Trovati 1793 documenti.

Mostra parametri
Il diritto di contare
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Il diritto di contare / [un film di Theodore Melfi]

[S.l.] : Twentieth Century Fox, 2017

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 5
  • Prestabile dal: 22/11/2018

Abstract: Nella Virginia segregazionista degli anni Sessanta, la legge non permette ai neri di vivere insieme ai bianchi. Uffici, toilette, mense, sale d'attesa, bus sono rigorosamente separati. Da una parte ci sono i bianchi, dall'altra ci sono i neri. La NASA, a Langley, non fa eccezione. I neri hanno i loro bagni, relegati in un'aerea dell'edificio lontano da tutto, bevono il loro caffè, sono considerati una forza lavoro flessibile di cui disporre a piacimento e sono disprezzati più o meno sottilmente. Reclutate dalla prestigiosa istituzione, Katherine Johnson, Dorothy Vaughan e Mary Jackson sono la brillante variabile che permette alla NASA di inviare un uomo in orbita e poi sulla Luna. Matematica, supervisore (senza esserlo ufficialmente) di un team di 'calcolatrici' afroamericane e aspirante ingegnere, si battono contro le discriminazioni (sono donne e sono nere), imponendosi poco a poco sull'arroganza di colleghi e superiori. Confinate nell'ala ovest dell'edificio, finiscono per abbattere le barriere razziali con grazia e competenza.

I lupi di Currumpaw
0 0 0
Libri Moderni

Grill, William

I lupi di Currumpaw / William Grill ; traduzione di Franceso Gulizia

Milano : Rizzoli, 2017

  • Copie totali: 16
  • A prestito: 4
  • Prenotazioni: 2

Abstract: Lobo – o Re Lobo come lo chiamavano i nativi – era il capo di un famigerato branco di lupi grigi che seminava il terrore nella valle di Currumpaw, in New Mexico. Ambientata nelle sterminate praterie del selvaggio West, la storia vera di un fiero lupo e di un uomo, Ernest Thompson Seton, un cacciatore che, grazie a quell’animale coraggioso, diventò il pioniere del movimento americano per la protezione delle specie selvatiche.

Nick Cave
0 0 0
Libri Moderni

Kleist, Reinhard

Nick Cave : mercy on me / Reinhard Kleist

Milano : Bao publishing, 2017

  • Copie totali: 3
  • A prestito: 2
  • Prenotazioni: 5

Abstract: Alle parole che cantava andava stretta la sua voce. Le regole della musica e dello show business non sono mai riuscite a imbrigliarlo. Nick aveva bisogno di spaziare, di infrangere le regole, di infestare il mondo con la sua poetica, senza controllo, come una cattiva semenza. Dal talento di Reinhard Kleist, la biografia viscerale di un artista unico.

Marie Curie
0 0 0
Libri Moderni

Milani, Alice

Marie Curie / Alice Milani

[S.l.] : Becco Giallo, 2017

  • Copie totali: 5
  • A prestito: 4
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Quando arrivò a Parigi e si iscrisse alla Sorbona, Maria Sklodowska aveva già 24 anni. In Polonia aveva dovuto lavorare come governante per mettere da parte i soldi necessari a intraprendere gli studi in scienze fisiche. Il nome con cui divenne famosa è quello del marito Pierre Curie, che la aiutò nelle ricerche su una sostanza sconosciuta che aveva proprietà assai curiose: emetteva energia, luce e calore. Era l'alba della fisica nucleare, ma anche l'inizio dell'era delle donne nel mondo della scienza. Dopo la morte improvvisa di Pierre, Marie portò avanti la sua carriera, fin troppo brillante e indipendente, scontrandosi con la mentalità conservatrice dell'Europa del primo Novecento.

