Trovati 2076 documenti.

Mostra parametri
Viaggio nel futuro
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Viaggio nel futuro : Homo Sapiens 2.0 / National Geographic

[S.l.] : Gruppo Editoriale L'Espresso, 2018

National geographic video ; 179

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • Prestabile dal: 01/07/2019

Abstract: In questo dvd: entro pochi decenni, l'umanità potrebbe trovarsi di fronte a un cambiamento epocale. Potremmo ritrovarci a convivere, collaborare e interagire quotidianamente con robot dalle sembianze umane. Una possibilità che potrebbe facilitare enormemente le nostre vite ma non priva di minacce. Questo documentario indaga sul possibile impatto degli androidi sulla nostra società.

La pazza della porta accanto
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

La pazza della porta accanto : conversazione con Alda Merini / [regia di] Antonietta de Lillo

[S.l.] : Warner Home Video, 2017

Abstract: Alda Merini racconta la propria vita in una narrazione intima e familiare, tra pubblico e privato, soffermandosi sui capitoli più significativi della sua esistenza - l'infanzia, la sua femminilità, gli amori, l'esperienza della maternità e il rapporto con i figli, la follia e la sua lucida riflessione sulla poesia e sull'arte.

La memoria dell'acqua
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

La memoria dell'acqua / [regia di] Patricio Guzmán

[S.l.] : Mustang Entertainment, 2017

Abstract: Un bottone di madreperla incrostato nella ruggine di una rotaia in fondo al mare: è una traccia dei desaparecidos di Villa Grimaldi a Santiago, il grande centro cileno di detenzione e tortura sotto la dittatura di Pinochet. Un fiume che scorre e il tintinnio delle cascate: è la canzone dell'acqua alla base della cultura dei Selknams, popolazione nativa sudamericana trucidata dai colonizzatori. Due massacri, e la memoria dell'acqua: sono le chiavi narrative per raccontare la storia di un Paese e delle sue ferite ancora aperte, per percorrere il Cile e la sua bellezza, il Cile e la sua violenza.

Un ultimo tango
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Un ultimo tango / un film di German Kral

Campi Bisenzio : CG Entertainment, c2017

Abstract: Juan Carlos Copes e María Nieves Rego sono il Fred e Ginger del tango argentino. "Un Ultimo Tango" racconta la loro appassionata storia attraverso i decenni. Negli anni '50, Juan ha immaginato di poter trasformare il ballo tipico del suo Paese in un fenomeno internazionale e ha reso vero questo sogno insieme alla sua partner di danza Maria.

Mr Gaga
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Mr Gaga : anima e corpo di un genio della danza / un film di Tomer Heymann

Campi Bisenzio : CG Entertainment, 2017

Wanted

Abstract: Ohad Naharin, creatore del linguaggio Gaga, è uno dei coreografi più importanti ed innovativi al mondo. Nato e cresciuto in un kibbutz, Naharin è raccontato a partire dai suoi primi passi di danza fino al debutto internazionale con Maurice Béjart. 'Mr. Gaga' si è poi affermato come coreografo rivoluzionario e la sua carriera è stata coronata dalla nomina a direttore artistico della Batsheva, compagnia israeliana di danza di fama mondiale.

Giorgia vive
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Giorgia vive / un film di Ambrogio Crespi

[S.l.] : Multimedia San Paolo, 2017

Abstract: Un giorno, una ragazza di 17 anni decide di assumere mezza pasticca di ecstasy che in poche ore devasta il suo fegato, oltre che la sua vita. Una ragazza alla quale non mancava nulla, che varcava le porte alla scoperta della vita, dal primo amore alle prime responsabilità. Ma quella sera, inconsapevole della bomba che stava per esploderle dentro, decide di prendere quella pasticca e in quel momento il suo destino cambia rotta. Pochi secondi che le sconvolgono per sempre tutti gli avvenimenti che avrebbe dovuto vivere in quegli anni. Inizia un percorso pieno di dolore, di difficoltà, di consapevolezze inaspettate, di sensi di colpa, di dubbi e di incertezze.

