Includi: tutti i seguenti filtri
× Nomi Stoker, Bram
× Target di lettura Adulti, generale

Trovati 21 documenti.

Mostra parametri
Racconti al tramonto
0 0 0
Libri Moderni

Stoker, Bram

Racconti al tramonto / Bram Stoker ; con illustrazioni di Francesca Rosetti

Roma : Elliot, 2017

Abstract: Forse non tutti sanno che l'autore di "Dracula" pubblicò, nel 1881, questa prima raccolta di racconti, popolati di angeli, giganti invisibili, spettri e creature infernali, a perpetua testimonianza della inesauribile battaglia tra il bene e il male. In queste otto storie, pensate per bambini-adulti che amano farsi spaventare, Stoker diede vita a un paese lontano che nessun occhio umano può vedere di giorno, un luogo ai piedi dell'orizzonte dove le nuvole, risplendenti di luce e colore, regalano una promessa di gloria e bellezza. È il Paese del Tramonto, e a volte ci è concesso vederlo nei nostri sogni. Questa è la storia di quel luogo magico e lontano, dove un giorno fu concesso al male di entrare per far sì che gli abitanti imparassero una lezione fondamentale: nulla è scontato nella vita e il bene va costantemente difeso.

La casa del giudice
0 0 0
Libri Moderni

Stoker, Bram

La casa del giudice = The judge's house / Bram Stoker ; traduzione di Andrea Cariello

Milano : Leone, 2017

I leoncini ; 90

Abstract: Malcolm Malcolmson si sta preparando per l'esame finale di laurea in matematica e, per essere sicuro di studiare senza distrazioni, parte alla volta di una cittadina sconosciuta, scelta a caso guardando l'orario ferroviario. In tre ore di treno arriva a Benchurch e, dopo una notte alla già tranquilla locanda Al Buon Viaggiatore, individua un posto ancora più solitario: una vecchia casa massiccia al momento disabitata, che si dice essere appartenuta a un giudice particolarmente bistrattato per la sua severità.

Dracula
0 0 0
Libri Moderni

Stoker, Bram

Dracula / Bram Stoker ; traduzione di Marina De Luca e John Irving ; introduzione di Tommaso Pincio

Torino : Einaudi, 2016

Et Classici ; 1708

Abstract: Ultimo grande romanzo gotico, "Dracula" è un'opera a confine tra due mondi. Tra le nebbie di Londra e la lugubre Transilvania, ad affrontarsi non sono soltanto il professor Van Helsing e il leggendario Conte ma universi che incarnano valori contrapposti: l'amore e la morte, la scienza e la superstizione, il futuro e il passato, il male e il bene, in un gioco continuo di riflessi. Un romanzo che non manca di metterci a confronto con i nostri più profondi misteri primordiali. Perché, come dice Stephen King, "Dracula umanizza l'idea del male che arriva dall'esterno rendendolo cosi familiare che possiamo perfino toccarlo con mano". Introduzione di Tommaso Pincio.

La via del vizio
0 0 0
Libri Moderni

Stoker, Bram

La via del vizio / Bram Stoker ; traduzione e cura di Elisa Bolchi

Roma : Edizioni della Sera, 2016

I grandi inediti ; 2

Abstract: La via del vizio è il primo romanzo di Bram Stoker, autore di Dracula. Jerry e Katev O’Sullivan sono una felice coppia dublinese cui è da poco nato il terzo figlio. Jerry è un lavoratore onesto e capace, ma non gli basta. L’ambizione lo porta ad accettare, contro il volere della famiglia, un’offerta di lavoro come carpentiere teatrale a Londra. Quella che egli crede una grande opportunità di carriera riserverà a lui e a tutta la famiglia O’Sullivan delle conseguenze inaspettate e spaventose, in un crescendo di miseria, malattia, abiezione morale e violenza ingiustificata. Un tragico passaggio che porterà l’uomo, divorato dalla depressione e accecato dalla rabbia, a precipitare nel baratro dell’alcolismo e trasformerà gli squallidi ambienti familiari in autentici luoghi dell’orrore. Toccando temi ancora oggi di strettissima attualità, in questo singolare romanzo giovanile, Stoker ci narra una storia di realismo gotico caratterizzata da tinte tetre e drammatiche, dove il mostruoso per cui lo scrittore è noto entra nel quotidiano e lo avvelena irrimediabilmente.

