Genere solo letterario. Si estende anche alle rappresentazioni teatrali. Genere che ritrae con intenti critici e morali personaggi e ambienti della realtà e dell'attualità, in toni che vanno dalla pacata ironia all'invettiva più acre.

Trovati 208 documenti.

The palace
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

The palace / [regia di] Roman Polanski

[S.l.] : Rai cinema : Eagle Pictures, 2024

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • Prestabile dal: 17/07/2025

Abstract: Ambientato durante la notte di Capodanno del 1999 in un lussuoso hotel svizzero dove le vite di chi ci lavora e i vari ospiti si intrecciano.

Felicità
0 0 0
Libri Moderni

Ferguson, Will

Felicità / Will Ferguson ; traduzione di Andrea Buzzi

[S.l.] : Accento, 2023

Accento grave

Abstract: Ogni mattina un editor si sveglia e sa che dovrà smaltire il più in fretta possibile le valanghe di manoscritti che si accumulano sulla sua scrivania. Spesso sono proposte assurde, e "Quello che ho imparato sulla montagna" non è da meno: un mattone di oltre mille pagine, privo di qualsiasi suddivisione in capitoli e ricoperto di margherite adesive. Il nome del suo autore poi, Tupak Soiree, puzza di pseudonimo da metri di distanza. Solo un disperato potrebbe proporlo alla cieca a una riunione di redazione. È esattamente quello che fa Edwin, editor della sezione autoaiuto alla Panderic Inc. Certo, Edwin non si aspetta che il manoscritto venga accolto. Né tantomeno che diventi un bestseller globale con conseguenze catastrofiche per il mondo intero. Il libro di Tupak Soiree, infatti, non è un manuale di autoaiuto come tutti gli altri: funziona. E mentre la Felicità® si diffonde come un morbo, le industrie collassano e i fedeli dell’estasi abbandonano il proprio lavoro per «andare a pesca», Edwin capisce che gli rimane una sola cosa da fare: dovrà salvare il mondo. Felicità® di Will Ferguson torna in libreria con la prefazione di Diego De Silva e una traduzione aggiornata a cura di Andrea Buzzi. A vent’anni di distanza dalla prima pubblicazione, rappresenta ancora una satira brutale del nostro tempo (e della vita in casa editrice), e ci ricorda, con affilata ironia, che forse ciò che più ci rende umani sono proprio le nostre mancanze. E che ciò che rende preziosa la felicità è il suo essere miracolosamente occasionale.

Le delizie della signorina Ashikawa
0 0 0
Libri Moderni

Takase, Junko

Le delizie della signorina Ashikawa / Takase Junko ; traduzione dal giapponese di Anna Specchio

Venezia : Marsilio, 2023

Romanzi e racconti

Abstract: È possibile che il cibo, quando è condiviso, abbia un sapore migliore? Davvero mangiare insieme rappresenta un momento di felicità? Nitani, impiegato ligio e ambizioso in una grande azienda dell’area metropolitana di Tokyo, non ci crede proprio, anzi: l’idea che il suo tempo possa essere in qualche modo condizionato da pranzo e cena gli è insopportabile. E se bastasse una pillola per nutrirsi, lui sarebbe l’uomo più felice sulla terra. Tra una pausa a base di noodles istantanei e un corso di aggiornamento, Nitani comincia a sviluppare un’antipatia mista ad attrazione per la graziosa Ashikawa, la collega colpevole ai suoi occhi di fare solo il minimo indispensabile e, allo stesso tempo, in grado di impersonare con la sua fragilità che invoca protezione la figura della moglie perfetta, così come vuole l’educazione con cui è cresciuto. Oltretutto, per farsi perdonare le frequenti assenze in ufficio, Ashikawa prende l’abitudine di preparare per i colleghi deliziosi ed elaborati dolci fatti in casa. E in una società che impone ritmi professionali impietosi, la sua diventa una scelta rivoluzionaria, in cui la rivendicazione della cura di sé e degli altri e la ricerca dell’appagamento passano anche attraverso l’amore per il cibo. Le delizie della signorina Ashikawa mette in scena le contraddizioni di un paese diviso tra regole ed eccessi, tradizionalismo e ribellione, dove è quasi impossibile trovare un equilibrio tra la carriera e il privato; una scissione che si riflette anche nel modo in cui ognuno sceglie di fare la spesa. Un romanzo gustoso, che intreccia il fascino pop della cucina del Sol Levante a un’ironica satira contemporanea, finendo per rivelare una ricetta per una vita più serena.

