Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Lingue Russo
Includi: tutti i seguenti filtri
× Soggetto Luoghi: Parigi

Trovati 94 documenti.

Mostra parametri
La casa dei Krull
5 0 0
Libri Moderni

Simenon, Georges

La casa dei Krull / Georges Simenon ; traduzione di Simona Mambrini

Milano : Adelphi, 2017

Biblioteca Adelphi ; 662

Abstract: La casa dei Krull è al margine estremo del paese, e loro stessi ne vengono tenuti ai margini. Benché naturalizzati, restano gli stranieri, i diversi. Da sempre, e nonostante gli sforzi fatti per integrarsi. Nel loro emporio non si serve la gente del luogo, neanche i vicini, ma solo le mogli dei marinai che a bordo delle chiatte percorrono il canale. E quando davanti all’emporio viene ripescato il cadavere di una ragazza violentata e uccisa, i sospetti cadono fatalmente su di loro. In un magistrale crescendo di tensione, e con un singolare (e formidabile) rovesciamento, vediamo montare l’ostilità della popolazione francese verso la famiglia tedesca, e l’avversione per una minoranza, che rappresenta un perfetto capro espiatorio, degenerare progressivamente in odio e violenza. Mentre all’interno della casa dei Krull ciascuno deve fare i conti con le proprie colpe e le proprie vergogne nascoste. In questo romanzo oscuramente profetico, scritto alla vigilia della guerra, Si-menon affronta un tema che gli sta molto a cuore, e lo fa scegliendo il punto di vista, disincantato e sagace, di un cugino dei Krull, un ospite tanto più inquietante, e imbarazzante, in quanto diverso, per così dire, al quadrato: diverso, come i Krull, dagli abitanti del paese, ma diverso anche da loro stessi, perché dotato di un buonumore «sconosciuto in quella casa», e di una disinvoltura, di una «leggerezza fisica e morale» che la rigida etica protestante paventa e aborre - e sarà proprio questa sua intollerabile estraneità a scatenare la tempesta.

La ballerina del Gai-Moulin
0 0 0
Disco (CD)

Simenon, Georges

La ballerina del Gai-Moulin / Georges Simenon ; letto da Giuseppe Battiston

[Roma] : Emons Italia : GEDI Gruppo Editoriale, 2017

Audiolibri ; 3

Abstract: A Liegi, la notte annoda i destini di due adolescenti che giocano a fare gli uomini, una ballerina, il proprietario del night club e naturalmente... il morto, un ricco greco. I sospetti cadono sul misterioso francese dallo sguardo pacato ma penetrante, che si trovava sul luogo del delitto e che assomiglia in tutto e per tutto all'ispettore Maigret! Il commissario dovrà chiarire la sua posizione e ovviamente smascherare il colpevole.

I sotterranei del Majestic
0 0 0
Disco (CD)

Simenon, Georges

I sotterranei del Majestic / Georges Simenon ; legge Giuseppe Battiston ; [regia Flavia Gentili ; traduzione di Eliana Vicari Fabris]

Roma : Emons, 2017

Collezione Maigret ; 13

Abstract: Nel dedalo dei sotterranei del lussuoso albergo Majestic, sugli Champs-Élysées, la vita dei dipendenti è lontana anni luce da quella degli ospiti facoltosi che popolano gli sfarzosi piani superiori. Almeno così sembra fino a quando Prosper Donge non scopre nello spogliatoio del personale il cadavere di una giovane donna. È la moglie di un ricco industriale di New York. Muovendosi tra i due mondi inaspettatamente assai meno distanti, Maigret si troverà a svolgere una delle indagini più intricate della sua carriera.

Un delitto in Olanda
0 0 0
Disco (CD)

Simenon, Georges

Un delitto in Olanda / Georges Simenon ; legge Giuseppe Battiston ; [regia Flavia Gentili ; traduzione di Ida Sassi]

Roma : Emons, 2017

Collezione Maigret ; 14

Abstract: Quando un professore francese, in visita nella tranquilla cittadina di Delfzjil, viene accusato di omicidio, Maigret viene inviato in Olanda per investigare. La comunità locale è ben felice di poter scaricare sullo straniero ogni sospetto, ma Maigret scopre ben presto che più di una persona potrebbe avere avuto un buon movente: la giovane amante Beetje, la cognata Any, il giovane studente rivale in amore, e persino la moglie del defunto.