Dracula
0 0 0
Libri Moderni

Stoker, Bram

Dracula / Bram Stoker ; a cura di Luigi Lunari

2. ed

Milano : Feltrinelli, 2015

Abstract: State a sentirli, i figli della notte! Questa è la loro musica! Basta l'inizio: con questo Jonathan Harker, procuratore legale in quel di Exeter, che arriva in Transilvania, e si trova immediatamente avvolto in un clima di mistero e di scongiuri, fino a che di notte, tra lontani lupi che ululano e cavalli dalle narici infuocate, arriva in un castello dove un signore vestito di nero, dagli occhi troppo rossi e dai denti troppo bianchi... e il gioco è fatto! Impossibile uscire da quel clima, impossibile allentare la tensione, e non seguire con ansia partecipe la sorte di quei personaggi. Perché, bene o male, questo dandy dalla tetra figura ci attira e ci spaventa al tempo stesso (come tutto ciò che è peccato o che ci fa ingrassare); perché Mina diventa l'oggetto di tutte le nostre preoccupazioni; perché del professor Van Helsing sposiamo l'indefessa fede nell'inconoscibile e nel mistero, e la sua integerrima crociata contro il Maligno; perché la schermaglia tra Dracula che architetta il suo ritorno a casa e gli altri che ne svelano a una a una le mosse finisce con l'appassionarci e con il coinvolgerci come per una partita a scacchi; fino allo strepitoso finale, quando le tre diverse pattuglie dei 'cacciatori' convergono, con un ritmo che ricorda quasi lo stretto di una fuga per organo o l'arrivano i nostri' dei migliori film western, a sbarrare al Vampiro la strada verso il castello della sua sicurezza. (dalla Prefazione di Luigi Lunari).

Dracula
0 0 0
Libri Moderni

Stoker, Bram

Dracula / Bram Stocker ; introduzione di Riccardo Reim ; cura e traduzione di Paola Faini ; filmografia a cura di Gianni Pilo

Edizione integrale

Roma: New Compton, 2015

I MiniMammut ; 49

Abstract: Accompagnato da ininterrotta fortuna, riconfermata dal successo del film di Francis Ford Coppola, "Dracula" di Bram Stoker è l'ultimo grande romanzo gotico e al tempo stesso, forse, il più famoso: spettrale, altero, spietato e sottilmente erotico, il pallido Conte (il cui nome è ormai sinonimo di vampiro) appartiene a quei pochi personaggi che entrano a far parte dell'immaginario collettivo, impongono un genere, divengono un simbolo. "Una figura", notava Thomas Wolf, "che costringe a confrontarci con misteri primordiali: la morte, il sangue, l'amore e i loro reciproci legami", cosicché "il risultato cui Stoker perviene è questo: ci fa comprendere attraverso la nostra esperienza, perché si dice che il vampiro sia invisibile allo specchio. Egli c'è, ma noi non lo riconosciamo, dal momento che il nostro stesso viso lo cela". Introduzione di Riccardo Reim.

Nosferatu
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Nosferatu : il vampiro / un film di Friedrich W. Murnau

[S.l.] : Dynit : Ermitage, 2015

Abstract: Eccellente esempio di cinema espressionista tedesco, nonché prima trasposizione cinematografica del famoso romanzo di Bram Stoker, il Nosferatu di Murnau è senza dubbio il capostipite delle numerose opere cinematografiche dedicate alla figura del famigerato conte Dracula. Nel suo film, Murnau farà ricorso ad alcuni effetti speciali davvero sorprendenti per l'epoca: l'immagine spettrale della foresta attraversata dal giovane Hutter è resa utilizzando la proiezione di tratti di pellicola negativa; il movimento della carrozza che procede a balzi attraverso l'intrico degli alberi della foresta fino al castello di Orlok è ottenuto col sistema delle inquadrature girate fotogramma per fotogramma. Resta memorabile la scena del vampiro che si aggira di notte per le strade di Brema, circondato dai topi che diffondono il contagio della peste. Tutte sequenze che resteranno nella storia del cinema per la loro carica innovativa. Una vera e propria sinfonia dell'orrore e dell'istinto di morte che caratterizza l'uomo civilizzato.

Dracula
0 0 0
Libri Moderni

Thomas, Roy

Dracula / ispirato al romanzo di Bram Stoker ; storia Roy Thomas ; disegni Dick Giordano

Modena : Panini Comics, 2015

Le grandi opere a fumetti

Abstract: Un giovane avvocato in viaggio in una terra dove le superstizioni hanno un fondamento terribilmente reale. Un tetro maniero il cui abitante cela inquietanti segreti. L'orrore ha il volto del conte Dracula. Dal romanzo di Bram Stoker, ormai diventato leggenda, un adattamento a fumetti che ne riproduce fedelmente eventi e atmosfere. Su sceneggiatura di Roy Thomas, le tavole dense di tensione di Dick Giordano.