Leggenda privata
2 0 0
Libri Moderni

Mari, Michele

Leggenda privata / Michele Mari

Torino : Einaudi, 2017

  • Copie totali: 10
  • A prestito: 2
  • Prenotazioni: 0

Abstract: L'Accademia dei Ciechi ha deliberato: Michele Mari deve scrivere la sua autobiografia. O, come gli ha intimato Quello che Gorgoglia, «isshgioman'zo con cui ti chonshgedi». Se hai avuto un padre il cui carattere si colloca all'intersezione di Mose con John Huston, e una madre costretta a darti il bacino della buonanotte di nascosto, allora l'infanzia che hai vissuto non poteva definirsi altro che «sanguinosa». Poi arriva l'adolescenza, e fra un viscido bollito e un Mottarello, in trattoria, avviene l'incontro fatale: una cameriera volgarotta e senza nome che accende le fantasie erotiche del futuro autore delle Cento poesie d'amore a Ladyhawke... Ma è davvero una ragazza o un golem manovrato da qualche Entità? Assieme a lei, in una «leggenda privata» documentata da straordinarie fotografie, la famiglia dell'autore e il suo originalissimo lessico. E poi la scuola, la cultura a Milano negli anni Sessanta e Settanta, e alcune illustri comparse come Dino Buzzati, Walter Bonatti, Eugenio Montale, Enzo Jannacci e Giorgio Gaber. Chiamando a raccolta tutti i suoi fantasmi e tutte le sue ossessioni (fra cui un numero non indifferente di ultracorpi), Michele Mari passa al microscopio i tasselli di un'intera esistenza: la sua. Un romanzo di formazione giocoso e serissimo che è anche un atto di coerenza verso le ragioni più esose della letteratura.

Lizzie
0 0 0
Libri Moderni

Wanjek, Eva

Lizzie / Eva Wanjek ; traduzione dall'olandese di Stefano Musilli

Vicenza : Pozza, 2017

I narratori delle tavole

  • Copie totali: 4
  • A prestito: 3
  • Prenotazioni: 8

Abstract: Nella Londra vittoriana della metà del XIX secolo, una congrega di giovani pittori, accomunati dall'avversione per l'arte ufficiale, desta l'attenzione generale della cultura britannica e l'apprezzamento di critici del valore di John Ruskin. Si fanno chiamare Confraternita dei Preraffaelliti. Ne fanno parte artisti di talento come William Hunt, John Everett Millais e Walter Howell Deverell. Ma è soprattutto la loro guida, il giovane Dante Gabriel Rossetti, a colpire per l'audacia e la modernità del suo pensiero e delle sue opere. Rossetti è ossessionato dalla ricerca della modella perfetta, una donna capace di incarnare il suo ideale di bellezza e tramutarsi nella sua Beatrice, nella sua Madonna, nella sua Eva. L'affannosa ricerca termina il giorno in cui Deverell incontra per strada la ventenne Elizabeth Siddal. Sottile e flessuosa come un ramoscello di salice, Lizzie, nonostante le umili origini, appare affascinante e irraggiungibile come una regina. Deverell la presenta agli altri Preraffaelliti, che ne restano rapiti. Esile e pallida, i capelli fulvi che gettano scintille, la ragazza diviene presto la modella prediletta del gruppo, posando per opere destinate a diventare capolavori dell'arte, come l'Ophelia di Millais. Per Rossetti, tuttavia, Lizzie non rappresenta soltanto la musa ispiratrice tanto attesa, ma una Beatrice con cui instaurare un legame totalizzante fatto di arte e passione, tormento e ossessione. Il suo studio diventa il luogo dove Lizzie trascorre tutto il suo tempo, divenendo al contempo modella, allieva e amante. Nei mesi e negli anni successivi alle loro nozze, celebrate dopo un lungo e travagliato fidanzamento, la relazione di profonda dipendenza tra i due mostra, tuttavia, i suoi risvolti oscuri: bugie, silenzi, tradimenti, recriminazioni e massicce dosi di laudano, di cui entrambi fanno largo uso. Impeccabile romanzo storico, Lizzie illumina un periodo centrale della storia dell'arte moderna, offrendo nello stesso tempo un mirabile ritratto di Elizabeth Siddal, una donna forte e fragile, insieme, partecipe fino in fondo della creatività e dell'autodistruzione che segnarono la vita di uno dei grandi protagonisti della pittura del XIX secolo.