Delitto al luna-park
0 0 0
Libri Moderni

Malet, Léo

Delitto al luna-park / Léo Malet ; traduzione di Giuseppe Pallavicini

Roma : Fazi, 2017

Darkside ; 20

Abstract: È maggio, a Parigi. Il XII arrondissement, un tempo teatro importante della Rivoluzione, è oggi pungolato dalla cosiddetta doccia scozzese: un acquazzone, un raggio di sole, un raggio di sole, un acquazzone... Nestor Burma è in stazione ad attendere il ritorno di Hélène da Cannes, ma dal treno la segretaria non scende. Così, il detective si mette a vagare per Parigi e finisce in un luna-park. Seguendo le gambe di una bella donna, sale sull'ottovolante, ma è ignaro di essere a sua volta pedinato: durante la corsa, viene aggredito da un passeggero seduto alle sue spalle. Neanche a dirlo, in un attimo il malcapitato viene scaraventato giù dalla giostra - e la caduta è fatale. Come se non bastasse, il detective scopre che l'anno prima una ragazza è precipitata giù dalla stessa giostra. Troppe coincidenze, per i gusti di Burma, che decide di approfondire. Ferma innanzitutto la donna che stava seguendo: il suo nome è Simone Blanchet, e ben presto si rivelerà coinvolta nella scomparsa di un bottino di 150 chili d'oro. La storia inizia così ad assumere dei contorni davvero singolari... Una nuova avventura per Nestor Burma, il detective anarchico più famoso di Francia.

Il mistero della Torre Eiffel
0 0 0
Libri Moderni

Monferat, Benjamin

Il mistero della Torre Eiffel / Benjamin Monferat

Roma : Newton Compton, 2017

Nuova narrativa Newton ; 814

Abstract: Parigi, ottobre 1889. Mancano solo due giorni alla fine dell'esposizione universale, l'evento mondiale che sembra aver mitigato, seppure per poco tempo, la situazione internazionale esplosiva. La Ville lumière, infatti, è invasa da folle ammaliate, che osservano con stupore le meraviglie di ogni tipo sparse per Parigi. Ma una capitale mondiale gremita di gente è anche una polveriera pronta a esplodere. E infatti, quando i cadaveri di due agenti dei servizi segreti francesi vengono trovati infilzati con le lancette dell'orologio della Galerie des Machines, tutto sembra far presagire una catastrofe. L'ora segnata dalle lancette scandirà gli ultimi due giorni della grande mostra, in una corsa contro il tempo che lega in una fatale cospirazione il destino dell'Europa a quello di alcuni dei visitatori della mostra.

Un appartamento a Parigi
3 1 0
Libri Moderni

Musso, Guillaume

Un appartamento a Parigi / Guillaume Musso ; traduzione di Sergio Arecco

Milano : La nave di Teseo, 2017

Oceani ; 17

Abstract: Parigi, un appartamento senza inquilini nel centro della città, silenzioso, troppo perfetto per non nascondere misteri. Madeline, una giovane poliziotta di Londra, lo prende in affitto per cercare un po' di riposo, dopo una serie di casi non risolti e la crisi della sua storia d'amore. Per un errore tecnico, nella stessa casa arriva anche Gaspard, venuto a Parigi per isolarsi e scrivere in tranquillità la sua nuova opera teatrale. Queste due anime solitarie e irrequiete sono così costrette a vivere assieme per qualche giorno. L'appartamento era di proprietà del celebre pittore Sean Lorenz che lo usava anche come studio, e in quelle stanze si respira ancora la sua passione per i colori e per la luce. Distrutto dall'assassinio del giovane figlio, Lorenz è morto l'anno precedente l'arrivo dei due inquilini, lasciando in eredità tre dipinti, che tuttavia risultano oggi scomparsi. Affascinati dal suo genio e colpiti dai molti misteri che avvolgono la sua vita e, soprattutto, la sua morte, Madeline e Gaspard decidono di unire le forze per ritrovare le opere dell'artista. Ma per arrivare a scoprire il segreto che si nasconde dietro l'enigmatica figura di Sean Lorenz, Madeline e Gaspard dovranno affrontare i loro demoni in un'indagine che li cambierà per sempre.

