Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Lingue Russo
Includi: tutti i seguenti filtri
× Nomi Simenon, Georges

Trovati 94 documenti.

Mostra parametri
La casa dei Krull
5 0 0
Libri Moderni

Simenon, Georges

La casa dei Krull / Georges Simenon ; traduzione di Simona Mambrini

Milano : Adelphi, 2017

Biblioteca Adelphi ; 662

Abstract: La casa dei Krull è al margine estremo del paese, e loro stessi ne vengono tenuti ai margini. Benché naturalizzati, restano gli stranieri, i diversi. Da sempre, e nonostante gli sforzi fatti per integrarsi. Nel loro emporio non si serve la gente del luogo, neanche i vicini, ma solo le mogli dei marinai che a bordo delle chiatte percorrono il canale. E quando davanti all’emporio viene ripescato il cadavere di una ragazza violentata e uccisa, i sospetti cadono fatalmente su di loro. In un magistrale crescendo di tensione, e con un singolare (e formidabile) rovesciamento, vediamo montare l’ostilità della popolazione francese verso la famiglia tedesca, e l’avversione per una minoranza, che rappresenta un perfetto capro espiatorio, degenerare progressivamente in odio e violenza. Mentre all’interno della casa dei Krull ciascuno deve fare i conti con le proprie colpe e le proprie vergogne nascoste. In questo romanzo oscuramente profetico, scritto alla vigilia della guerra, Si-menon affronta un tema che gli sta molto a cuore, e lo fa scegliendo il punto di vista, disincantato e sagace, di un cugino dei Krull, un ospite tanto più inquietante, e imbarazzante, in quanto diverso, per così dire, al quadrato: diverso, come i Krull, dagli abitanti del paese, ma diverso anche da loro stessi, perché dotato di un buonumore «sconosciuto in quella casa», e di una disinvoltura, di una «leggerezza fisica e morale» che la rigida etica protestante paventa e aborre - e sarà proprio questa sua intollerabile estraneità a scatenare la tempesta.

La ballerina del Gai-Moulin
0 0 0
Disco (CD)

Simenon, Georges

La ballerina del Gai-Moulin / Georges Simenon ; letto da Giuseppe Battiston

[Roma] : Emons Italia : GEDI Gruppo Editoriale, 2017

Audiolibri ; 3

Abstract: A Liegi, la notte annoda i destini di due adolescenti che giocano a fare gli uomini, una ballerina, il proprietario del night club e naturalmente... il morto, un ricco greco. I sospetti cadono sul misterioso francese dallo sguardo pacato ma penetrante, che si trovava sul luogo del delitto e che assomiglia in tutto e per tutto all'ispettore Maigret! Il commissario dovrà chiarire la sua posizione e ovviamente smascherare il colpevole.

I sotterranei del Majestic
0 0 0
Disco (CD)

Simenon, Georges

I sotterranei del Majestic / Georges Simenon ; legge Giuseppe Battiston ; [regia Flavia Gentili ; traduzione di Eliana Vicari Fabris]

Roma : Emons, 2017

Collezione Maigret ; 13

Abstract: Nel dedalo dei sotterranei del lussuoso albergo Majestic, sugli Champs-Élysées, la vita dei dipendenti è lontana anni luce da quella degli ospiti facoltosi che popolano gli sfarzosi piani superiori. Almeno così sembra fino a quando Prosper Donge non scopre nello spogliatoio del personale il cadavere di una giovane donna. È la moglie di un ricco industriale di New York. Muovendosi tra i due mondi inaspettatamente assai meno distanti, Maigret si troverà a svolgere una delle indagini più intricate della sua carriera.

Un delitto in Olanda
0 0 0
Disco (CD)

Simenon, Georges

Un delitto in Olanda / Georges Simenon ; legge Giuseppe Battiston ; [regia Flavia Gentili ; traduzione di Ida Sassi]

Roma : Emons, 2017

Collezione Maigret ; 14

Abstract: Quando un professore francese, in visita nella tranquilla cittadina di Delfzjil, viene accusato di omicidio, Maigret viene inviato in Olanda per investigare. La comunità locale è ben felice di poter scaricare sullo straniero ogni sospetto, ma Maigret scopre ben presto che più di una persona potrebbe avere avuto un buon movente: la giovane amante Beetje, la cognata Any, il giovane studente rivale in amore, e persino la moglie del defunto.