S is for Stanley
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

S is for Stanley / un film di Alex Infascelli

Milano : Feltrinelli, 2017

Real cinema

Abstract: "S Is For Stanley" è la storia di Emilio D'Alessandro, autista personale di Stanley Kubrick. D'Alessandro conobbe fortuitamente Kubrick a Londra nel 1971, questi lo volle come suo autista personale e con lui instaurò un legame di amicizia profondissimo coronato nel 1999 da una serie di omaggi che il cineasta gli fece nel suo ultimo film, "Eyes Wide Shut". Lo fece recitare in un cameo, diede il suo nome al bar in cui va Tom Cruise, "assunse" la moglie e la figlia Marisa come comparse. Un'amicizia che ha attraversato trent'anni di vita. Vincitore del David di Donatello 2016 come miglior documentario.

Lo and Behold, internet: il futuro è oggi
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Lo and Behold, internet: il futuro è oggi / diretto da Werner Herzog

[S.l.] : Mustang Entertainment ; [Campi Bisenzio] : CG Entertainment, 2017

Abstract: Che cos'è Internet oggi? Che ruolo ha nelle nostre vite e come influirà sul nostro futuro? Il genio del cinema Werner Herzog ci guida nell'esplorazione del favoloso mondo digitale contemporaneo, analizzando le numerose facce di questa realtà ricca e onnipotente che è il Web, alla scoperta dei suoi lati più sorprendenti tra robotica e hacking, nuovi fenomeni psicologici e dinamiche sociali, rischi e meraviglie.

Life animated
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Life animated / diretto e prodotto da Roger Ross Williams

[S.l.] : Mustang entertainment, 2017

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • Prestabile dal: 05/06/2019

Abstract: All'età di tre anni, Owen Suskind, anziché progredire col naturale sviluppo delle abilità motorie e cognitive, cominciò a subire una sorta di regressione, smise di parlare, se non attraverso un borbottio continuo e incomprensibile, e si chiuse sempre più in se stesso, con la sola compagnia dei classici Disney, fino a rendersi del tutto irraggiungibile dai suoi stessi genitori. La diagnosi di autismo, che dopo un tour di specialisti venne appuntata definitivamente al caso di Owen, gettò la famiglia nella disperazione, finché un giorno, il padre non si accorse che c'era un modo di comunicare col piccolo, parlando il linguaggio dei personaggi dei film.

Dustur
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Dustur / un film documentario di Marco Santarelli

Roma : Istituto Luce Cinecittà, 2017

Abstract: Dustur, dall’arabo ‘Costituzione’. La Costituzione di cui parla il film è quella italiana che un gruppo di detenuti del carcere Dozza di Bologna inizia a conoscere e approfondire in uno speciale corso scolastico, i cui partecipanti sono prevalentemente detenuti musulmani. Alcuni di loro sono giovanissimi e al primo reato, altri hanno alle spalle molti anni di carcere. A tenere le fila del corso c’è Ignazio, un volontario religioso che ha vissuto per molti anni in Medio Oriente. Durante gli incontri, Ignazio non è solo. Al suo fianco c’è un giovane mediatore culturale musulmano: Yassine. A lui spetta il compito di tradurre in italiano (e in un arabo comprensibile da tutti) i diversi dialetti parlati dai detenuti e mediare le posizione più estreme. Per ogni incontro-lezione è presente un ospite esterno. Mentre nella biblioteca del carcere, incontro dopo incontro, ospite dopo ospite si discute e si affrontano i principi e i valori che hanno animato la nascita della Costituzione, fuori, Samad, un giovane ex detenuto marocchino, vive l’attesa di un fine pena che tarda ad arrivare. Samad è alle prese con gli “inverni e le primavere” della libertà e una vita da ricostruire dentro nuove regole. Sarà l'ultimo ospite del corso, che tornerà dentro per partecipare alla discussione e alla scrittura di un dustur ideale, fatto di parole personali e universali, in un confronto aperto e uno scambio tra culture e modi di sentire a volte differenti, accomunati da necessità vitali.

Robinù
1 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Robinù / un film di Michele Santoro

[Milano] : Eagle Pictures, [2017]

Abstract: Un mondo di soldati bambini che imparano a sparare a 15 anni, a 20 sono killer professionisti e talvolta non arrivano ai 30. Michele Santoro li incontra e li fa parlare. Ma non si trovano, come si potrebbe pensare, in qualche area del continente africano. Vivono e combattono una guerra, che è arrivata a contare fino a 80 morti, nelle vie e nei vicoli di Napoli.

