Trovati 215 documenti.

Psicologi in fabbrica
0 0 0
Materiale linguistico moderno

MUSATTI, Cesare Luigi

Psicologi in fabbrica : la psicologia del lavoro negli stabilimenti Olivetti / Cesare Musatti . [et al.]

TORINO : EINAUDI, 1980

NUOVA BIBLIOTECA SCIENTIFICA [EINAUDI]

SOGGETTI, lavoro, professioni. Soggetti, lavoro, professioni
0 0 0
Materiale linguistico moderno

SOGGETTI, lavoro, professioni. Soggetti, lavoro, professioni / a cura di Gian Piero Quaglino ; scritti di Maria Bagassi . [et al.]

TORINO : BOLLATI BORINGHIERI, 1991

LEZIONI E SEMINARI

Follia moderna
0 0 0
Materiale linguistico moderno

LABIER, Douglas

Follia moderna : il costo psicologico del successo professionale / Douglas Labier ; traduzione di Marcella Dellatorre . - 1. ed

MILANO : OLIVARES, 1988

ECOLOGIA SOCIALE

L' INGRESSO nel mondo del lavoro
0 0 0
Materiale linguistico moderno

L' INGRESSO nel mondo del lavoro : i comportamenti di individui e organizzazioni / a cura di Marco Depolo. - 1. ed

ROMA : CAROCCI, 1998

BIBLIOTECA DI TESTI E STUDI

Abstract: Valorizzando i risultati di una importante ricerca internazionale, il libro si sofferma sui principali problemi derivanti dall'incontro tra individuo e organizzazioni nelle prime fasi della carriera lavorativa: le difficoltà di socializzazione, lo stress, il passaggio dall'adolescenza all'età adulta, le possibili risposte delle organizzazioni.

Mobbing in Italia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

EGE, Harald

Mobbing in Italia : introduzione al mobbing culturale / Harald Ege

BOLOGNA : PITAGORA, 1999

MOBBING

Copertina
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Oltre il mobbing : le nuove frontiere della persecutività / a cura di Giancarlo Trentini

Milano : Angeli, c2006

Collana di psicologia sociale [Angeli] ; 4

Abstract: L'analisi delle fenomeniche e delle dinamiche inerenti ai temi della relazionalità e della leadership costituisce un piano d'indagine che si sviluppa da molto tempo nelle ricerche e nelle riflessioni di un gruppo scientifico-culturale coordinato dal professor Giancarlo Trentini. Il lavoro tende a superare il pregiudizio individualista e la presunzione razionalistica con cui per lo più il problema viene affrontato. Gli autori ampliano il discorso, spostandone il fulcro sull'analisi delle situazioni di gruppo e ben al di là delle visuali intellettualistiche.

Lavorare senza crollare
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Niezborala, Michel - Lamy, Anne

Lavorare senza crollare : vivere bene il lavoro è ancora possibile? / Michel Niezborala, Anne Lamy

Padova : EMP, 2011

Problemi & proposte ; 7

Abstract: Cosa ti stressa di più al lavoro? Uomo e donna reagiscono allo stress in modo diverso? Ha ancora un senso il tuo lavoro? Rispetta la tua etica? Cosa ti aspetti dal lavoro? A queste e a molte altre domande tentano di rispondere i due autori che auspicano il "risveglio di sé", una presa di coscienza della propria situazione lavorativa: solo riconoscendo ciò che è conveniente e ciò che invece si rivela essere controproducente si può intraprendere un dialogo con i propri colleghi e cambiare le cose.

L' impresa rete
0 0 0
Materiale linguistico moderno

FELICIAN, Leonardo

L' impresa rete : workflow management e lavoro cooperativo in azienda / Leonardo Felician . - Milano : F. Angeli, [1995]. - 255 p. : ill. ; 23 cm

MILANO : ANGELI, 1995

GESTIONE AZIENDALE E INFORMATION TECNOLOGY

Abstract: Come cambiano le aziende sotto la spinta delle nuove tecnologie, ma soprattutto dei nuovi bisogni che si manifestano per mantenere la competitività sul mercato? Un sistema di comunicazione elettronica integrato con le applicazioni informatiche offre oggi straordinarie possibilità di trasformazione del lavoro d'ufficio, ma è necessario ridisegnare le strutture organizzative. Ogni capitolo del libro è chiuso da un questionario di autodiagnosi sullo stato dell'arte della propria impresa che rappresenta una formula originale di riepilogo dei contenuti incontrati.

