotte Bronté.

Un misterioso incidente
0 0 0
Libri Moderni

Thomson, Basil

Un misterioso incidente / Basil Thomson ; traduzione di Lorenza Gambini

Roma : Elliot, 2017

Raggi gialli

  • Copie totali: 3
  • A prestito: 3
  • Prenotazioni: 4

Abstract: Il giovane poliziotto P.C. Richardson è in servizio su Baker Street, quando a pochi passi da lui un uomo anziano viene investito. Morirà prima di arrivare in ospedale. Le cose si complicano quando Richardson si reca al negozio di antiquariato dell'uomo e vi trova sua moglie strangolata. I morti ora sono due, e tutta la squadra del dipartimento investigativo di Scotland Yard viene coinvolta per scovare i colpevoli. Pubblicato per la prima volta nel 1933, "Un misterioso incidente" è il primo di una serie di romanzi di successo in cui vengono svelati, crimine dopo crimine, i retroscena della polizia più famosa del mondo, con i suoi meccanismi perfetti e le sue falle nel sistema.

Il dottor Živago
0 0 0
Libri Moderni

Pasternak, Boris Leonidovic

Il dottor Živago / Boris Pasternak ; traduzione di Serena Prina

Milano : Feltrinelli, 2017

I narratori

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Boris Pasternak nacque nel 1890 a Mosca. Il suo ingresso nella vita intellettuale russa coincise con la moda del cubofuturismo e con le più accese esperienze di rinnovamento letterario. Ma per quanto animato da un ansioso bisogno di ricerca, egli non dimenticò mai la più genuina tradizione della sua terra, come testimoniano l'opera poetica e, ancor meglio e di più, il romanzo. La sua poesia, così improduttiva ai fini della propaganda, non lo mise mai in buona luce presso le autorità; egli stesso - non per una ben individuata ragione di ordine politico, ma per un preciso bisogno di salvare la libertà dell'arte e del pensiero - sin dal 1930 visse in disparte nella sua dacia di Peredelkino presso Mosca, dove morì nel 1960. Fu in questa volontaria solitudine che maturò e fu scritto II dottor Zivago. Il premio Nobel per la letteratura, conferitogli nel 1958, e l'eco enorme e l'impressione profonda suscitate in tutto il mondo dal romanzo non valsero a toglierlo dall'isolamento né ad attenuare il gelo ufficiale della politica e della letteratura sovietiche. Unanime, la critica di tutto il mondo riconosce che II dottor Zivago si inserisce - per dirla con le parole di Eugenio Montale -"per l'ampiezza del quadro e per la primordialità delle passioni nella tradizione tolstoiana"; e tuttavia, come scrisse Edmund Wilson, esso "non è affatto un romanzo d'antico stampo ... è un romanzo poetico moderno, il cui autore ha letto Joyce, Proust, e Kafka e ... s'è allontanato dai suoi predecessori per inventare, in questo campo, un genere suo proprio ... l'intero libro è una grandiosa, enorme espressione simbolica della visione della vita dell'autore".

La casa dei Krull
5 0 0
Libri Moderni

Simenon, Georges

La casa dei Krull / Georges Simenon ; traduzione di Simona Mambrini

Milano : Adelphi, 2017

Biblioteca Adelphi ; 662

  • Copie totali: 29
  • A prestito: 10
  • Prenotazioni: 0

Abstract: La casa dei Krull è al margine estremo del paese, e loro stessi ne vengono tenuti ai margini. Benché naturalizzati, restano gli stranieri, i diversi. Da sempre, e nonostante gli sforzi fatti per integrarsi. Nel loro emporio non si serve la gente del luogo, neanche i vicini, ma solo le mogli dei marinai che a bordo delle chiatte percorrono il canale. E quando davanti all’emporio viene ripescato il cadavere di una ragazza violentata e uccisa, i sospetti cadono fatalmente su di loro. In un magistrale crescendo di tensione, e con un singolare (e formidabile) rovesciamento, vediamo montare l’ostilità della popolazione francese verso la famiglia tedesca, e l’avversione per una minoranza, che rappresenta un perfetto capro espiatorio, degenerare progressivamente in odio e violenza. Mentre all’interno della casa dei Krull ciascuno deve fare i conti con le proprie colpe e le proprie vergogne nascoste. In questo romanzo oscuramente profetico, scritto alla vigilia della guerra, Si-menon affronta un tema che gli sta molto a cuore, e lo fa scegliendo il punto di vista, disincantato e sagace, di un cugino dei Krull, un ospite tanto più inquietante, e imbarazzante, in quanto diverso, per così dire, al quadrato: diverso, come i Krull, dagli abitanti del paese, ma diverso anche da loro stessi, perché dotato di un buonumore «sconosciuto in quella casa», e di una disinvoltura, di una «leggerezza fisica e morale» che la rigida etica protestante paventa e aborre - e sarà proprio questa sua intollerabile estraneità a scatenare la tempesta.