Ritmo sbilenco
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Ritmo sbilenco : un filmino su Elio e le Storie Tese / regia e coordinamento di Mattia Colombo

Milano : Feltrinelli, 2017

Real cinema

Abstract: Ritmo Sbilenco è il risultato del Laboratorio di Alta Formazione di Officine (un progetto lED-lstituto Europeo di Design e Anteo spazioCinema) dove una troupe di studenti ha affiancato una troupe di film-maker professionisti per realizzare il primo docufilm su Elio e le Storie Tese. Una sorta di "versione deluxe" dei filmini che si facevano da piccoli, che conserva, quindi, anche un valore affettivo oltreché rappresentare un modo per documentare come lavora un complesso all'inizio del ventunesimo secolo. E che ci fa scoprire certi momenti meno conosciuti come, per esempio, le piccole prove individuali che si fanno dietro le quinte per prepararsi prima di uscire sul palco. Non un reportage musicale, né un lavoro costruito su materiali d'archivio ma un backstage, non solo musicale, che racconta anche lati inaspettati delle loro vite: dalla partecipazione al Festival di Sanremo al tour nei grandi palazzetti dello sport. Un viaggio in compagnia delle persone che compongono gli Elio e le Storie Tese e non solo degli artisti. Nel booklet: Curiosità e immagini dal film.

Ragni di Lecco
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Ragni di Lecco : 70 anni di storia

Milano : Cinehollywood, 2017

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 2
  • Prestabile dal: 18/04/2019

Abstract: Un ragno a sette zampe. È questo il curioso stemma che dal 1946 si trova sul braccio sinistro del caratteristico maglione rosso dei Ragni, il gruppo alpinistico lecchese che ha scritto indimenticabili capitoli dell’arrampi-cata italiana e mondiale. Per celebrare i primi 70 anni di attività Filippo Salvioni ha realizzato un film ufficiale che attraverso filmati d’archivio, clips inedite e interviste ai protagonisti ripercorre questi sette decenni di esplorazione dei propri limiti in montagna. Dalle grandi sfide sulle vette impossibili della Patagonia, a regioni remote come il Kirghizistan, assistiamo alle loro imprese e al passaggio di testimone da una generazione all'altra di alpinisti che amano definirsi "semplicemente ragni".

I'm not your negro
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

I'm not your negro / scritto da James Baldwin ; diretto da Raoul Peck ; narrato da Samuel L. Jackson

Milano : Feltrinelli, 2017

Real cinema

Abstract: Nel 1979 James Baldwin, grande intellettuale e scrittore afroamericano, scrisse una lettera al suo agente descrivendo il suo nuovo progetto, Remember This House. Il libro doveva essere un resoconto rivoluzionario e personale della vita e del successivo assassinio di tre suoi intimi amici: Medgar Evers, Malcolm X e Martin Luther King Jr. Alla sua morte, nel 1987, Baldwin lasciò solo trenta pagine manoscritte. Ora, nel suo provocatorio documentario, il grande regista Raoul Peck dà voce (e sceglie Samuel L. Jackson) e immagine al libro che Baldwin non ha mai finito. Il risultato è un esame accurato e radicale della questione razziale americana, grazie alle parole originali di Baldwin e al prezioso materiale d’archivio. I Am Not Your Negro è un viaggio nella storia nera che mette in relazione il passato del movimento per i diritti civili e il presente. È un film che s’interroga sulla rappresentanza nera a Hollywood e non solo. Mettendo a confronto le vite e gli assassinii dei tre leader, Baldwin e Peck hanno prodotto un’opera che sfida la rappresentazione dell’America a cui siamo abituati. Nel booklet: “Il film”, “Note di regia” e due estratti dai racconti di James Baldwin.

Restare vivi
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Restare vivi : un metodo / Iggy Pop, Michel Houellebecq ; un film di Erik Lieshout, Arno Hagers, Reiner van Brummelen