Dracula
0 0 0
Libri Moderni

Stoker, Bram

Dracula / Bram Stoker ; introduzione di Riccardo Reim ; cura e traduzione di Paola Faini ; filmografia a cura di Gianni Pilo

Edizione integrale

Roma : Newton & Compton, 2004

I grandi dell'800

Abstract: Accompagnato da ininterrotta fortuna, riconfermata dal successo del film di Francis Ford Coppola, "Dracula" di Bram Stoker è l'ultimo grande romanzo gotico e al tempo stesso, forse, il più famoso: spettrale, altero, spietato e sottilmente erotico, il pallido conte (il cui nome è ormai sinonimo di vampiro) appartiene alla schiera dei personaggi che entrano a far parte dell'immaginario collettivo, impongono un genere, divengono un simbolo. "una figura", notava Thomas Wolf, "che costringe a confrontarci con misteri primordiali: la morte, il sangue, l'amore e i loro reciproci legami", cosicché "Il risultato cui Stoker perviene è questo: ci fa comprendere, attraverso la nostra esperienza, perché si dice che il vampiro sia invisibile allo specchio. Egli c'è, ma noi non lo riconosciamo, dal momento che il nostro stesso viso lo cela". Introduzione di Riccardo Reim. Filmografia a cura di Gianni Pilo.

Dracula
0 0 0
Libri Moderni

Stoker, Bram

Dracula / Bram Stoker ; traduzione di Francesco Saba Sardi ; contenuti extra di Barbara Servidori

Milano : Mondadori, 2014

Classici Chrysalide

Abstract: Dracula spaventa e allo stesso tempo attrae perché rappresenta il desiderio ipnotico del potere assoluto, la minaccia e la promessa di una vita libera dalla morte, dalla norma, dalla morale. Alla giustizia Dracula preferisce la vendetta, al dovere il piacere, all'amore la lussuria. Se si dovessero appagare i suoi desideri insaziabili, l'intero sistema sociale andrebbe in frantumi, ma Dracula ricorda che si può, che si deve, essere qualcosa di diverso dallo schiavo, dalla pecora mandata al macello insieme alle altre, tutte lì, in fila, con le facce pallide. La sua, di faccia, è rabbiosa, superba, terrificante, ma è quella in cui è più facile, infinitamente più facile, specchiarsi. Il volume è corredato da esclusivi contenuti extra, spunti e approfondimenti nella cultura contemporanea: film e serie TV, musica, arte, libri, fumetti e graphic novel.

La coppa di cristallo e altri racconti
0 0 0
Libri Moderni

Stoker, Bram

La coppa di cristallo e altri racconti / Bram Stoker

Milano : Il sole 24 ore, 2012

I libri della domenica. Racconti d'autore ; 46

Dracula
0 0 0
Libri Moderni

Stoker, Bram

Dracula / Bram Stoker ; traduzione di Valeria Rosso

Milano : Dalai, 2011

Classici tascabili ; 60

Abstract: "Il volto era grifagno, accentuatamente tale, l'arco del naso sporgente e sottile, con le narici particolarmente dilatate; la fronte era alta, a cupola, e i capelli erano radi attorno alle tempie, ma altrove abbondanti. Le sopracciglia, quasi unite alla radice del naso, erano così cespugliose che i peli sembravano attorcigliarvisi. La bocca, per quel tanto che mi riusciva di vederla sotto i baffi folti, era dura, d'un taglio alquanto crudele, con bianchi denti aguzzi che sporgevano su labbra la cui rossa pienezza rivelava una vitalità stupefacente in un uomo così attempato. Quanto al resto, orecchie pallide, assai appuntite all'estremità superiore; mento marcato e deciso, guance sode anche se affilate. L'effetto complessivo era di uno straordinario pallore".

Dracula
0 0 0
Libri Moderni

Stoker, Bram

Dracula / Stoker Bram ; traduzione di Francesco Saba Sardi

Milano : Mondolibri, 2011

I sempreverdi Letterature

Abstract: Dracula spaventa e allo stesso tempo attrae perché rappresenta il desiderio ipnotico del potere assoluto, la minaccia e la promessa di una vita libera dalla morte, dalla norma, dalla morale. Alla giustizia Dracula preferisce la vendetta, al dovere il piacere, all'amore la lussuria. Se si dovessero appagare i suoi desideri insaziabili, l'intero sistema sociale andrebbe in frantumi, ma Dracula ricorda che si può, che si deve, essere qualcosa di diverso dallo schiavo, dalla pecora mandata al macello insieme alle altre, tutte lì, in fila, con le facce pallide. La sua, di faccia, è rabbiosa, superba, terrificante, ma è quella in cui è più facile, infinitamente più facile, specchiarsi. Il volume è corredato da esclusivi contenuti extra, spunti e approfondimenti nella cultura contemporanea: film e serie TV, musica, arte, libri, fumetti e graphic novel.