Il Club delle Vecchie Signore
4 0 0
Libri Moderni

Simenon, Georges

Il Club delle Vecchie Signore : e altri racconti / Georges Simenon ; traduzione di Leopoldo Carra

Milano : Adelphi, 2017

Gli Adelphi

Abstract: Si concludono, con questo quarto volume, le avventure dei detective dell'Agenzia O, «una delle agenzie investigative più famose del mondo ». E Simenon, che ormai ci ha preso gusto, si diverte a metterli nelle situazioni più incongrue, e a volte decisamente comiche. Dopo questi quattordici racconti - buttati giù nel corso del solo mese di giugno 1938 a Villa Agnès, a La Rochelle -, Simenon abbandonerà alloro destino i quattro protagonisti di queste indagini scanzonate e piene di humour. Ma sarà valsa la pena di fare la loro conoscenza.

Il sorcio
3 0 0
Libri Moderni

Simenon, Georges

Il sorcio / Georges Simenon ; traduzione di Simona Mambrini

Milano : Adelphi, 2017

Biblioteca Adelphi ; 668

Abstract: Raramente Simenon ha creato un intreccio così ricco e frizzante come in questo romanzo, che è stato definito «un Maigret senza Maigret», e in cui ritroviamo, in compenso, alcuni dei suoi celebri «comprimari»: Lucas, qui promosso commissario, e il perennemente scalognato ispettore Lognon. Sullo sfondo dei quartieri più chic di Parigi, tra i caffè degli Champs-Elysées e gli alberghi di lusso intorno all'Opera, lo scrittore si diverte a mescolare con spettacolosa abilità la scomparsa di un cadavere, una banda di gangster, una «pupa» che è uno schianto, un faccendiere ungherese, l'alta finanza, l'alta società, la Polizia giudiziaria e un rapimento da film americano. Ma, soprattutto, dà vita a uno dei suoi personaggi più accattivanti: Ugo Mosselbach, detto il Sorcio, un anziano barbone di origine alsaziana (in passato organista e insegnante di solfeggio), il quale, tutt'altro che mortificato dalla sua condizione, è una sorta di guitto beffardo, che Simenon descrive così: «un ometto magro, con due occhi eccezionalmente vivaci e maliziosi, una peluria rossiccia che tendeva al bianco sporco e un modo personalissimo di portare stracci troppo grandi per lui con una dignità che rasentava l'eleganza». La sera in cui trova un portafogli gonfio di dollari, il Sorcio architetta un piano infallibile, che dovrebbe permettergli di comprarsi la vecchia canonica di Bischwiller-sur-Moder dove sogna di finire i suoi giorni. C'è purtroppo un piccolo dettaglio, che complicherà parecchio le cose: il portafogli era accanto a un cadavere. Sarà la curiosità (ma anche la voglia di sfidare l'ispettore Lognon!) a spingerlo a condurre una sua indagine parallela, che lo catapulterà in una sequela di guai.

La fioraia di Deauville
2 0 0
Libri Moderni

Simenon, Georges

La fioraia di Deauville : e altri racconti / Georges Simenon ; traduzione di Marina Di Leo

Milano : Adelphi, 2017

Gli Adelphi ; 518

Abstract: Nei quattro racconti contenuti in questo terzo volume siamo tra la commedia giallo-sentimentale alla Lubitsch e le gag di Harold Lloyd e di Laurel & Hardy, tra grand hotel della Costa Azzurra e sale da gioco di Deauville, tra presunte miliardarie e improbabili cinematografari. In forma smagliante, gli investigatori dell'Agenzia O, che abbiamo ormai imparato a conoscere, danno il meglio di sé.

I Maigret. 14: Il ladro di Maigret
5 0 0
Libri Moderni

Simenon, Georges

I Maigret. 14: Il ladro di Maigret ; Maigret a Vichy ; Maigret è prudente ; L'amico d'infanzia di Maigret ; Maigret e l'omicida di Rue Popincourt / Georges Simenon

Milano : Adelphi, 2016

I Maigret ; 14

Abstract: Quattordicesimo volume della raccolta delle opere di Maigret.

Il caso Saint-Fiacre
0 0 0
Disco (CD)

Simenon, Georges

Il caso Saint-Fiacre / Giuseppe Battiston legge Georges Simenon

Roma : Emons, 2016

Collezione Maigret

Abstract: Uno scherzo di cattivo gusto, così la polizia considera una lettera anonima secondo la quale, nel giorno dei Morti, nella chiesa di Saint-Fiacre sarà commesso un omicidio. Ma Maigret, originario di quel paese, non la pensa allo stesso modo. E durante la messa solenne, mentre Maigret dall’ultima fila scruta ansioso i fedeli, l’anziana contessa di Saint-Fiacre, una donna sottile e malinconica dal cuore molto malandato, passa a miglior vita. Tra l’affiorare di ricordi d’infanzia, Maigret comincia a indagare.