Il sorcio
3 0 0
Libri Moderni

Simenon, Georges

Il sorcio / Georges Simenon ; traduzione di Simona Mambrini

Milano : Adelphi, 2017

Biblioteca Adelphi ; 668

Abstract: Raramente Simenon ha creato un intreccio così ricco e frizzante come in questo romanzo, che è stato definito «un Maigret senza Maigret», e in cui ritroviamo, in compenso, alcuni dei suoi celebri «comprimari»: Lucas, qui promosso commissario, e il perennemente scalognato ispettore Lognon. Sullo sfondo dei quartieri più chic di Parigi, tra i caffè degli Champs-Elysées e gli alberghi di lusso intorno all'Opera, lo scrittore si diverte a mescolare con spettacolosa abilità la scomparsa di un cadavere, una banda di gangster, una «pupa» che è uno schianto, un faccendiere ungherese, l'alta finanza, l'alta società, la Polizia giudiziaria e un rapimento da film americano. Ma, soprattutto, dà vita a uno dei suoi personaggi più accattivanti: Ugo Mosselbach, detto il Sorcio, un anziano barbone di origine alsaziana (in passato organista e insegnante di solfeggio), il quale, tutt'altro che mortificato dalla sua condizione, è una sorta di guitto beffardo, che Simenon descrive così: «un ometto magro, con due occhi eccezionalmente vivaci e maliziosi, una peluria rossiccia che tendeva al bianco sporco e un modo personalissimo di portare stracci troppo grandi per lui con una dignità che rasentava l'eleganza». La sera in cui trova un portafogli gonfio di dollari, il Sorcio architetta un piano infallibile, che dovrebbe permettergli di comprarsi la vecchia canonica di Bischwiller-sur-Moder dove sogna di finire i suoi giorni. C'è purtroppo un piccolo dettaglio, che complicherà parecchio le cose: il portafogli era accanto a un cadavere. Sarà la curiosità (ma anche la voglia di sfidare l'ispettore Lognon!) a spingerlo a condurre una sua indagine parallela, che lo catapulterà in una sequela di guai.

Il boulevard delle ossa
0 0 0
Libri Moderni

Malet, Léo

Il boulevard delle ossa / Léo Malet ; traduzione di Federica Angelini

Roma : Fazi, 2017

Abstract: È primavera, e all’agenzia d’investigazione Fiat Lux è un gran giorno: Nestor Burina e la sua assistente Hélène hanno appena vinto due milioni alla lotteria. Bisogna festeggiare, pipa in bocca e bicchiere in mano. Ma non si può mai stare tranquilli. Suona il campanello e i festeggiamenti vengono interrotti da un uomo trafelato: è Goldy, un mercante di diamanti ebreo, e ha bisogno del loro aiuto. Le informazioni che fornisce sul caso sono piuttosto fumose, ma a quanto pare ci sono di mezzo la malavita cinese e un giro di prostituzione russa d’alto bordo. Abbastanza per incuriosire Burma, che si mette subito all’opera. Questa volta l’indagine si svolgerà su strade del tutto nuove: da un bordello di Shanghai, a una Casa d’aste di rue Drouot, fino al tesoro della Corona imperiale russa, mentre si apriranno scenari sempre più inquietanti e spunteranno elementi sempre più strani, come uno scheletro con una gamba sola che sembra appartenere a un generale scomparso nel 1939 e un cadavere che forse non è tale fino in fondo. L’investigatore privato sciupafemmine dalla lingua tagliente è tornato, in questa nuova avventura inedita confezionata con maestria da uno dei padri del noir francese