La storia del toro Ferdinando
0 0 0
Libri Moderni

Leaf, Munro

La storia del toro Ferdinando / Munro Leaf ; illustrazioni di Robert Lawson ; traduzione di Beatrice Masini

Milano : Fabbri, 2017

  • Copie totali: 4
  • A prestito: 4
  • Prenotazioni: 1

Abstract: Pubblicata per la prima volta nel 1936, pochi mesi prima dell'inizio della guerra civile spagnola, la favola di Ferdinando, il giovane toro che preferisce il profumo di un fiore all'insensata violenza della corrida, suonò a molti come una nemmeno troppo velata metafora pacifista. Un messaggio potente, che contrapponeva in modo ironico e paradossale l'umanità del toro e la bestialità degli esseri umani, tanto da spingere Franco a proibirne la diffusione finché fu in vita. Messo al rogo nella Germania di Hitler, il libro venne poi stampato e distribuito a tutti i bambini tedeschi come gesto simbolico dalle forze alleate. Da allora il toro Ferdinando continua a conquistare i cuori di grandi e piccini. Gandhi lo citava tra i suoi libri preferiti, e i suoi autori sono stati più volte considerati tra i possibili candidati al Nobel per la Pace.

Compulsion
0 0 0
Libri Moderni

Levin, Meyer

Compulsion / Meyer Levin ; con una premessa di Marcia Clark ; e [con] un’Introduzione di Gabriel Levin ; traduzione di Gianni Pannofino

Milano : Adelphi, 2017

Fabula ; 321

  • Copie totali: 6
  • A prestito: 6
  • Prenotazioni: 14

Abstract: Oggi ricostruire fatti di sangue è diventato un intrattenimento di massa - più o meno l'unico, si direbbe. Ma c'è stata un'epoca non lontana, e peraltro abbastanza sanguinaria, in cui l'assassinio gratuito di un ragazzo da parte di due suoi coetanei veniva presentato, sulle prime pagine di tutti i giornali, come «Il delitto del secolo». Accadde a Chicago, negli anni Venti. Due ricchi studenti ebrei, Na-than Leopold e Richard Loeb (che qui si chiamano Judd Steiner e Artie Straus), avevano progettato un delitto perfetto, ma come chiunque indulga a questo genere di fantasticheria finirono per commettere un imprevedibile errore, che li mise rapidamente al centro di un clamoroso processo. Fu un caso che affascinò per decenni i migliori appassionati del crimine, ispirando a Hitchcock "Nodo alla gola", e a Meyer Levin questa travolgente indagine, che diventa via via una superba costruzione romanzesca, dove, come in un grande film classico, protagonisti e comprimari - avvocati, reporter, psicoanalisti - fanno fino in fondo, come meglio non si potrebbe, la loro parte.

Aria mortale
0 0 0
Libri Moderni

Meyers, Alfred

Aria mortale / Alfred Meyers ; [traduzione di Bruno Amato]