Le vacanze di Maigret
0 0 0
Disco (CD)

Simenon, Georges

Le vacanze di Maigret / Georges Simenon ; letto da Giuseppe Battiston

Roma : Emons, 2016

Collezione Maigret ; 11

Abstract: Le agognate vacanze alle Sables d’Olonne hanno preso un piega imprevista per la signora Maigret, ricoverata in clinica per un improvviso attacco di appendicite. Ogni giorno alle 15 il commissario la va a trovare e passa nervosamente il resto delle sue giornate, irritato dall’atmosfera balneare che lo circonda. Finché qualcuno non gli infila in tasca di soppiatto un biglietto anonimo: “Per pietà, chieda di vedere la malata del 15”.

Lo Strangolatore di Moret
0 0 0
Libri Moderni

Simenon, Georges

Lo Strangolatore di Moret : e altri racconti / Georges Simenon ; traduzione di Martina Di Leo

Milano : Adelphi, 2016

Gli Adelphi ; 509

Abstract: Continuano le avventure dei quattro membri dell'Agenzia O: il suo capo (almeno ufficialmente) è l'ex ispettore Torrence, il quale, nel primo di questi racconti, si troverà ad affrontare, con metodi assai discutibili, il direttore della Polizia giudiziaria e il suo ex collega Lucas, mentre nel secondo verrà trascinato dal suo finto fotografo e vero capo Émile (che, come Maigret, ha un debole per le locande dell'Île-de-France) sulle rive del Loing a indagare su due misteriosi omicidi; e sarà ancora Émile, nel terzo, a scoprire un cadavere nascosto nello sgabuzzino delle scope di un alberghetto grazie a un messaggio inviato da una giovane donna in alfabeto Morse... con i tacchi delle scarpe!

I Maigret. 15: Maigret e il produttore di vino
5 0 0
Libri Moderni

Simenon, Georges

I Maigret. 15: Maigret e il produttore di vino ; La pazza di Maigret ; Maigret e l’uomo solitario ; Maigret e l’informatore ; Maigret e il signor Charles / Georges Simenon

Milano : Adelphi, 2016

I Maigret ; 15

Abstract: Maigret e il produttore di vino «L’hai uccisa per derubarla, vero?». «Non volevo ucciderla. Altrimenti perché mi sarei portato solo una pistola giocattolo?». «Sapevi che aveva molto denaro?». La pazza di Maigret Al Quai des Orfèvres l’agente Picot montava la guardia a sinistra del portone, mentre il suo compagno Latuile piantonava il lato destro. Erano circa le dieci di una mattina di maggio, il sole sfolgorava e Parigi aveva assunto tinte pastello. Maigret e l’uomo solitario Alle nove di mattina faceva già caldo. Maigret, in maniche di camicia, scorreva svogliatamente la posta, lanciando ogni tanto un’occhiata fuori dalla finestra. Non un fremito agitava le fronde degli alberi sul quai des Orfèvres e la Senna era piatta e liscia come seta. Maigret e l’informatore Quando suonò il telefono, Maigret, infastidito, emise un mugugno. Non aveva la minima idea di che ora fosse, né gli venne in mente di guardare la sveglia. Usciva da un sonno profondo, e sentiva ancora un peso sul petto. A piedi nudi, camminando come un sonnambulo, si diresse verso l’apparecchio. Maigret e il signor Charles In un raggio di sole marzolino ancora un po' timido Maigret stava giocando. Non con i cubi, come da bambino, ma con le sue pipe. Ne aveva sempre cinque o sei sulla scrivania, e ogni volta che voleva riempirne una la sceglieva accuratamente in base al suo umore.

I Maigret. 13: Maigret perde le staffe
5 0 0
Libri Moderni

Simenon, Georges

I Maigret. 13: Maigret perde le staffe ; Maigret e il fantasma ; Maigret si difende ; La pazienza di Maigret ; Maigret e il caso Nahour / Georges Simenon

Milano : Adelphi, 2016

Abstract: Tredicesimo volume della raccolta delle opere di Maigret. Le inchieste del commissario Maigret raccolte in questo volume sono state scritte tra l'ottobre del 1963 e il dicembre del 1966.

L'uomo nudo
0 0 0
Libri Moderni

Simenon, Georges

L'uomo nudo : e altri racconti / Georges Simenon ; traduzione di Marina Di Leo

Milano : Adelphi, 2016

Gli Adelphi ; 498

Abstract: "Dicono che molte donne siano gelose della suocera. Si lamentano del fatto che i mariti, quando tornano "a casa loro" anche solo per un'ora, assumono un'aria beata e particolarmente allegra che le irrita. "Il grande e grosso Torrence non era mai così raggiante come al rientro da un giretto "a casa sua". E "casa sua", per lui, era quella in cui aveva mosso i primi passi della carriera, il Quai des Orfèvres, dove, in qualità di ispettore della Polizia giudiziaria, era stato per quindici anni il braccio destro del commissario Maigret. "Per i colleghi, Torrence aveva fatto una brutta fine, diventando un detective privato. Per la maggior parte della gente, invece, aveva fatto fortuna, poiché adesso era, almeno ufficialmente, a capo della più seria, nota e illustre di tutte le agenzie investigative: l'Agenzia O".

