Trovati 1787 documenti.

Mostra parametri
Il gelataio Tirelli
0 0 0
Libri Moderni

Meir, Tamar

Il gelataio Tirelli : "Giusto tra le Nazioni" / Tamar Meir ; disegni di Yael Albert ; traduzione di Cesara Buonamici e Joshua Kalman

Roma : Gallucci, 2018

Abstract: Il gelataio Tirelli amava il gelato come un bambino. Così aprì una gelateria a Budapest. Ma quando i nazisti invasero la città, decise di fare qualcosa di ancora più buono... DA UNA STORIA VERA Un libro sul valore del coraggio, dell’amicizia e dell’aiuto reciproco che si basa su fatti realmente accaduti: l’altro protagonista, Peter (Isacco), è il suocero dell’autrice Tamar Meir, che ha sentito raccontare da lui questa storia straordinaria e ha deciso di scriverla per farla conoscere a tutti

Lo spirito della fantascienza
0 0 0
Libri Moderni

BOLANO, Roberto

Lo spirito della fantascienza / Roberto Bolaño ; traduzione di Ilide Carmignani

Milano : Adelphi, 2018

Fabula ; 326

Abstract: I lettori di Bolan?o l'hanno capito da tempo: l'universo narrativo di questo autore (oggetto di un culto fervido quanto ormai diffusissimo) è simile a una ragnatela, a un labirinto, alla mappa di un'isola misteriosa, a una galleria degli specchi come quella della "Signora di Shanghai", a una scacchiera, a un campo gravitazionale - o a un complesso organismo vivente. In ogni suo libro, infatti, quasi in ogni sua pagina, vi sono tracce, indizi, sintomi che rimandano ad altro, a qualcosa che era già - o che sarebbe poi stato - presente in altri libri. Qui, sullo sfondo di una Città del Messico concretissima e fantasmatica al tempo stesso, assistiamo all'iniziazione alla vita e all'amore di «un goffo poeta di ventun anni», «un nuovo arrivato piuttosto pretenzioso», il quale divide una stanza sul tetto con un giovanissimo scrittore che non esce mai di casa, vede topi mutanti sul soffitto e scrive lettere liriche e deliranti ad autori nordamericani di fantascienza. Un filo narrativo al quale (come sempre in Bolan?o) se ne intrecciano altri: le lezioni radiotrasmesse del responsabile dell'Accademia della Patata di Santa Bárbara, scene della seconda guerra mondiale, aneddoti su altri scrittori... In questo libro - che è in sé stesso un rito di iniziazione, e un ritratto dell'autore da giovane - la scrittura di un Bolan?o non ancora trentenne è letteralmente sfrenata: un fuoco d'artificio di effetti speciali, apparizioni, visioni, allucinazioni, sogni psichedelici e scene surreali - quasi una scrittura «in acido». E invece gli appunti che troviamo in appendice al volume rendono conto dell'intenso e meditato lavoro di messa a punto dell'architettura del romanzo.

Primo Levi
0 0 0
Libri Moderni

Mastragostino, Matteo

Primo Levi / sceneggiatura Matteo Mastragostino ; disegni Alessandro Ranghiasci

[S.l.] : Becco Giallo, 2017

Abstract: Autunno. A pochi mesi dalla morte, Primo Levi incontra gli alunni della scuola elementare Rignon di Torino, la stessa che lui frequentò da piccolo. Inizia così il lungo cammino di conoscenza in cui lo scrittore prenderà per mano i bambini e li accompagnerà con pacatezza nel suo dramma personale, cercando di spiegare con delicata fermezza cosa sia stato l'Olocausto e come sia riuscito a sopravvivere all'inferno di Auschwitz. Domanda dopo domanda, gli studenti apriranno gli occhi sulla pagina più nera della storia del secolo scorso, guidati dalla voce e dai gesti di uno dei suoi più autorevoli testimoni.

