Includi: tutti i seguenti filtri
× Lingue Inglese
× Data 2008
× Lingue Italiano
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Paese Italia
× Nomi Bono

Trovati 3 documenti.

Mostra parametri
New York New York
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Scorsese, Martin

New York New York / regia: Martin Scorsese ; screenplay by Earl Mac Rauch and Mardik Martin ; original songs by John Kander and Fred Ebb

[S.l.] : 20th Century Fox Home Entertainment, 2008

Abstract: Conosciutisi alla fine della guerra, un giovane sassofonista ed una cantante formano un sodalizio artistico e sentimentale di grande successo. Ma il tempo cambia le cose ed affievolisce gli ardori così, proprio nel momento in cui dovrebbero essere all'apice della felicità grazie ad un figlio che ne sancisce l'unione, i due si separano per sempre.

Riccioli d'oro
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Cummings, Irving

Riccioli d'oro / regia: Irving Cummings ; music by Ray Henderson ; screenplay by Patterson McNutt and Arthur Beckhard

[S.l.] : 20th Century Fox Home Entertainment, 2008

Abstract: Due sorelle dopo la morte dei loro genitori, artisti del circo, vengono mandate in un orfanotrofio. La più grande, Mary, per non separarsi dalla sorella Elizabeth, accetta di lavorare lì. Durante la visita di alcuni benefattori dell'istituto Elizabeth architetta uno scherzo a causa del quale questi decidono di allontanarla dall'edificio. Ma uno di loro, un ricco e giovane signore, invaghitosi della bellezza di Mary e della simpatia della piccola, chiede di poter portare a casa sua la monella, insieme a sua sorella e agli animali che rappresentano l'eredità paterna. Tra pasticci, qualche scherzo e l'affetto di una vecchia zia, inizia per le due la realizzazione del sogno di avere una famiglia.

Quadrophenia
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Roddam, Franc

Quadrophenia / director: Franc Roddam ; screenplay: Dave Humphries, Martin Stellman, Franc Roddam

Special ed.

[S.l.] : Universal, c2008

Abstract: Nei primi anni Sessanta i Mods e i Rockers, bande giovanili rivali, scombussolavano la vita delle città britanniche con le loro risse cruente e nichiliste. Un giovanotto dei mods, cacciato di casa e perso il lavoro, patisce una cocente delusione anche sul fronte "ideologico" della sua vita da sbandato. Smarrito ogni punto di riferimento, medita una soluzione tragica. La band inglese The Who produsse questo film facendone il manifesto di una generazione di cui era massimo punto di riferimento culturale: ne risulta un'apologia nostalgica avvincente, che ha però il merito di riconoscere quanto vacui ed ingenui fossero i presunti "ideali" di certa gioventù inglese nei sessanta - limite che Townshend & Co. hanno l'onestà di riconoscere a loro stessi. La musica comunque la fa da padrona nel film, a livelli superbi.