Dissimulatio
3 0 0
Libri Moderni

Monaldi, Rita - Sorti, Francesco

Dissimulatio / [Rita] Monaldi & [ Francesco] Sorti

Milano : Baldini & Castoldi, 2017

Romanzi e racconti

Abstract: Parigi, gennaio 1647. In una stazione di posta alle porte della città, si scalda davanti al fuoco un gruppo di viaggiatori appena giunti dall'Italia: un libraio, una canterina veneziana, il giovane castrato Atto Melani accompagnato dal suo segretario e dal maestro, il celebre Malagigi, e infine Gabriel Naudé, bibliotecario del cardinal Mazzarino, primo ministro di Francia. Sua eminenza ha convocato in tutta fretta a Parigi schiere di musici per rappresentare una nuova opera in musica, l'Orfeo, ma già si sussurra che l'opera non si farà. A Corte nulla è più importante degli spettacoli. E allora cosa c'è sotto? Iniziano finalmente le prove nel Teatro Reale, ma un attentato semina il panico tra musici e cantanti: qualcuno ha sabotato una macchina di scena, che precipita sul palco e solo per un soffio non travolge Malagigi, protagonista del melodramma. Chi voleva ucciderlo? E perché? Il primo sospettato è Atto Melani, suo rivale sul palcoscenico, che rifiuta ostinatamente di fornire un alibi. Ma il segretario di Atto e la giovane canterina veneziana Barbara Strozzi non si fermano alle apparenze e decidono di vederci chiaro. Troppe stranezze accompagnano le prove dell'Orfeo; i costi smisurati, il bizzarro comportamento di Mazzarino, che con quell'opera tutta italiana non teme di irritare i francesi, e infine l'ombra dei veri potenti: i grandi banchieri. La pagina strappata da un libro misterioso, un rapimento e un'incursione nella labirintica biblioteca privata del Cardinale riveleranno un intreccio inatteso tra arte, superstizione e potere. E come sempre nei romanzi di Monaldi & Sorti, ogni frammento del rompicapo tornerà perfettamente al suo posto. Ma la verità si rivelerà appieno solo a chi possiede la chiave giusta, la suprema tra le virtù politiche: la dissimulazione.

L'ultima lettera di Vincent
0 0 0
Libri Moderni

Quarzo, Guido

L'ultima lettera di Vincent / Guido Quarzo

Monte San Vito : Raffaello ragazzi, 2016

I geniali

Abstract: Quando Mara e Mattia, i “gemelli di ferro” della mitica terza F in gita a Parigi, si trovano fra le mani una lettera firmata Vincent, pensano immediatamente al grande pittore olandese Vincent Van Gogh. Allora si improvvisano investigatori ed esperti di arte per risolvere il mistero di quell’enigmatico manoscritto. Un astuto falsario, un ladro maldestro e un papà antiquario vengono coinvolti in una vicenda che si svolge all’interno di musei, antiche locande e botteghe di rigattieri, alla ricerca della verità sull’ultima lettera di Van Gogh

Le acque torbide di Javel
0 0 0
Libri Moderni

Malet, Léo

Le acque torbide di Javel / Léo Malet ; traduzione di Federica Angelini

Roma : Fazi, 2016

Darkside ; 1

Abstract: Dicembre è insolitamente mite a Parigi, ma Hortense Demessy non riesce ad assaporarne la dolcezza: Paul, il suo compagno, ex senzatetto e ora operaio metalmeccanico, è scomparso all'improvviso dall'appartamento in rue de la Saïda lasciandola incinta e senza un soldo. Disperata, la donna chiede a Nestor Burma, investigatore privato e noto tombeur de femmes, di ritrovarlo, in nome dell'amicizia che li ha legati in passato. Per Burma la scomparsa di Demessy diventa subito una questione di principio, che lo porterà a vagare per l'intero quartiere, tra lo stabilimento Citroën, il Bai Nègre di rue Blumet, il café di rue Payen e il pont Mirabeau finché non troverà la chiave di questa intricata vicenda in uno squallido bar-pensione gestito da arabi con pochi scrupoli e molte cose da nascondere. Attorno alla misteriosa scomparsa di Paul ruotano tre donne: Zorga-Tinea, la sensitiva di origine maghrebina che esercita nei pressi del Vel'd'Hiv, Wanda, l'enigmatica e bellissima bionda di place de Breteuil, e Jeanne, ventenne dall'atteggiamento spregiudicato che scandalizza l'anima delle case popolari. Ognuna di loro cela un arcano e tutte e tre sono legate da un prezioso oggetto e un inebriante profumo che si confonderà con l'olezzo dei cadaveri e l'odore dei soldi. Tra atmosfere grottesche e inquietanti coincidenze che rivelano ricatti meschini e torbide dinamiche sociali si scatenerà una partita mortale che farà luce sul disagio degli ultimi e irromperà negli equilibri della tranquilla borghesia francese.

Il caso Saint-Fiacre
0 0 0
Disco (CD)

Simenon, Georges

Il caso Saint-Fiacre / Giuseppe Battiston legge Georges Simenon

Roma : Emons, 2016

Collezione Maigret

Abstract: Uno scherzo di cattivo gusto, così la polizia considera una lettera anonima secondo la quale, nel giorno dei Morti, nella chiesa di Saint-Fiacre sarà commesso un omicidio. Ma Maigret, originario di quel paese, non la pensa allo stesso modo. E durante la messa solenne, mentre Maigret dall’ultima fila scruta ansioso i fedeli, l’anziana contessa di Saint-Fiacre, una donna sottile e malinconica dal cuore molto malandato, passa a miglior vita. Tra l’affiorare di ricordi d’infanzia, Maigret comincia a indagare.