Snowden
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Snowden / [regia di] Oliver Stone

[S.l.] : Warner Home Video, 2017

Abstract: Nel 2013 Edward Snowden lascia con discrezione il suo impiego alla National Security Agency e vola ad Hong Kong per incontrare i giornalisti Glenn Greenwald e Ewen MacAskill, e la regista Laura Poitras, allo scopo di rivelare i giganteschi programmi di sorveglianza informatica elaborati dal governo degli Stati Uniti. Consulente esperto di informatica, legato da un impegno di massima segretezza, Ed ha scoperto che una montagna virtuale di dati viene registrata tracciando ogni forma di comunicazione digitale, non solo relativa a governi stranieri e a potenziali gruppi di terroristi, ma anche a quella di normali cittadini americani. Disilluso rispetto al suo lavoro nel mondo dell'intelligence, Snowden raccoglie meticolosamente centinaia di migliaia di documenti segreti per dimostrare la portata della violazione dei diritti in atto. Lasciando la donna che ama, Lindsay Mills, Ed trova il coraggio di agire spinto dai principi in cui crede.

La ragazza con la Leica
3 0 0
Libri Moderni

JANECZEK, Helena

La ragazza con la Leica / Helena Janeczek

Milano : Guanda, 2017

Narratori della fenice

Abstract: Il 1° agosto 1937 una sfilata piena di bandiere rosse attraversa Parigi. È il corteo funebre per Gerda Taro, la prima fotografa caduta su un campo di battaglia. Proprio quel giorno avrebbe compiuto ventisette anni. Robert Capa, in prima fila, è distrutto: erano stati felici insieme, lui le aveva insegnato a usare la Leica e poi erano partiti tutti e due per la Guerra di Spagna. Nella folla seguono altri che sono legati a Gerda da molto prima che diventasse la ragazza di Capa: Ruth Cerf, l'amica di Lipsia, con cui ha vissuto i tempi più duri a Parigi dopo la fuga dalla Germania; Willy Chardack, che si è accontentato del ruolo di cavalier servente da quando l'irresistibile ragazza gli ha preferito Georg Kuritzkes, impegnato a combattere nelle Brigate Internazionali. Per tutti Gerda rimarrà una presenza più forte e viva della celebrata eroina antifascista: Gerda li ha spesso delusi e feriti, ma la sua gioia di vivere, la sua sete di libertà sono scintille capaci di riaccendersi anche a distanza di decenni. Basta una telefonata intercontinentale tra Willy e Georg, che si sentono per tutt'altro motivo, a dare l'avvio a un romanzo caleidoscopico, costruito sulle fonti originali, del quale Gerda è il cuore pulsante. È il suo battito a tenere insieme un flusso che allaccia epoche e luoghi lontani, restituendo vita alle istantanee di questi ragazzi degli anni Trenta alle prese con la crisi economica, l'ascesa del nazismo, l'ostilità verso i rifugiati che in Francia colpiva soprattutto chi era ebreo e di sinistra, come loro. Ma per chi l'ha amata, quella giovinezza resta il tempo in cui, finché Gerda è vissuta, tutto sembrava ancora possibile.

David Lynch
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

David Lynch : the art life

Milano : Feltrinelli, 2017

Real cinema

Abstract: David Lynch accompagna lo spettatore in un intimo e personale viaggio nel tempo, raccontando gli anni della sua formazione artistica. Dall'infanzia nella tranquilla provincia americana fino all'arrivo a Philadelphia, le tappe del percorso che ha portato Lynch a diventare uno dei più enigmatici e controversi registi del cinema contemporaneo. "David Lynch: The Art Life" illumina gli oscuri meandri del suo mondo visionario, offrendo la possibilità di comprendere l'artista e l'uomo. È lo stesso Lynch ad ammettere: "Penso che ogni volta in cui creiamo qualcosa, un dipinto così come un film, si parta sempre con tante idee, ma è quasi sempre il nostro passato che le reinventa e le trasforma. Anche se si tratta di nuove idee, il nostro passato le influenza inevitabilmente". "David Lynch: The Art Life" ritrae Lynch nel suo studio sulle colline sopra Hollywood, mentre racconta aneddoti dal proprio passato, come fossero scene da un suo film. Strani personaggi emergono come ombre dalle pieghe del tempo, ma solo per scomparire di nuovo, lasciando un segno indelebile sull'artista e sullo spettatore. Il film mette anche in luce le paure, le contraddizioni e gli sforzi che Lynch ha dovuto superare durante la propria carriera, incontrando le persone che hanno contribuito alla sua formazione.