La visione delle risorse umane
0 0 0
Materiale linguistico moderno

CONNOCK, Stephen

La visione delle risorse umane : la gestione d'una forza lavoro di qualità / Stephen Connock ; traduzione dall'inglese di Carlo Milli . - Milano : F. Angeli

MILANO : ANGELI, 1994

FORMAZIONE PERMANENTE

La rivoluzione delle risorse umane. Guida ai nuovi metodi di organizzazione, di supervisione e di direzione partecipativa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

KRAVETZ, Dennis J.

La rivoluzione delle risorse umane. Guida ai nuovi metodi di organizzazione, di supervisione e di direzione partecipativa

MILANO : ANGELI, 1989

FORMAZIONE PERMANENTE. PROBLEMI D'OGGI

L'impresa in ascolto. Il management nel mondo post-industriale. Prefazione di Federico Butera. Introduzione di Francois Guiraud.  Milano, Il sole 24 ore libri, 1990. 157 p. 24 cm
0 0 0
Materiale linguistico moderno

CROZIER, Michel

L'impresa in ascolto. Il management nel mondo post-industriale. Prefazione di Federico Butera. Introduzione di Francois Guiraud. Milano, Il sole 24 ore libri, 1990. 157 p. 24 cm

MILANO : EDIZIONI DEL SOLE 24 ORE, 1990

MANAGEMENT E IMPRESA

Copertina
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Amali o li perderai : 26 modi per mantenere in azienda i collaboratori validi e non farseli sottrarre dai concorrenti / Beverly Kaye, Sharon Jordan-Evans

Milano : F.Angeli, c2001

Abstract: Il successo di un'azienda dipende, in massima parte, dai suoi collaboratori. Oggi diventa fondamentale la capacità di sviluppare e valorizzare i talenti individuali dei propri collaboratori per evitare che siano sottratti dalla concorrenza. Questo libro illustra come è possibile trattenere i collaboratori migliori. Strutturato in 26 capitoli, prende in esame gli errori da evitare e le iniziative da attuare per vincere la guerra del talento.

Copertina
0 0 0
Materiale linguistico moderno

EATON, John

Addestrare il personale / John Eaton e Roy Johnson

Milano : Il Sole 24 Ore, c2001

Essential managers [Il Sole 24 Ore]

Abstract: Nuovo titolo di una collana agile e concreta per il manager che desidera ottimizzare ed esprimere le proprie potenzialità. Formato tascabile, informazioni essenziali e veste grafica accattivante per facilitare la lettura e l'apprendimento rapido. Questo volumetto aiuta a ottenere il massimo risultato dalla formazione e dall'addestramento del personale, identificando con chiarezza gli obiettivi, attuando le strategie più appropriate e rispettando i tempi previsti. Sommario: Capire come addestrare; Iniziare ad addestrare; Il lavoro di istruttore; Addestrare al meglio.

Copertina
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bullmore, Jeremy

Un'altra giornataccia in ufficio? : consigli essenziali per i problemi di lavoro / Jeremy Bullmore ; traduzione di Alessandra Petrelli

1. ed.

Milano : Tea, c2003

Tea pratica

Abstract: Molto del nostro tempo lo passiamo in ufficio e la maggior parte dei problemi che ci angustiano spesso non riguardano il lavoro in sé, bensì i rapporti con le persone con cui lavoriamo: il capo che non apprezza le nostre capacità, il collega che non fa la propria parte oppure il datore di lavoro che si aspetta che mettiamo l'azienda al primo posto, trascurando tutto il resto, famiglia compresa. Jeremy Bullmore presenta una selezione dei più comuni problemi legati a differenze di carattere, incomprensioni e conflitti di lealtà che possono guastare il clima lavorativo e, attraverso l'analisi di alcuni casi specifici, ci dimostra che anche nel ciclo più nero, prima o poi, può apparire una schiarita.