Dracula
0 0 0
Libri Moderni

Stoker, Bram

Dracula / Bram Stoker

London : Harper, 2011

Collins Classics

Abstract: HarperCollins is proud to present its new range of best-loved, essential classics. 'We are in Transylvania; and Transylvania is not England. Our ways are not your ways, and there shall be to you many strange things.' Earnest and naive solicitor Jonathan Harker travels to Transylvania to organise the estate of the infamous Count Dracula at his crumbling castle in the ominous Carpathian Mountains. Through notes and diary entries, Harker keeps track of the horrors and terrors that beset him at the castle, telling his fiance Mina of the Count's supernatural powers and his own imprisonment. Although Harker eventually manages to escape and reunite with Mina, his experiences have led to a mental breakdown of sorts. Meanwhile in England, Mina's friend Lucy has been bitten and begins to turn into a vampire. With the help of Professor Van Helsing, a previous suitor of Lucy's, Seward, and Lucy's fiance Holmwood attempt to thwart Count Dracula and his attempts on Lucy and consequently Mina's life. Arguably the most enduring Gothic novel of the 19th Century, Bram Stoker's Dracula is as chilling today in its depiction of the vampire world and its exploration of Victorian values as it was at its time of publication.

Dracula
0 0 0
Libri Moderni

Stoker, Bram

Dracula / Bram Stoker ; traduzione e cura di Luigi Lunari

Milano : Feltrinelli, 2011

Universale economica. I classici ; 2235

Abstract: "Basta l'inizio: con questo Jonathan Harker, procuratore legale in quel di Exeter, che arriva in Transilvania, e si trova immediatamente avvolto in un clima di mistero e di scongiuri, fino a che di notte, tra lontani lupi che ululano e cavalli dalle narici infuocate, giunge in un castello dove un signore vestito di nero, dagli occhi troppo rossi e dai denti troppo bianchi.. e il gioco è fatto! Impossibile uscire da quel clima, impossibile allentare la tensione, e non seguire con ansia partecipe la sorte di quei personaggi. Perché - o bene o male - questo dandy dalla tetra figura ci attira e ci spaventa al tempo stesso (come tutto ciò che è peccato o che ci fa ingrassare); perché Mina diventa l'oggetto di tutte le nostre preoccupazioni; perché del professor Van Helsing sposiamo l'indefessa fede nell'inconoscibile e nel mistero, e la sua integerrima crociata contro il Maligno; perché la schermaglia tra Dracula che architetta il suo ritorno a casa e gli altri che ne svelano a una a una le mosse, finisce con leappassionarci e con il coinvolgerci come per una partita a scacchi; fino allo strepitoso finale, quando le tre diverse pattuglie dei 'cacciatori' convergono - con un ritmo che ricorda quasi lo stretto di una fuga per organo o l''arrivano i nostri' dei migliori film western - a sbarrare al vampiro la strada verso il castello della sua sicurezza". (dalla Prefazione di Luigi Lunari)

L' ospite  di  Dracula
0 0 0
Libri Moderni

Stoker, Bram

L' ospite di Dracula ; La profezia della zingara / Bram Stoker ; traduzione di Marcella Maffi

Roma : Gruppo Editoriale L'Espresso, c2010

Short stories ; 29

Abstract: In “L’ospite di Dracula” il personaggio si presenta solo indirettamente, alla fine, come firmatario di una lettera che ne fa addirittura un salvatore. Il salvato è l’io narrante, un inglese che si trova da turista a Monaco di Baviera, e che in un giorno di primavera decide di fare un’escursione con la carrozza e il cocchiere dell’albergo in cui alloggia. Fin dall’inizio, però, strani e inquietanti presagi turberanno il viaggio. Di certo meno angosciante è “La profezia della zingara”, in cui un giovane felicemente sposato apprende da una zingara che gli legge la mano che a breve ucciderà sua moglie.