Anne Frank
0 0 0
Libri Moderni

Folman, Ari - Polonsky, David

Anne Frank : diario / Ari Folman e David Polonsky ; traduzione di Laura Pignatti e Elisabetta Spediacci

Torino : Einaudi, 2017

Super ET

  • Copie totali: 16
  • A prestito: 9
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Settant'anni fa usciva il "Diario" di Anne Frank. Il mondo scopriva il volto intimo dello sterminio nazista attraverso gli occhi di una ragazzina "qualunque". E oggi, grazie allo sceneggiatore e regista Ari Folman e all'illustratore David Polonsky, le parole di Anne si trasformano in un graphic novel capace di conservarne la forza e di enfatizzarne la straordinaria qualità letteraria. Basandosi sull'unica edizione definitiva del Diario, autorizzata dall'Anne Frank Fonds fondata da Otto Frank, Folman e Polonsky ci consegnano, per mezzo di una prospettiva inedita, la voce di un'adolescente allegra e irriverente, che come ogni sua coetanea - di ieri, di oggi, di sempre - desidera soltanto scoprire un mondo che invece è costretta a sbirciare di nascosto.

Le nemiche
0 0 0
Libri Moderni

Russo, Carla Maria

Le nemiche / Carla Maria Russo

Milano : Piemme, 2017

  • Copie totali: 19
  • A prestito: 19
  • Prenotazioni: 65

Abstract: Mantova, corte dei Gonzaga, giugno 1501. Quando Isabella d'Este scopre che suo padre, il duca di Ferrara Ercole I, ha scelto come moglie per l'erede al trono la donna più discussa della penisola, Lucrezia Borgia, figlia bastarda del papa, già sposa di due mariti, il primo ripudiato, il secondo ucciso in circostanze ambigue, il suo animo ne resta completamente sconvolto. La figlia di una tenutaria di bordello, come amava definirla, non può mischiare il suo sangue con quello purissimo e regale degli Este. Accolta con freddezza e disprezzo da tutti, Lucrezia, donna di fascino e di straordinaria bellezza, amante del lusso e del divertimento, riesce tuttavia a guadagnarsi i favori di almeno una parte della corte ferrarese, in particolare dei giovani e affascinanti fratelli di Isabella, attratti dalle feste memorabili e dalla folta schiera di damigelle di cui si circonda, fra le quali brilla l'astro della irresistibile Angela Borgia. Questo successo genera fra le due donne una ostilità ancora più marcata e nuovi e più accaniti contrasti, che culminano con il tentativo da parte di Lucrezia di umiliare la rivale nella sua femminilità, portandole via un affetto a lei molto caro. Ma la marchesa di Mantova, donna di impareggiabile classe, cultura e acume, abile e scaltra più delle sue stesse spie, non è persona da lasciare impuniti gli oltraggi subiti e la sua vendetta sarà feroce e implacabile. Intorno a queste due donne indimenticabili, gli intrighi, i tradimenti, le congiure che dilaniano due fra le più potenti corti del Rinascimento, ma anche gli amori travolgenti e impossibili, forieri di stragi e tragedie familiari. Il prezzo della sopravvivenza coincideva con la rinuncia definitiva al sogno di amare ed essere riamata. Questa, la vendetta di Isabella d'Este. Questo, l'amaro destino cui Lucrezia Borgia non sarebbe mai sfuggita.

Niente da perdere
0 0 0
Libri Moderni

Lemire, Jeff

Niente da perdere / Jeff Lemire

Milano : Bao publishing, 2017

  • Copie totali: 4
  • A prestito: 4
  • Prenotazioni: 6

Abstract: Un uomo annientato dalla vita. Un'ultima occasione di fare la differenza. Una lucida scelta disperata. Un atto d'amore che dà senso a un'intera esistenza.

Il tuo cuore lo porto nel mio
0 0 0
Libri Moderni

Maruotto, Luana

Il tuo cuore lo porto nel mio / Luana Maruotto

[S.l.] : Aletheia, 2017

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 4

Abstract: Il tuo cuore lo porto nel mio è la toccante vicenda che ha coinvolto la famiglia dell'autrice, che ha perso tragicamente la sorella.