Scooby-Doo! Il teatro stregato
0 0 0
Libri Moderni

BRAMBILLA, Cristina

Scooby-Doo! Il teatro stregato / testo di Cristina Brambilla

Milano : Piemme, 2016

Il battello a vapore. Scooby-Doo! ; 60

Abstract: Tutto è pronto per la prima teatrale di Notre-Dame de Paris. I cinque detective della Misteri & Affini attendono l'inizio dello spettacolo, quando un terribile mostro di pietra entra in scena distruggendo tutto e minacciando il pubblico. Sarà davvero un mostro o un impostore? Età di lettura: da 7 anni.

Nebbia sul ponte di Tolbiac
0 0 0
Libri Moderni

Malet, Léo

Nebbia sul ponte di Tolbiac / Léo Malet ; traduzione di Federica Angelini

Roma : Fazi, 2016

Darkside ; 10

Abstract: Per la serie "I nuovi misteri di Parigi" ritroviamo l'affascinante Nestor Burma, autentico mito moderno, investigatore privato sciupafemmine e trovacadaveri dalla lingua sarcastica. Uno che la pistola ce l'ha ma preferisce usare il cervello. Abel Benoit, un vecchio anarchico, è morto prima di poter parlare con Nestor Burma. Cosa aveva da dirgli? Perché il mondo dell'anarchismo parigino non è più quello di una volta? Quale segreto nasconde? È un'inchiesta dura e difficile, quella che attende Nestor Burma. Un'inchiesta durante la quale si imbatterà nell'amore e nella morte e dalla quale uscirà scosso come non mai...

La collezionista di libri proibiti
0 0 0
Libri Moderni

Giorgio, Cinzia

La collezionista di libri proibiti / Cinzia Giorgio

Roma : Newton Compton, 2016

Anagramma ; 491

Abstract: Venezia, estate 1975. Olimpia ha solo quindici anni quando conosce Anselmo Calvani, proprietario di una storica bottega d'antiquariato. È un incontro decisivo, Anselmo intuisce subito l'intelligenza e la sensibilità della ragazza e la incoraggia a seguire la sua inclinazione. Giovanissima ma già appassionata lettrice, Olimpia comincia a frequentare il suo negozio, a lavorare lì e, con il suo aiuto, inizia a collezionare preziosi libri messi all'indice dalla Chiesa. Mentre cresce la sua passione per quei volumi antichi anche quella per Davide, il nipote di Anselmo, segreta e non dichiarata, bruci l'animo della ragazza. E una notte, sospinti dalla lettura dei versi erotici di una cortigiana veneziana, i due cedono ai loro sentimenti... Parigi, estate 1999. Olimpia vive ormai nella capitale francese. Ha aperto una casa d'aste, specializzata in libri e manoscritti antichi, tra le più quotate ed eleganti della città. Ogni anno riceve da Davide uno strano regalo: un pacchetto che contiene lettere un tempo censurate, insieme a un libro considerato in passato "proibito", di cui Olimpia riconosce il grande valore. Sono l'eredità di Anselmo... Ma come poteva un modesto antiquario veneziano esserne in possesso? E che legame c'è tra quelle lettere e la bottega da cui provengono?

I Maigret. 13: Maigret perde le staffe
5 0 0
Libri Moderni

Simenon, Georges

I Maigret. 13: Maigret perde le staffe ; Maigret e il fantasma ; Maigret si difende ; La pazienza di Maigret ; Maigret e il caso Nahour / Georges Simenon

Milano : Adelphi, 2016

Abstract: Tredicesimo volume della raccolta delle opere di Maigret. Le inchieste del commissario Maigret raccolte in questo volume sono state scritte tra l'ottobre del 1963 e il dicembre del 1966.