Le anime morte
0 0 0
Libri Moderni

Gogol', Nikolaj Vasil'evic

Le anime morte / Nikolaj V. Gogol ; traduzione di Lorenzo Bianco

Milano : Rusconi Libri, 2023

Grande biblioteca Rusconi

Abstract: Viaggiando attraverso la Russia, Pavel Ivanovic Cicikov compra “anime morte”, ovvero quei servi della gleba morti dopo l’ultimo censimento e per i quali i proprietari continuano a pagare le tasse fino alla registrazione di quello successivo. Il protagonista, usando quei nomi, vuole costituire un gran capitale e ottenere l’assegnazione delle terre concesse solo a chi possiede un certo numero di servi. Classico della letteratura mondiale, in cui sono narrate le disavventure di un piccolo truffatore di provincia dell’Impero russo del 1820, Le anime morte è forse l’opera più conosciuta di Gogol’.

I misteri dell'oceano intergalattico
0 0 0
Libri Moderni

GHERMANDI, Francesca

I misteri dell'oceano intergalattico / Francesca Ghermandi

Torino : Eris, 2023

Abstract: Dopo un naufragio un cagnolino si sveglia sulla spiaggia e scopre di aver perso il cervello. Deve intraprendere un lungo viaggio avventuroso tra le isole dell'Oceano Intergalattico per trovarlo e rimetterselo in qualche modo dentro alla testa. Per fortuna si uniranno a lui, in questa classica odissea grottesca e spassosissima, altri amici cani e un dromedario. Nato per il mercato giapponese, questo fumetto riprende l'archetipo narrativo del viaggio di esplorazione per catapultarlo in una storia satirica e visionaria allo stesso tempo, tra crudeli giovinette che si occupano di randagi indifesi, marinai traumatizzati, pesci giganti con problemi di digestione, moderni sottomarini alla Jules Verne che funzionano con impensabili energie rinnovabili, e soprattutto tantissimi aggeggi incredibili, accuratamente illustrati con tanto di schede tecniche per chi si ritrova alle prese con l'esplorazione dell'Oceano Intergalattico.

Gli esuberati
0 0 0
Libri Moderni

Tardi, Jacques - Pennac, Daniel <1944->

Gli esuberati / Daniel Pennac, Tardi ; traduzione di Yasmina Melaouah

Milano : Feltrinelli comics, 2024

Abstract: Nello zoo di Parigi c’è un intruso. Non è un animale, anche se lo hanno trattato come tale. È un uomo che ha perso il lavoro e che, barricandosi in una gabbia, tenta di sensibilizzare l’opinione pubblica. Ma riesce soltanto a trovare la morte: viene infatti ritrovato impiccato poco lontano da lì. Il caso è affidato all’ispettore Justin, il quale, alla ricerca del colpevole, si imbatterà in una fauna umana strampalata, confusa e sospetta. L’umorismo come chiave di lettura della nostra società, con i suoi paradossi e le sue contraddizioni, in una graphic novel in cui l’acutezza dello sguardo di Daniel Pennac trova un perfetto ed esplosivo connubio nel segno di Tardi.

Street Cop
0 0 0
Libri Moderni

Coover, Robert

Street Cop / Robert Coover ; disegni di Art Spiegelman ; traduzione di Norman Gobetti

Torino : Einaudi, 2023

Einaudi. Stile libero extra

Abstract: «La gente veniva fucilata e moriva come in passato, ma non necessariamente in quest’ordine». La penna di un grande scrittore – Robert Coover, uno dei maestri della letteratura americana – incontra il genio di Art Spiegelman in un gioiello di satira e trasgressione. In un futuro molto prossimo un poliziotto lotta per conservare la propria umanità tra robot-fattorini, spacciatori di droghe sintetiche e droni assassini.