Cesare
0 0 0
Libri Moderni

Gabella, Mathieu

Cesare / Gabella ; [disegni di] Meloni ; [appendice di] Traina

Milano : Mondadori comics, 2017

Historica biografie ; 8

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 3

Abstract: Perfetto genio militare e stratega politico, Giulio Cesare è una delle figure più iconiche della Storia, il cui destino ha segnato la civiltà romana e mondiale. Ispirato dalla figura di Alessandro il Grande, il giovane membro dell’aristocrazia fu protagonista di un’ascesa che lo condusse ai vertici della carriera senatoriale e conquistò Roma tanto con le sue campagne militari, quanto con i suoi successi politici. Pur avendo trionfato sui suoi nemici interni ed esterni, commise l’errore fatale di farsi proclamare dittatore a vita. Fu assassinato tre giorni prima di partire per la campagna orientale che gli avrebbe permesso di eguagliare la gloria del suo idolo Alessandro.

4321
0 0 0
Libri Moderni

AUSTER, Paul

4321 / Paul Auster ; traduzione di Cristiana Mennella

Torino : Einaudi, 2017

  • Copie totali: 21
  • A prestito: 19
  • Prenotazioni: 31

Abstract: Cosa sarebbe stato della nostra vita se invece di quella scelta ne avessimo fatta un'altra? Che persone saremmo oggi se quel giorno non avessimo perso il treno, se avessimo risposto al saluto di quella ragazza, se ci fossimo iscritti a quell'altra scuola, se... Ogni vita nasconde, e protegge, dentro di sé tutte le altre che non si sono realizzate, che sono rimaste solo potenziali. E cosi ogni individuo conserva al suo interno, come clandestini su una nave di notte, le ombre di tutte le altre persone che sarebbe potuto diventare. La letteratura, e il romanzo in particolare, ha da sempre esplorato la «vita virtuale»: non la vita dei computer, ma i destini alternativi a quelli che il caso o la storia hanno deciso, quasi che attraverso la lettura si riesca a fare esperienza di esistenze alternative. Paul Auster ha deciso di prendere alla lettera questo compito che la letteratura si è data: e ha scritto "4321", il romanzo di tutte le vite di Archie Ferguson, quella che ha avuto e quelle che avrebbe potuto avere. Fin dalla nascita Archie imbocca quattro sentieri diversi che porteranno a vite diverse e singolarmente simili, con elementi che ritornano ogni volta in una veste diversa: tutti gli Archie, ad esempio, subiranno l'incantesimo della splendida Amy. Auster racconta le quattro vite possibili di Archie in parallelo, come fossero quattro libri in uno, costruendo un'opera monumentale, dal fascino vertiginoso e dal passo dickensiano, per il brulicare di vita e di personaggi. Ma c'è molto altro in "4321". C'è la scoperta del sesso e della poesia, ci sono le proteste per i diritti civili e l'assassinio di Kennedy, c'è lo sport e il Sessantotto, c'è Parigi e c'è New York, c'è tutta l'opera di Auster, come un grande bilancio della maturità, e ci sono tutti i maestri che l'hanno ispirato, c'è il fato e la fatalità, c'è la morte e il desiderio.