Tra loro
4 1 0
Libri Moderni

FORD, Richard

Tra loro : ricordando i miei genitori / Richard Ford ; traduzione di Vincenzo Mantovani

Milano : Feltrinelli, 2017

Narratori

Abstract: Nel profondo Sud degli Stati Uniti, tra i ruggenti anni venti e gli anni desolati della Grande depressione, una strana coppia batte le strade assolate del Mississippi e dell'Arkansas su una Ford a due porte del 1927. Lui è il rappresentante di una ditta che produce amido per il bucato. Lei è sua moglie. Si sono conosciuti giovanissimi, si sono sposati, si amano e hanno deciso di fare insieme quel lavoro che altrimenti li costringerebbe a una dolorosa separazione. E cosi, per una ventina d'anni, passeranno da un grossista all'altro, da un albergo all'altro, da un ristorante all'altro (festeggiando ogni tanto con qualche bevuta, alla faccia del proibizionismo), felici di una vita che non potrebbe essere migliore. La prima non prevista gravidanza della moglie cambia tutto. L'arrivo di un figlio inatteso divide inevitabilmente quella coppia così unita, condannando l'uno a un pesante lavoro solitario, l'altra a lasciare la strada per una fissa dimora in città...

Franca
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Franca : chaos and creation / un film di Francesco Carrozzini

[S.l.] : M2 Pictures : Eagle Pictures, 2017

Abstract: A seguito della rapida e mortale malattia del padre, il fotografo e regista Francesco Carrozzini decide di puntare l'obiettivo su sua madre, realizzando un film su di lei. Non è una madre qualunque, ma Franca Sozzani, direttrice dal 1988 di "Vogue Italia" (dal 2006 di "L'uomo Vogue", dal '94 direttore editoriale del colosso Condé Nast), regina della moda, simbolo nel mondo dello stile italiano, scopritrice di talenti artistici, impegnata in cause umanitarie. Un'icona del mondo fashion, sinonimo di eleganza, determinazione, indipendenza, non solo nel lavoro ma anche nel privato, come si scopre in questo film/intervista il cui punto di vista ravvicinato è al tempo stesso il plus e il limite.

Memorie da una casa di morti
0 0 0
Libri Moderni

DOSTOEVSKIJ, Fedor Mihajlovic

Memorie da una casa di morti / Fëdor Dostoevskij ; a cura di Serena Pinna

Milano : Feltrinelli, 2017

Universale economica. I classici ; 272

Abstract: Condannato a quattro anni di deportazione seguiti da sei di confino, nella colonia penale Dostoevskij si ritrovò a toccare con mano il male, non soltanto nella sua forma metafisica, ma nella sua espressione concretamente brutale; e soprattutto si ritrovò a toccare con mano la presenza di un abisso incolmabile tra sè, intellettuale nobile, e i detenuti comuni, il popolo. Pur privato dei suoi diritti di nobile, pur sottoposto alle stesse regole e privazioni, l'autore non fu mai riconosciuto compagno dei suoi compagni - si trovò sempre di fronte alla stessa solitudine che avrebbe accompagnato il Raskol'nikov di "Delitto e castigo" nella prima fase della sua permanenza nella colonia penale. E, tuttavia, Dostoevskij divenne anche conscio di una nuova forma di consapevolezza. "Di sicuro per me non è stato tempo perduto", scriverà al termine della condanna. "Se anche non ho conosciuto la Russia, certo il popolo russo l'ho conosciuto bene, come pochi credo lo conoscano." Molti dei protagonisti delle sue opere future hanno un loro prototipo negli individui incontrati durante la permanenza nella colonia penale. "Memorie da una casa di morti" si focalizza sull'analisi psicologica del forzato: pur essendo ancora lontano dalla ricerca "dell'uomo nell'uomo" che si svilupperà a partire dalle "Memorie del sottosuolo", Dostoevskij già si sta muovendo in quella direzione: è la psicologia del forzato quello che lo interessa.

Il diritto di contare
3 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Il diritto di contare / [un film di Theodore Melfi]

[S.l.] : Twentieth Century Fox, 2017

Abstract: Nella Virginia segregazionista degli anni Sessanta, la legge non permette ai neri di vivere insieme ai bianchi. Uffici, toilette, mense, sale d'attesa, bus sono rigorosamente separati. Da una parte ci sono i bianchi, dall'altra ci sono i neri. La NASA, a Langley, non fa eccezione. I neri hanno i loro bagni, relegati in un'aerea dell'edificio lontano da tutto, bevono il loro caffè, sono considerati una forza lavoro flessibile di cui disporre a piacimento e sono disprezzati più o meno sottilmente. Reclutate dalla prestigiosa istituzione, Katherine Johnson, Dorothy Vaughan e Mary Jackson sono la brillante variabile che permette alla NASA di inviare un uomo in orbita e poi sulla Luna. Matematica, supervisore (senza esserlo ufficialmente) di un team di 'calcolatrici' afroamericane e aspirante ingegnere, si battono contro le discriminazioni (sono donne e sono nere), imponendosi poco a poco sull'arroganza di colleghi e superiori. Confinate nell'ala ovest dell'edificio, finiscono per abbattere le barriere razziali con grazia e competenza.