Copertina
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mannering, Karen

Come gestire le persone difficili / Karen Mannering

Milano : Eco, c2006

Abstract: Perché taluni colleghi e superiori sono tanto indisponenti e poco disponibili alla collaborazione? E, fatto ancora più importante, come dobbiamo comportarci nei loro confronti? Questo libro intende offrire le risposte giuste a questi spinosi quesiti, presentando inoltre delle precise strategie per impedire alle cosiddette persone difficili di compromettere la nostra carriera e i nostri affari, e di scuotere la nostra fiducia nel prossimo.

Trattenere i talenti in azienda
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Trattenere i talenti in azienda

[S.l.] : Etas, c2006

The results-driven manager [Etas]

Abstract: Un buon manager deve saper gestire la propria riserva di talenti, evitando un'emorragia di risorse che a lungo andare può risultare fatale all'azienda. Perdere i propri collaboratori significa infatti privarsi di know-how e network preziosi. Questo volume offre al lettore una serie di pratiche testate sul campo per imparare a: riconoscere i segnali anticipatori di una defezione; utilizzare un sistema di ricompense efficace; creare nuove opportunità di formazione; sfruttare al meglio le capacità dei collaboratori di talento.

I test delle selezioni aziendali
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Tabacchi, Carlo

I test delle selezioni aziendali : manuale di preparazione / [Carlo Tabacchi, Daniele Tortoriello, Benedicte Chiesa]

5. ed.

Milano : Alpha Test, 2006

Test Professionali [Alpha Test]

I test delle selezioni aziendali
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Tabacchi, Carlo

I test delle selezioni aziendali : eserciziario / [ Carlo Tabacchi, Daniele Tortoriello, Bénéticte Chiesa]

5. ed

Milano : Alpha Test, 2006

Test Professionali [Alpha Test]

Il dirigente europeo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Granick, David

Il dirigente europeo / David Granick ; [trad. dall'inglese di Ettore Capriolo]

Milano : Edizioni di Comunità, [1966]

Genitori al lavoro
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Genitori al lavoro : l'arte di integrare figli, lavoro, vita / a cura di Laura Girelli e Adele Mapelli ; con contributi di Stefania Baucè e Lucilla Bottecchia ; introduzione di Maria Cristina Bombelli

Milano : Guerini Next, 2016

Saggi

Abstract: Tre punti di vista distinti e convergenti per cercare di comporre in un insieme armonico figli, lavoro e vita personale: madri, padri e aziende vengono accompagnati a riflettere su nuovi modelli possibili di gestione del work-life balance con uno sguardo multidisciplinare, tra comportamento organizzativo, psicologia e management. Da un lato, infatti, il ruolo materno ha un grado di complessità sconosciuto alle generazioni precedenti: la scelta di diventare madri e, in parallelo, continuare nel proprio impegno professionale si scontra ancora con il duplice dogma per cui "se sei una brava madre non dovresti lavorare" e "se vuoi lavorare bene non dovresti essere madre". Legittimare nelle donne la loro ambivalenza verso i vari ruoli e verso la fatica stessa della conciliazione significa porre le premesse più solide perché l'esperienza della maternità si traduca in una ri-nascita positiva a se stesse, alla relazione genitoriale e al ruolo professionale. Contemporaneamente, anche in Italia, stanno comparendo sulla scena i "nuovi padri", che rivendicano un ruolo attivo fin dalla sala parto. Questo coinvolgimento affettivo, operativo e concreto nella vita dei figli piccoli pone la necessità di una revisione di modelli sia familiari, sia aziendali. Per le organizzazioni lavorative si tratta di guardare alla genitorialità con uno sguardo che non solo contempli le neo-madri in congedo, ma coinvolga padri e genitori che vogliono essere più presenti nella vita dei figli.