Sognando la luna
0 0 0
Libri Moderni

Chabon, Michael

Sognando la luna / Michael Chabon ; traduzione di Matteo Colombo

[S.l.] : Rizzoli, 2017

La scala

  • Copie totali: 7
  • A prestito: 6
  • Prenotazioni: 0

Abstract: È il 1989 quando Michael Chabon, pochi mesi dopo aver pubblicato il suo primo romanzo, "I misteri di Pittsburgh", raggiunge la casa della madre, a Oakland, per far visita al nonno gravemente malato. Reso loquace dai potenti antidolorifici, la memoria più nitida, affilata e urgente per l'imminenza della morte, in una settimana l'uomo dispiega davanti al giovane scrittore una storia rimasta sepolta, quasi dimenticata per una vita intera, un fiume alimentato da una molteplicità di affluenti, di voci spesso drammatiche, a volte beffarde, travolgenti per il nipote come per il lettore di oggi. È questa la mappa su cui si compone "Sognando la luna", la confessione finale di un uomo a cui il narratore si riferisce sempre e solo come «mio nonno». È un racconto che parla di follia, di guerra e di avventura; che affronta il sesso, il matrimonio, il desiderio; che partendo dal modellismo aerospaziale osserva e descrive l'America di metà Novecento, le aspirazioni tecnologiche e i progressi di una nazione. Eppure, sopra ogni altra cosa, è il ritratto dell'amore passionale e impossibile tra il nonno dell'autore e sua moglie, un'enigmatica donna francese arrivata negli Stati Uniti, profondamente segnata, dopo la guerra. Insieme, a muovere queste pagine è l'impatto distruttivo - eppure così potenzialmente creativo - dei segreti e delle menzogne. "Sognando la luna" è un romanzo in forma di memoir, al tempo stesso una sorta di autobiografia immaginata, capace di descrivere un'epoca nel racconto di una sola vita, contraendo un'esistenza intera in un incontro di appena una settimana.

Amelia Earhart
0 0 0
Libri Moderni

Sánchez Vegara, María Isabel

Amelia Earhart / Maria Isabel Sànchez Vegara ; illustrazioni di Mariadiamantes

Milano : Fabbri, 2017

Piccole donne, grandi sogni

  • Copie totali: 7
  • A prestito: 5
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Quando era piccola, Amelia allargava le braccia e immaginava che fossero ali, con cui volare in alto nel cielo sopra campagne e città. La prima volta che salì su un aereo pensò che non voleva più scendere. Ripeteva sempre che bisogna seguire i propri desideri, perché non si sa mai quanto ci porteranno lontano... Lei, seguendoli, arrivò a volare sopra l’oceano Atlantico, e fu la prima donna a farlo. Amelia ha realizzato il suo sogno. E tu, che sogno hai?

Agatha Christie
0 0 0
Libri Moderni

Sánchez Vegara, María Isabel

Agatha Christie / Maria Isabel Sánchez Vegara ; illustrazioni di Elisa Munsò

Milano : Fabbri, 2017

Piccole donne, grandi sogni

  • Copie totali: 12
  • A prestito: 3
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Quando era piccola, Agatha leggeva libri ogni notte, ma aveva sempre un’idea sua su come dovevano finire. Da grande, ha conquistato milioni di lettori con i suoi romanzi gialli, pieni di colpi di scena e di investigatori bizzarri. E grazie alla sua inesauribile fantasia è diventata la regina assoluta del mistero. Agatha ha realizzato il suo sogno. E tu, che sogno hai?

Coco Chanel
0 0 0
Libri Moderni

Sánchez Vegara, María Isabel

Coco Chanel / Maria Isabel Sánchez Vegara ; illustrazioni di Ana Albero

Milano : Fabbri, 2017

Piccole donne, grandi sogni

  • Copie totali: 10
  • A prestito: 4
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Coco fin da piccola amava cucire e crearsi dei vestiti. Erano abiti diversi da quelli di tutte le altre bambine, e presto scoprì che vestire in modo diverso aiuta le persone anche a pensare in modo diverso. Così decise che avrebbe liberato tutte le donne dall'obbligo di indossare vestiti scomodi e opprimenti, senza rinunciare all’eleganza. Coco ha realizzato il suo sogno. E tu, che sogno hai?

Frida Kahlo
0 0 0
Libri Moderni

Sánchez Vegara, María Isabel

Frida Kahlo / Maria Isabel Sànchez Vegara ; illustrazioni di Gee Fan Eng

Milano : Fabbri, 2017

Piccole donne, grandi sogni

  • Copie totali: 8
  • A prestito: 6
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Quando era piccola, Frida dovette passare molto tempo a letto a causa di un incidente. Chiusa nella sua stanza, siccome si annoiava molto, cominciò a disegnare e a dipingere, e con il tempo diventò una delle più famose artiste del ventesimo secolo. La sua fantasia le aveva schiuso le porte di un mondo nuovo, un mondo colorato e bellissimo che lei stessa creava con il pennello. E che regalò a tutti coloro che ancora oggi ammirano i suoi quadri. Frida ha realizzato il suo sogno. E tu, che sogno hai?