The divided state of hysteria
0 0 0
Libri Moderni

Chaykin, Howard

The divided state of hysteria / Howard Chaykin

Reggio Emilia : SaldaPress, 2023

Maèstro

Abstract: Un gruppo islamico fondamentalista scatena un attacco terroristico nel pieno centro di New York. È ovunque il caos e gli Stati Uniti esplodono immediatamente in tutte le loro contraddizioni. Inizia così per il Governo una corsa contro il tempo per trovare – e quindi eliminare – le cellule terroristiche che hanno organizzato l’attentato. E per svelare il più vasto complotto che sembra guidarle. Ma, per farlo, sarà necessario affidarsi a una squadra singolare e fortemente disfunzionale, un gruppo in grado di agire senza il vincolo delle leggi dello Stato... e della decenza. Da Howard Chaykin – probabilmente il più provocatorio fumettista americano contemporaneo, già autore di capolavori come Black Kiss e American Flagg – arriva il graphic novel The divided state of hysteria, un affresco narrativo crudo e spaventosamente lucido che ha già sollevato numerose polemiche negli Stati Uniti per come sceglie di mettere in scena una satira feroce e tagliente in grado di colpire nel vivo la parte più reazionaria e retrograda della società americana.

L'amore è un atto senza importanza
0 0 0
Libri Moderni

Mannelli, Lavinia

L'amore è un atto senza importanza / Lavinia Mannelli

Roma : 66thand2nd, 2023

Bookclub ; 64

Abstract: Giulia e Guido sono una giovane coppia di aspiranti intellettuali: lui fa l’insegnante e sogna di diventare un pittore di successo; lei lavora all’Ikea, ha ambizioni da designer e organizza serate contro il patriarcato. Il loro rapporto sembra solido e senza ombre, ma un giorno, per festeggiare l’anniversario, lei gli fa trovare sul divano Tamara, una bambola del sesso di ultima generazione. Con gli occhi di questo ospite inconsueto, che inaspettatamente e a loro insaputa ha acquisito autocoscienza, osserviamo così lo svolgersi delle dinamiche di coppia. Tamara è un regalo o un ricatto? In ogni caso il suo arrivo scompaginerà a poco a poco ogni equilibrio. Lasciata sola a casa in compagnia della tv, giorno dopo giorno la bambola prende lezioni sulla vita e sull’amore da Maria De Filippi, Barbara d’Urso e altre eroine dell’intrattenimento di Mediaset. Quando incontra David, un artista amico della coppia, si sorprende a desiderarlo. Ed è proprio attorno al desiderio che Lavinia Mannelli costruisce questo romanzo delizioso e indocile: il desiderio sessuale e quello di successo e di riconoscimento, i volubili desideri dei messaggi mediatici come quello più radicato e radicale di tutti, il desiderio di essere amati.

Cari bambini
0 0 0
Libri Moderni

Trueba, David

Cari bambini / David Trueba ; traduzione di Pino Cacucci

Milano : Feltrinelli, 2023

I narratori

Abstract: Amelia è una docente universitaria candidata alla presidenza della Spagna che per i suoi discorsi ingaggia un giornalista veterano, Basilio, con un passato da cronista politico spregiudicato e un presente squallido e senza orizzonti. Cinico e irriverente, così grasso da meritarsi il soprannome di Ippopotamo, incline a sbronzarsi di nascosto, Basilio si imbarca nel tour elettorale a bordo di un pullman dello staff e getta benzina su ogni situazione, provocando e dando il meglio di sé, cioè il peggio del “politicamente corretto”, mostrandoci, tappa dopo tappa, i retroscena spregevoli di una campagna elettorale dove i “cari bambini” sono gli elettori da abbindolare e condurre per mano fino a una dubbia vittoria. Una satira spietata ed esilarante della politica e dei politici, una vibrante “autobiografia del rancore”, in cui la maestria di David Trueba sta anche nel coinvolgere il lettore nell’amoralità e persino nei discutibili comportamenti del protagonista.