I Maigret. 12: Maigret e i vecchi signori
5 0 0
Libri Moderni

Simenon, Georges

I Maigret. 12: Maigret e i vecchi signori ; Maigret e il ladro indolente ; Maigret e le persone perbene ; Maigret e il cliente del sabato ; Maigret e il barbone / Georges Simenon

Milano : Adelphi, 2016

I Maigret ; 12

Abstract: Dodicesimo volume della raccolta delle opere di Maigret. Le inchieste del commissario Maigret raccolte in questo volume sono state scritte tra il giugno 1960 e il marzo 1963.

Il defunto signor Gallet
0 0 0
Disco (CD)

Simenon, Georges

Il defunto signor Gallet / Georges Simenon ; letto da Giuseppe Battiston

Roma : Emons, 2015

Collezione Maigret ; 8

Abstract: Maigret non ha nessuna voglia di recarsi a Sancerre, dove in una stanza dell'Hotel de la Loire è stato trovato il cadavere di Émile Gallet, grigio rappresentante di commercio. Ma l'apparenza inganna e il morto, la sua personalità sfuggente, il suo mondo in bilico tra realtà e immaginazione, presente e passato, trascinano il commissario in un viaggio ossessivo alla ricerca della verità. Comincia qui a delinearsi il celebre metodo Maigret, riassumibile nell'affermazione del commissario: "Saprò chi è l'assassino quando conoscerò bene la vittima".

La cage de verre
0 0 0
Libri Moderni

Simenon, Georges

La cage de verre / Georges Simenon

[S.l.] : Le Livre de Poche, 2015

Abstract: Le bruit saccadé de la machine à écrire le réveilla et il vit, comme d'habitude, les draps pâles du lit de sa femme de l'autre côté de la table de nuit. Qui avait décidé qu'il y aurait des lits jumeaux ? Après dix-huit ans, il n'aurait pu le dire avec certitude. D'ailleurs, les événements de cette époque-là étaient confus et, pour des raisons qu'il n'essayait pas de démêler, il préférait les chasser de sa mémoire. C'était probablement elle. Et il n'avait pas protesté. Il ne protestait jamais. En définitive, il ne leur était pas arrivé une seule fois de dormir ensemble.

La ballerina del Gai-Moulin
0 0 0
Disco (CD)

Simenon, Georges

La ballerina del Gai-Moulin / Georges Simenon ; letto da Giuseppe Battiston

Roma : Emons, 2015

Collezione Maigret

Abstract: A Liegi, la notte annoda i destini di due adolescenti che giocano a fare gli uomini, una ballerina, il proprietario del night club e naturalmente... il morto, un ricco greco. I sospetti cadono sul misterioso francese dallo sguardo pacato ma penetrante, che si trovava sul luogo del delitto e che assomiglia in tutto e per tutto all'ispettore Maigret! Il commissario dovrà chiarire la sua posizione e ovviamente smascherare il colpevole.

L' ombra cinese
0 0 0
Disco (CD)

Simenon, Georges

L' ombra cinese / Georges Simenon ; letto da Giuseppe Battiston

Roma : Emons, 2015

Collezione Maigret ; 10

Abstract: Chi tra le tre donne che hanno contato per Roger Couchet, il ricco imprenditore che è stato trovato ucciso da un colpo di pistola nel suo ufficio, sa la verità? La ex moglie, la moglie attuale o la giovane amante? E che ruolo ha il figlio del morto, un giovane disperato e dedito alle droghe? Maigret non molla e non si fa confondere neppure dall'insolito testamento di Couchet. Nel cuore di Parigi, Place des Vosges fa da sfondo a un dramma di amore e follia.

La balera da due soldi
0 0 0
Disco (CD)

Simenon, Georges

La balera da due soldi / Giuseppe Battiston legge Georges Simenon

Roma : Emons, 2015

Collezione Maigret ; 9

Abstract: Jean Lenoir sta per essere giustiziato e racconta a Maigret di avere assistito anni prima a un omicidio e di avere ricattato l'assassino. Al commissario però il compito di scoprire il nome dell'omicida. Una matassa complicata, il cui bandolo si troverà tra gli amici che animano le spensierate serate estive presso la balera da due soldi, sulle rive della Senna.