Quando lo straniero sono io
0 0 0
Libri Moderni

Conati, David

Quando lo straniero sono io / David Conati ; illustrazioni di Sergio Varbella

San Dorligo della Valle : Einaudi Ragazzi, 2017

Storie e rime ; 658

  • Copie totali: 6
  • A prestito: 3
  • Prenotazioni: 0

Abstract: "Andremo a stare meglio, vedrete, vi piacerà." Con queste parole il signor Gianni cerca di convincere i suoi figli che trasferirsi all'estero è un'opportunità da cogliere al volo. L'inserimento da stranieri nella scuola e nella comunità di un paese dove lingua, usi, costumi e abitudini sono diversi da quelli del loro luogo d'origine non sarà però privo di sorprese. Un racconto autobiografico nel quale l'autore, con un taglio ironico e divertente racconta la sua esperienza da emigrante. Per far capire cosa si prova quando siamo noi a chiedere accoglienza in un altro Paese. Età di lettura: da 10 anni.

Peppino Impastato
0 0 0
Libri Moderni

Morosinotto, Davide

Peppino Impastato : una voce libera / Davide Morosinotto

San Dorligo della Valle : Einaudi ragazzi, 2017

Semplicemente eroi

  • Copie totali: 7
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Totò vive a Cinisi, vicino a Palermo. Ha una famiglia grande, fatta di zii, cugini, fratelli e sorelle. E poi c'è lo zio Tano, Gaetano Badalamenti, che vuole essere chiamato «zio» anche se non lo è davvero. Ogni suo desiderio è legge, e Totò deve adeguarsi, anche se non capisce perché. La verità gliela rivela un giorno una voce alla radio. Una voce che osa prendere in giro lo zio Tano e che lo identifica per quello che è, un boss della mafia, una voce che smaschera crimini, corruzioni, minacce. Totò non ha mai sentito la parola «mafia». Ma resta affascinato da quella voce che parla di libertà, verità, coraggio. Parla di lui. Così scappa di nascosto e arriva alla sede di Radio Aut, dove Peppino Impastato e i suoi amici stanno conducendo la loro lotta. Totò diventerà la loro mascotte. E assisterà così agli ultimi giorni di Peppino, fino al terribili attentato che gli toglierà la vita. Età di lettura: da 10 anni.

Compulsion
0 0 0
Libri Moderni

Levin, Meyer

Compulsion / Meyer Levin ; con una premessa di Marcia Clark ; e [con] un’Introduzione di Gabriel Levin ; traduzione di Gianni Pannofino

Milano : Adelphi, 2017

Fabula ; 321

  • Copie totali: 6
  • A prestito: 6
  • Prenotazioni: 14

Abstract: Oggi ricostruire fatti di sangue è diventato un intrattenimento di massa - più o meno l'unico, si direbbe. Ma c'è stata un'epoca non lontana, e peraltro abbastanza sanguinaria, in cui l'assassinio gratuito di un ragazzo da parte di due suoi coetanei veniva presentato, sulle prime pagine di tutti i giornali, come «Il delitto del secolo». Accadde a Chicago, negli anni Venti. Due ricchi studenti ebrei, Na-than Leopold e Richard Loeb (che qui si chiamano Judd Steiner e Artie Straus), avevano progettato un delitto perfetto, ma come chiunque indulga a questo genere di fantasticheria finirono per commettere un imprevedibile errore, che li mise rapidamente al centro di un clamoroso processo. Fu un caso che affascinò per decenni i migliori appassionati del crimine, ispirando a Hitchcock "Nodo alla gola", e a Meyer Levin questa travolgente indagine, che diventa via via una superba costruzione romanzesca, dove, come in un grande film classico, protagonisti e comprimari - avvocati, reporter, psicoanalisti - fanno fino in fondo, come meglio non si potrebbe, la loro parte.