Milano : Polillo, 2017

I bassotti ; 186

  • Copie totali: 3
  • A prestito: 3
  • Prenotazioni: 5

Abstract: Le prime donne, si sa, sono capricciose. Quando poi sono abituate alle luci della ribalta e venerate da tutti, possono diventare davvero insopportabili. Così, quando inaspettatamente la soprano Marina Grazie decide di tornare sulle scene insieme alla Monte Calvo Opera Company per una tournée che, attraversando gli Stati Uniti, vedrà il suo grande rilancio, il mondo della lirica viene scosso da più di un brivido... e non solo di eccitazione. Ne sa qualcosa il giovane Anthony Graine, scritturato come primo tenore, che non l'apprezza né come persona né come artista. Anche l'entourage della cantante, composto da un medico, un pianista, un'assistente, la nipote e un autista, lo lascia perplesso, perché sembra nascondere inquietanti segreti. Ciononostante, quando prima della partenza della compagnia dall'Oregon, Marina insiste per fermarsi nel castello isolato di un suo antico spasimante, lui non può evitare di unirsi al gruppo. Doveva essere una sorta di pellegrinaggio sentimentale e invece tra quelle mura i rancori a lungo sopiti emergeranno con violenza e la morte entrerà in scena con la perversità degna dell'opera preferita della diva: Rigoletto.

Il mastino dei Baskerville
0 0 0
Libri Moderni

Doyle, Arthur Conan

Il mastino dei Baskerville / Arthur Conan Doyle

Nuova ed.

Milano : De Agostini, 2017

Classici

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Sir Henry Baskerville si reca nelle tetre brughiere del Dartmoor per prendere possesso della proprietà lasciatagli dallo zio Charles, morto in circostanze misteriose. Ma sull'eredità grava un'inquietante ipoteca: sembra infatti che una creatura mostruosa infesti i dintorni del maniero, per vendicare sui discendenti i crimini orrendi commessi da un lontano antenato. L'indagine più famosa della coppia di detective più celebre al mondo: Sherlock Holmes e l'insostituibile Watson. Età di lettura: da 10 anni.

Canto di Natale
0 0 0
Libri Moderni

Dickens, Charles

Canto di Natale / Charles Dickens ; traduzione di Giuseppe Iacobaci ; illustrazioni di Elisa Paganelli

Novara : De Agostini, 2017

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: È la vigilia di Natale e a Londra tutti si preparano a festeggiare, circondati dal calore della famiglia. Tutti tranne il vecchio Scrooge. Scrooge, che è un uomo molto ricco ma anche molto avaro, non ama il Natale, anzi, odia persino l'idea di divertirsi. Qualcosa però sta per cambiare: in questa notte magica tre incontri straordinari lo porteranno a diventare una persona nuova, capace di apprezzare le piccole grandi gioie della vita. Un classico intramontabile, in una nuova traduzione impreziosita da illustrazioni, per rivivere ogni giorno lo spirito del Natale. Età di lettura: da 8 anni.

Racconti al tramonto
0 0 0
Libri Moderni

Stoker, Bram

Racconti al tramonto / Bram Stoker ; con illustrazioni di Francesca Rosetti

Roma : Elliot, 2017

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 5

Abstract: Forse non tutti sanno che l'autore di "Dracula" pubblicò, nel 1881, questa prima raccolta di racconti, popolati di angeli, giganti invisibili, spettri e creature infernali, a perpetua testimonianza della inesauribile battaglia tra il bene e il male. In queste otto storie, pensate per bambini-adulti che amano farsi spaventare, Stoker diede vita a un paese lontano che nessun occhio umano può vedere di giorno, un luogo ai piedi dell'orizzonte dove le nuvole, risplendenti di luce e colore, regalano una promessa di gloria e bellezza. È il Paese del Tramonto, e a volte ci è concesso vederlo nei nostri sogni. Questa è la storia di quel luogo magico e lontano, dove un giorno fu concesso al male di entrare per far sì che gli abitanti imparassero una lezione fondamentale: nulla è scontato nella vita e il bene va costantemente difeso.

Anna Karenina
0 0 0
Disco (CD)

Tolstoj, Lev Nikolaevic

Anna Karenina / Lev Tolstoj ; letto da Anna Bonaiuto

Roma : Emons, 2017

Classici

  • Copie totali: 7
  • A prestito: 7
  • Prenotazioni: 5

Abstract: Romanzo imprescindibile e di una modernità straordinariamente vitale, narra la storia della passione che spinse Anna a rinunciare alla sua famiglia, alla sua posizione sociale, a ogni cosa, per amore di Vrònskij. E davanti ai nostri occhi scorre tutta la Russia dell’epoca, dai salotti dell’alta società alle isolate isbe di campagna, dai gelidi uffici ministeriali alle paludi dove si tira alle beccacce, in un quadro di profonda e spietata bellezza.