Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2008
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Paese Italia
× Lingue Inglese

Trovati 3 documenti.

Mostra parametri
West side story
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Wise, Robert

West side story / regia: Robert Wise and Jerome Robbins ; screenplay by Ernest Lehman ; music by Leonard Bernstein ; lyrics by Stephen Sondheim ; associate producer: Saul Chaplin ; a Robert

[S.l.] : Metro Goldwyn Meyer Home Entertainment, 2000 - [S.l.] : Edizioni Master, c2008

MGM DVD

Abstract: Versione cinematografica di un musical (1957) di A. Laurents-L. Bernstein-S. Sondheim: è la storia di Giulietta e Romeo trasferita nei quartieri popolari della West Side di New York City, non senza insistenza sui temi dei conflitti razziali e della violenza e con qualche spunto polemico verso i miti di libertà e tolleranza negli USA. I due assi vincenti sono le canzoni di Bernstein-Sondheim e le coreografie del geniale Jerome Robbins (1918-98), spesso girate dal vero nella 68° e nella 118° Strada prima della loro demolizione. 10 premi Oscar: film, regia, G. Chakiris, R. Moreno, fotografia, costumi, scenografia, montaggio, colonna sonora e coreografia. Notevoli i titoli di testa di Saul Bass. il MORANDINI 2008 di Laura, Luisa e Morando Morandini

Passaggi di tempo
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Cabiddu, Gianfranco

Passaggi di tempo / regia: Gianfranco Cabiddu

[S.l.] : Fandango, Cecchi Gori Home Video, 2008

Fandango Doc

Abstract: Ritrovate nel 1995 vecchie immagini sulla Sardegna degli anni '20 ai '50 nell'archivio dell'Istituto Luce, Gianfranco Cabiddu parte con il progetto Sonos e memoria, concerti e spettacoli in cui alle immagini sullo schermo si accompagnano le esecuzioni di alcuni musicisti sardi.

Questo pazzo, pazzo mondo della canzone
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Questo pazzo, pazzo mondo della canzone / regia: Bruno Corbucci

[S.l.] : Bandiera Gialla Entertainment, [2008]

Abstract: Alternandosi sul palcoscenico, un gruppo di giovani cantanti trascorre un'allegra vita fatta di innocenti goliardie e tenere storielle sentimentali, trovando il tempo di affermare la propria libertà di espressione.