A spasso con Bob
3 0 0
Videoregistrazioni: DVD

A spasso con Bob / [un film di Roger Spottiswoode]

[Roma] : 01 distribution, 2017

Abstract: Quando James Bowen trova davanti alla porta del suo alloggio popolare un gatto rosso, rannicchiato in un angolo, indifeso e ferito, non immagina quanto la sua vita stia per cambiare. James, ventisette anni, non ha un lavoro né una famiglia su cui contare. Vive alla giornata per le vie di Londra, e raccoglie qualche spicciolo suonando la chitarra davanti a Covent Garden e nelle stazioni della metropolitana. L'ultima cosa di cui ha bisogno è un animale domestico. Eppure non resiste a quella palla di pelo, che subito battezza Bob. Pian piano James riesce a farlo guarire, e a quel punto lascia il gatto libero di andare per la sua strada, convinto di non rivederlo più. Ma Bob è di tutt'altro avviso: per nulla al mondo intende separarsi dal suo nuovo amico e lo segue ovunque. Instancabile. Finché a James non rimane che arrendersi. E' l'inizio di una meravigliosa amicizia e di una serie di singolari, divertenti e a volte pericolose avventure che trasformeranno la vita di entrambi.

Oskar Schindler il giusto
0 0 0
Libri Moderni

Bortolotti, Nicoletta

Oskar Schindler il giusto / Nicoletta Bortolotti

San Dorligo della Valle : Einaudi ragazzi, 2017

Semplicemente eroi

Abstract: Sette sono i rami dell'albero della vita. Sette sono i luoghi in cui si è svolta l'epica avventura di Oskar Schindler, l'uomo che a Cracovia, durante la Seconda guerra mondiale, diede rifugio nella sua fabbrica di stoviglie a migliaia di ebrei. Iscritto al partito nazista, conquistò il cuore nero del male solo per stritolarlo: diventò amico dei più alti funzionari delle SS, corrompendoli con regali lussuosi per comprare la vita dei suoi operai; si guadagnò la fiducia del boia Amon Goth, il sanguinario responsabile del campo di lavoro di Plaszéw; rischiò il tutto per tutto quando, verso la fine della guerra, trasferì la sua azienda in Cecoslovacchia e compilò una lista di 1100 nomi di dipendenti da strappare alle camere a gas. Nomi che non furono vento, ma vita e racconto. Età di lettura: da 10 anni.

A United Kingdom
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

A United Kingdom : l'amore che ha cambiato la storia / [un film di Amma Asante]

[S.l.] : Videa, 2017

Abstract: Nel 1947, l'erede al trono del Botswana Seretse Khama incontra l'impiegata inglese Ruth Williams. La loro unione interraziale sfociò nel matrimonio, nonostante l'opposizione di entrambe le famiglie, del governo britannico e sudafricano. Seretse e Ruth negli anni lottarono per il loro amore, anche contro minacce e ripercussioni politiche, migliorando la condizione delle donne e cambiando in meglio la propria nazione.

The founder
3 0 0
Videoregistrazioni: DVD

The founder / [regia di] John Lee Hancock

[S.l.] : Warner Home Video, 2017

Abstract: Anni 1950. Ray Kroc, venditore di frullatori dell'Illinois, si reca in California per lavoro qui incontra i fratelli Dick e Mac McDonald, proprietari di una catena di fast food. Kroc, colpito dal rapido sistema di produzione e vendita del cibo, vede del potenziale nell'azienda, e riesce così a guadagnare una posizione all'interno della società, fino al punto di acquisirne il completo controllo, togliendolo ai due fratelli, e creare poi un impero da miliardi di dollari.