La tana del serpente bianco
3 0 0
Libri Moderni

Stoker, Bram

La tana del serpente bianco / Bram Stoker ; traduzione di Nello Giugliano

Roma : Donzelli, 2010

Abstract: Quando l'australiano di belle speranze Adam Salton sbarca tra le brume del Derbyshìre, ad accoglierlo non trova soltanto il vecchio prozio inglese. Costui l'ha in effetti calorosamente sollecitato a raggiungerlo per farne il suo erede, essendo Adam l'ultimo rampollo della casata. Sin dal suo arrivo, il giovane percepisce la presenza dì qualcosa di oscuro e perverso che si annida nei paraggi. E l'inquietudine non fa che crescere al primo incontro con i vicini: l'algida e sensuale lady Arabella March, pro-prìetaria di una sinistra dimora nel Boschetto di Diana, e sir Edgar Caswall, erede della tenuta confinante, follemente dedito ai suoi esperimenti ipnotici e seguito perennemente da un'ombra, l'enigmatico servitore africano Ulanga. In un crescendo di mistero e orrore, Adam si ritrova irretito in una fitta trama di enigmi: la proprietà infestata da serpenti, l'uccisione della mangusta acquistata per debellarli, il ritrovamento dì una bambina priva dì sensi con uno strano morso al collo. Finché un giorno assiste al macabro assassinio di Ulanga, trascinato in un antro sotterraneo da cui non farà più ritorno. Da quel momento, grazie all'aiuto dell'amico e appassionato di storia sir Nathaniel, Adam decide di scoprire ìl segreto che lady Arabella nasconde nella sua magione. Scrìtto nel 1911, La tana del serpente bianco si muove sugli stessi binari narrativi che avevano determinato il successo dì Dracula. Anche per questo romanzo, Stoker attinge a una leggenda popolare, quella del serpente di Lamb-fon, un villaggio nel Nord-est dell'Inghilterra, all'origine di uno sconfinafo repertorio folklorico. Ma è tutta un'epoca, con il suo gusto per l'esotico e al contempo la diffidenza, se non il rifiuto, per il «selvaggio», con la curiosità e lo stupore per le scoperte scientifiche e con un'irresistibile attrazione per i poteri paranormalì, a entrare di forza nella narrazione, donando alla scrittura una vitalità e un'originalità che ne costituiscono la principale ricchezza. Quanto all'incalzare di scoperte raccapriccianti e allo smascheramento della creatura diabolica e sanguinaria, la mono del maestro del genere non lascia scampo al lettore, trascinato nella caccia senza quartiere di Adam Saiton e sir Nathaniel - personaggio a sua volta modellato sull'anti-Dracula Van Helsing - fino alla spettacolare conclusione, degna dì un romanzo ascritto ai fasti della letteratura horror.

Nosferatu
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Nosferatu : il vampiro / un film di Friedrich W. Murnau ; trasposizione cinematografica del romanzo Dracula scritto da Bram Stoker

Roma : Casini, c2008

Abstract: Eccellente esempio di cinema espressionista tedesco, nonché prima trasposizione cinematografica del famoso romanzo di Bram Stoker, il Nosferatu di Murnau è senza dubbio il capostipite delle numerose opere cinematografiche dedicate alla figura del famigerato conte Dracula. Nel suo film, Murnau farà ricorso ad alcuni effetti speciali davvero sorprendenti per l'epoca: l'immagine spettrale della foresta attraversata dal giovane Hutter è resa utilizzando la proiezione di tratti di pellicola negativa; il movimento della carrozza che procede a balzi attraverso l'intrico degli alberi della foresta fino al castello di Orlok è ottenuto col sistema delle inquadrature girate fotogramma per fotogramma. Resta memorabile la scena del vampiro che si aggira di notte per le strade di Brema, circondato dai topi che diffondono il contagio della peste. Tutte sequenze che resteranno nella storia del cinema per la loro carica innovativa. Una vera e propria sinfonia dell'orrore e dell'istinto di morte che caratterizza l'uomo civilizzato.

Nosferatu
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Nosferatu : il principe della notte / un film di Werner Herzog

Milano : Mondadori, 2007

Ciak. Cult movie

Abstract: Chiamato nei lontani Carpazi per trattare un affare immobiliare, Jonathan Harker incontra nel suo castello il conte Dracula che si rivela essere Nosferatu, il non-morto. Il mostro dopo aver vampirizzato l'ospite parte per seminare la peste in Olanda, ma Lucy, la moglie di Jonathan, riuscirà a sconfiggerlo sacrificando la sua vita.

Dracula
0 0 0
Libri Moderni

Stoker, Bram

Dracula / Bram Stoker ; with an introduction by Leonard Wolf and a new afterword by Jeffrey Myers

New York : Signet Classics, 2007