ANonniMus
0 0 0
Libri Moderni

Guzzanti, Sabina

ANonniMus : vecchi rivoluzionari contro giovani robot / Sabina Guzzanti

Milano : HarperCollins, 2023

Abstract: Il progresso tecnologico avanza spedito, la popolazione invecchia e non gli sta dietro. Per questo Laura Annibali, una mezza genia nel campo informatico, arrivata ai cinquant’anni ha deciso di fondare la Huf, un’associazione no profit con la missione di sostenere le persone tecnologicamente inabili. Ma gli ANonniMus, un gruppo hacker di anziani, con i loro attacchi sempre più frequenti, terrorizzano i papabili sostenitori del suo progetto. La scienziata combatte con tutte le sue forze ma più combatte e più si inguaia, fino a trovarsi sola contro tutti: colleghi, finanziatori, amici, e perfino la sua SmartHome, un gioiello della domotica da lei stessa progettato. Dopo aver dipinto un XXII secolo catastrofico in 2119 – La disfatta dei Sapiens, Sabina Guzzanti, nel suo nuovo romanzo, ci racconta un futuro prossimo in cui siamo ancora in tempo per scegliere. ANonniMus – Vecchi rivoluzionari contro giovani robot è una commedia che ruota attorno a molti temi di grande attualità, tra cui spiccano l’avvento dell’Intelligenza Artificiale, con le problematiche che porta con sé, e il cosiddetto “divario digitale”. Facendo propria la lezione dei grandi autori della fantascienza distopica, da Aldous Huxley a Philip K. Dick, e delle narrazioni contemporanee sulla tecnologia, quali Black Mirror, Mr. Robot, Her, o Love, Death & Robots, Sabina Guzzanti si conferma una narratrice unica e originalissima, capace di reinventare il genere con idee impreviste e irresistibili, e di far riflettere, con ironia e intelligenza, sulle grandi questioni dell’oggi e sul domani che ci attende.

Rumore bianco
0 0 0
Libri Moderni

DeLillo, Don

Rumore bianco / Don DeLillo ; traduzione di Federica Aceto

Torino : Einaudi, 2023

Abstract: Fin dalla sua prima apparizione nel 1985, Rumore bianco di Don DeLillo si è imposto come un vero e proprio romanzo di culto, apice del postmoderno americano: non a caso il successo di critica e di pubblico culminò con la vittoria del National Book Award. Meno scontato era prevedere che nei decenni successivi Rumore bianco avrebbe continuato a essere la più precisa, divertente e inquietante mappa per orientarsi nei tempi nuovi e sconosciuti in cui la civiltà occidentale stava entrando. È come se, nei quasi quarant'anni che ci dividono dall'uscita del libro, la realtà si fosse messa di impegno per adeguarsi e coincidere sempre più con l'immaginazione di DeLillo. Oggi più che mai quelle di Rumore bianco sono le pagine a cui tornare per fare i conti con la nostra ossessione per le merci, la fascinazione per i disastri, la dipendenza drogata dall'informazione, il terrore in tutte le sue varianti, la paura che come una frequenza bassissima penetra costantemente nelle nostre vite, «onde e radiazioni», «il culto delle star e dei morti». Ma questo classico moderno è anche, e qui sta ulteriormente la grandezza di DeLillo, la satira feroce di chi ama i concetti più delle persone, una commedia famigliare esilarante, la tenerissima storia di un matrimonio, sghembo e fallibile, umano e pieno d'amore. Rumore bianco è diventato così uno dei romanzi più influenti e amati dagli scrittori delle generazioni successive, a partire da David Foster Wallace e Jonathan Franzen, e tanti altri autori anche italiani. Nel 2022, Noah Baumbach ne ha tratto un film con Adam Driver e Greta Gerwig distribuito da Netflix e presentato come film d'apertura alla 79a Mostra di Venezia. Einaudi lo ripropone in una nuova traduzione a firma di Federica Aceto che ne restituisce la freschezza e l'incredibile modernità, tanto che anche chi l'ha già letto avrà l'impressione di scoprirlo ora per la prima volta.

L'ammazzafilm. 3: Assalto finale
0 0 0
Libri Moderni

Disegni, Stefano

L'ammazzafilm. 3: Assalto finale / Stefano Disegni

Roma : Gallucci, 2023

Balloon

Abstract: Pensavate che fosse finita così? E invece eccolo, l’inesorabile vendicatore degli spettatori paganti, con una nuova, corrosiva, esilarante raccolta di recensioni a fumetti. Da Martin Eden a Tolo tolo, da Spid game a Diabolik passando per Le otto montagne e Indiana Jones 5... la dissacrante penna di Disegni non risparmia proprio nessuno!