La sposa yemenita
0 0 0
Libri Moderni

Battaglia, Laura Silvia - Cannatella, Paola

La sposa yemenita / Laura Silvia Battaglia, Paola Cannatella

[S.l.] : Becco Giallo, 2017

Abstract: Lo Yemen è conosciuto dall’opinione pubblica per essere la fucina del terrorismo di Al Qaeda e per i rapimenti di turisti stranieri. Ma è anche il Paese che fu la culla della regina di Saba, che stregò così tanto Pasolini da portarlo a girare i suoi film storici in questa terra. La reporter Laura Silvia Battaglia ci racconta lo Yemen in prima persona, attraverso la vita delle piccole comunità locali, nei piccoli gesti quotidiani che oltrepassano pregiudizi e barriere. Lo Yemen si rivela uno straordinario mondo da scoprire, ricco di cultura, storie e contraddizioni.

Marie Curie
0 0 0
Libri Moderni

Milani, Alice

Marie Curie / Alice Milani

[S.l.] : Becco Giallo, 2017

Abstract: Quando arrivò a Parigi e si iscrisse alla Sorbona, Maria Sklodowska aveva già 24 anni. In Polonia aveva dovuto lavorare come governante per mettere da parte i soldi necessari a intraprendere gli studi in scienze fisiche. Il nome con cui divenne famosa è quello del marito Pierre Curie, che la aiutò nelle ricerche su una sostanza sconosciuta che aveva proprietà assai curiose: emetteva energia, luce e calore. Era l'alba della fisica nucleare, ma anche l'inizio dell'era delle donne nel mondo della scienza. Dopo la morte improvvisa di Pierre, Marie portò avanti la sua carriera, fin troppo brillante e indipendente, scontrandosi con la mentalità conservatrice dell'Europa del primo Novecento.

Resistance
1 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Resistance : la battaglia di Sebastopoli / [regia di] Sergey Mokritskiy

[S.l.] : Blue Swan Entertainment, 2017

Abstract: 1941. Dopo l’invasione tedesca dell’URSS, la studentessa universitaria Lyudmila Pavlichenko diventa un cecchino nel 25a Divisione. Per servire il suo Paese e difendere Odessa e Sebastopoli dall’assedio delle truppe del reich rinuncerà agli studi e all’amore, diventando in compenso il più temuto e spietato cecchino dell’armata rossa. Dopo 309 uccisioni confermate, viene inviata dai dirigenti del partito negli Stati Uniti come testimonial per una campagna attua ad ottenere l’appoggio degli Stati Uniti. Qui viene invitata da Eleanor Roosevelt.

Rosso Istanbul
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Rosso Istanbul / un film di Ferzan Ozpetek

[S.l.] : 01 Distribution, 2017

Abstract: Lo scrittore Orhan Sahin torna a Istanbul dopo tanti anni per aiutare il noto regista Deniz Soysal a scrivere il suo primo romanzo. Orhan si ritrova a guardare con nostalgia i luoghi dove è nato e cresciuto, rivivendo i rapporti con amici, familiari e amori passati.

Anne Frank
0 0 0
Libri Moderni

Folman, Ari - Polonsky, David

Anne Frank : diario / Ari Folman e David Polonsky ; traduzione di Laura Pignatti e Elisabetta Spediacci

Torino : Einaudi, 2017

Super ET

Abstract: Settant'anni fa usciva il "Diario" di Anne Frank. Il mondo scopriva il volto intimo dello sterminio nazista attraverso gli occhi di una ragazzina "qualunque". E oggi, grazie allo sceneggiatore e regista Ari Folman e all'illustratore David Polonsky, le parole di Anne si trasformano in un graphic novel capace di conservarne la forza e di enfatizzarne la straordinaria qualità letteraria. Basandosi sull'unica edizione definitiva del Diario, autorizzata dall'Anne Frank Fonds fondata da Otto Frank, Folman e Polonsky ci consegnano, per mezzo di una prospettiva inedita, la voce di un'adolescente allegra e irriverente, che come ogni sua coetanea - di ieri, di oggi, di sempre - desidera soltanto scoprire un mondo che invece è costretta a sbirciare di nascosto.

Jackie
1 1 0
Videoregistrazioni: DVD

Jackie / [regia di] Pablo Larrain

[S.l.] : Lucky Red, 2017

Abstract: Il film segue le vicende di Jacqueline Bouvier ai tempi in cui era stata first lady alla Casa Bianca e la sua vita in seguito all'assassinio di suo marito, il presidente John F. Kennedy, avvenuto nel 1963 a Dallas in Texas.