Milano : Feltrinelli, 2017

Real cinema

Abstract: Dal suo giardino soleggiato di Miami, Iggy Pop legge «Rester vivant: méthode», il saggio poetico che Michel Houellebecq ha scritto nel 1991, sul rapporto tra arte, sopravvivenza e follia, e dedicato a «tutti coloro che non ce la fanno più e che sono sul punto di mollare». In questo film esistenzialista ma venato da un tocco di humour surreale Houellebecq (e Iggy) invitano non solo i poeti, ma tutti coloro che si sentono stanchi della vita, «a tornare all'origine dell'esistenza, cioè alla sofferenza». Il regista e i coautori olandesi del film - Erik Lieshout, Arno Hagers e Reinier van Brummelen - riprendono Houellebecq nella cucina di casa dei suoi genitori, in compagnia di un gruppo di persone in cura per problemi psichiatrici che lo hanno ispirato nella scrittura del saggio. Iggy Pop raggiunge lo scrittore a Parigi, e lo sfida in un dialogo appassionato che invita ogni spettatore a evadere dalla gabbia dell'esistenza ordinaria e a spezzare la catena del dolore - anche se il prezzo da pagare per la liberazione è la solitudine. Nel booklet: curiosità e immagini dal film.

Le cose belle
0 0 0
Multimedia (kit)

Le cose belle / un film di Agostino Ferrente, Giovanni Piperno ; con Enzo della Volpe, Fabio Rippa, Adele Serra, Silvana Sorbetti

[Roma] : Luce Cinecittà, 2017

Abstract: La fatica e la bellezza di crescere al sud attraverso le storie di quattro ragazzi, raccontati in due momenti fondamentali delle loro esistenze: la prima giovinezza nella Napoli piena di speranza del 1999 e l'inizio dell'età adulta in quella paralizzata di oggi.

To The Bone
0 0 0
Altro

Wilson, Steven

To The Bone / Steven Wilson

[S.l.] : Caroline International, 2017

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • Prestabile dal: 15/02/2019

Abstract: To the Bone è il quinto album in studio del cantautore britannico Steven Wilson, pubblicato il 18 agosto 2017 dalla Caroline Records. L'album ha debuttato in terza posizione nella Official Albums Chart britannica, segnando il più alto debutto in classifica nella carriera dell'artista (Wikipedia)

Senza Lucio
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Senza Lucio / un film di Mario Sesti

Campi Bisenzio : Cecchi Gori Entertainment, 2017

Abstract: Tutti conosciamo Dalla, non solo irripetibile autore e musicista, ma anche personaggio pubblico che ognuno, dagli anni '70, sente come mito o compagno di strada. Marco Alemanno, che gli è stato vicino per 10 anni, parla del suo incontro con Lucio e anche di tutti gli aspetti più quotidiani della vita di Dalla: dall'amore per il Sud Italia, alla passione per il cinema, dal suo rapporto con la musica, alla sua bulimica curiosità di gettarsi continuamente in altre avventure...

Esplorare per evolvere
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Esplorare per evolvere : origini: l'odissea dell'umanità

[S.l.] : Gruppo Editoriale L'Espresso, 2017

National Geographic Video ; 176

Abstract: In questo dvd: in principio fu la curiosità. Grazie al desiderio di capire e di conoscere, che ha spinto l’uomo a mettersi in cammino in cerca di nuovi orizzonti per esplorare il pianeta, e a scrutare il cielo, immaginando l’universo che oggi, dopo millenni di cammino evolutivo, esploriamo. Esplorare per evolvere racconta la storia della nostra evoluzione, dall’alba dei tempi ai giorni nostri, un percorso costellato di conflitti, scoperte, invenzioni, che hanno gettato le fondamenta del mondo in cui viviamo.

Il pugile del duce
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Il pugile del duce / un film di Tony Saccucci

[Roma]: Istituto Luce Cinecittà, 2017

Abstract: La storia incredibile di Leone Jacovacci: un pugile tecnicamente perfetto, agile, tenace, intelligente, potente. Parlava perfettamente tre lingue. Era italiano e forse anche fascista. Sicuramente non antifascista. Ma per gli italiani il colore della sua pelle faceva la differenza. Anche se aveva tutte le carte in regola per entrare nella storia del pugilato, il Fascismo lo ha cancellato dalla storia italiana, come testimoniato dal filmato dell’Istituto Luce dell’incontro del 24 giugno del 1928 manomesso e tagliato sulla parte finale dove il pugile di colore venne incoronato campione d’Europa. Il film racconta parallelamente il motivo per cui Mauro Valeri, sposato con una etiope, ha riscoperto Leone Jacovacci. Oltre a essere una intensa storia sportiva, il documentario riscopre una storia dimenticata che pochi conoscono e che potrebbe ridare a Jacovacci il posto che merita nello sport italiano e che permette a tutti noi una riflessione sul nostro presente, venato di tracce di un razzismo strisciante.