L'uomo nudo
0 0 0
Libri Moderni

Simenon, Georges

L'uomo nudo : e altri racconti / Georges Simenon ; traduzione di Marina Di Leo

Milano : Adelphi, 2016

Gli Adelphi ; 498

Abstract: "Dicono che molte donne siano gelose della suocera. Si lamentano del fatto che i mariti, quando tornano "a casa loro" anche solo per un'ora, assumono un'aria beata e particolarmente allegra che le irrita. "Il grande e grosso Torrence non era mai così raggiante come al rientro da un giretto "a casa sua". E "casa sua", per lui, era quella in cui aveva mosso i primi passi della carriera, il Quai des Orfèvres, dove, in qualità di ispettore della Polizia giudiziaria, era stato per quindici anni il braccio destro del commissario Maigret. "Per i colleghi, Torrence aveva fatto una brutta fine, diventando un detective privato. Per la maggior parte della gente, invece, aveva fatto fortuna, poiché adesso era, almeno ufficialmente, a capo della più seria, nota e illustre di tutte le agenzie investigative: l'Agenzia O".

Cabaret Biarritz
0 0 0
Libri Moderni

Calles Vales, José

Cabaret Biarritz / José C. Vales ; traduzione dallo spagnolo di Silvia Sichel

Vicenza : Neri Pozza, 2016

I narratori delle tavole

Abstract: Nella Parigi del 1938, Philippe Fourac è il direttore e proprietario de La Fortune, una casa editrice dai toni popolari che si rivolge principalmente a un pubblico di signore benestanti. Nemico degli autori avanguardistici e dei tomi arcigni «che puzzano di letteratura», Fourac è alla ricerca costante di fatti e argomenti i cui aspetti «più truculenti, sanguinari e morbosi» possano essere trasformati, da una buona penna, in un romanzo di successo. Quando conosce Georges Miet, un giovane scrittore zoppo, quasi cieco e con più pulci dei ratti di Saint-Germain, il direttore capisce immediatamente che quel ragazzo malconcio è disposto a fare qualunque cosa pur di guadagnarsi da vivere con la scrittura. E così nasce il progetto «Cabaret Biarritz». Fourac incarica Miet di scrivere un romanzo «serio ma appetibile» sui drammatici fatti che una decina d'anni prima, precisamente nell'estate del 1925, scossero l'elegante località turistica di Biarritz, nel sud della Francia. Gli articoli di cronaca dell'epoca pubblicati su La Petite Gironde parlavano del corpo dì una donna rinvenuto con una caviglia incastrata in un anello d'ormeggio del porto. Un caso rubricato dalla polizia tra i soliti tragici incidenti dì «una notte di bagordi in Còte Basque». Arrivato a Biarritz, Miet intervista gli amici e Ì conoscenti della vittima, dopodiché passa al setaccio le maliziose ballerine del cabaret Les Sirènes, i ricchi vacanzieri di stanza al Casinò Bellevue, e una schiera pressoché infinita di governanti, gioiellieri, lanciatoti di coltelli, artisti omosessuali e becchini. Più le dichiarazioni aumentano, tuttavia, più il mistero si infittisce. Quando scopre che i cadaveri di altre due persone erano già stati rinvenuti in circostanze molto simili alla prima vittima, la polizia inizia a pedinarlo e il suo editore gli intima di tornare a Parigi. Solo, impaurito e senza il becco di un quattrino, Miet è convinto che tre delle persone che ha intervistato - il giornalista locale conosciuto come «Vilko», il fotografo Marcel Gale: e l'aristocratica e seducente Beatrix Ross - sappiano molto più di quello che gli hanno raccontato. Il problema è inventarsi un modo per convincerli a parlare. Vincitore del Premio Nadal 2015, Cabaret Biarritz è un affresco letterario divertentissimo, polifonico e stravagante. «Una commedia che mescola magistralmente indagine criminale e parodia sociale» {El Pais) e che regala ai lettori l'inedito ma fedele ritratto della Francia degli anni Venti: una terra di segreti, frivolezze mondane e feste che sembrano uscite dalle pagine de II grande Gatsby.

La brigata dei reietti
0 0 0
Libri Moderni

Hénaff, Sophie

La brigata dei reietti / Sophie Hénaff ; traduzione di Margherita Botto

Torino : Einaudi, 2016

Einaudi. Stile libero big

Abstract: Tutto quello di cui il commissario Anne Capestan dispone è una sede improvvisata ingombra di mobili di recupero, una catasta di faldoni impolverati e la determinazione a non abbassare la testa davanti ai soprusi. Oltre al piú sgangherato gruppo di poliziotti che sia possibile immaginare a Parigi. Ma l'occasione per il riscatto è a portata di mano: due casi di omicidio, all'apparenza banali e rimasti insoluti per anni. Certo, risolverli significherebbe riuscire dove le migliori menti del Quai des Orfèvres hanno fallito.