Senza piume
0 0 0
Libri Moderni

Allen, Woody

Senza piume / Woody Allen ; a cura di Daniele Luttazzi

Milano : La nave di Teseo, 2023

Oceani ; 201

Abstract: “Non c’è dubbio che esista un mondo invisibile. Il problema è: quanto dista dal centro e fino a che ora resta aperto?” Woody Allen ha esordito come autore comico quando moltissimi tra i suoi primi lettori non avevano ancora visto i suoi film. Oggi, che è uno degli artisti più iconici del mondo dello spettacolo, la sua scrittura umoristica continua a confermarsi una lettura straordinariamente brillante sia per chi ama il regista e l’attore, sia per quanti vogliano conoscere lo scrittore sull’onda del successo dei suoi film. Pubblicato per la prima volta nel 1976 con il titolo Citarsi addosso, questo libro è uno spassoso repertorio che, tra improbabili saggi e bizzarre memorie, ci consegna, tra le altre cose, una delle più riuscite espressioni della nevrosi metropolitana sempre al centro dell’attenzione del suo autore, il tutto con una scrittura di altissima qualità. Una raccolta esilarante e irriverente che mostra il talento di Woody Allen in tutta la sua genialità.

Effetti collaterali
0 0 0
Libri Moderni

Allen, Woody

Effetti collaterali / Woody Allen ; a cura di Daniele Luttazzi

Milano : La nave di Teseo, 2023

Oceani ; 202

Abstract: “Quanto lunghe dovrebbero essere le gambe di un uomo? Abbastanza da arrivare a terra”. Questa raccolta di racconti tratta vari argomenti, come la natura della relatività e la relatività della natura, l’onnipresente minaccia degli UFO, la vita segreta di Madame Bovary e del suo amante Kugelmass, oltre ovviamente alle ossessioni preferite di Woody Allen, condivise – va detto – da molti dei suoi fan: il sesso, la morte e la religione. Che si tratti di filosofia, scienza, grandi eventi mondiali o critica gastronomica, Woody Allen ci inchioda tra queste pagine con la sua inimitabile ironia.

Il sol dell'avvenire
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Il sol dell'avvenire / [regia di] Nanni Moretti

[S.l.] : Rai cinema : Eagle Pictures, 2023

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • Prestabile dal: 02/03/2025

Abstract: Giovanni dirige tra mille incertezze un film sulla vita di un intellettuale comunista nel fatidico 1956, l'anno dell'invasione sovietica dell'Ungheria. Nel frattempo il suo matrimonio va in crisi.

Sarà assente l'autore
5 1 0
Libri Moderni

Simi, Giampaolo

Sarà assente l'autore / Giampaolo Simi

Palermo : Sellerio, 2023

Il divano ; 335

Abstract: «L'inizio della presentazione era per le 17, ma Gianfelice Sperticato arrivò davanti alla storica Libreria Lanzoni con un anticipo di un'ora e trentaquattro minuti. La città sembrava spopolata da un attacco di gas nervino e il sole di settembre gli arrostiva la fronte. Ovviamente non entrò. Rimase a distanza, spiando gli interni ombrosi e la loro promessa di sapienziale refrigerio. Prese a morsi un cono confezionato sulla sediola di plastica di un bar tabacchi frequentato da muratori esausti e gente che si rovinava al Gratta e Vinci. Mentre si accorgeva di aver masticato voracemente anche un po' di carta dell'involucro, rilesse i passaggi principali del suo discorso segnati su un taccuino a quadretti». Nella «storica Libreria Lanzoni», si tiene la presentazione del romanzo Lo Scempio, di Gianfelice Sperticato, scrittore aulico e senza lettori. Il fiasco è scontato. L'autore, in uno sfogo rabbioso, lacera a morsi la sagoma pubblicitaria di Federigo Crudeli, «la star culturale del momento». Non immagina che sarà proprio il fantasma del bestsellerista Crudeli a fornire a lui, e al navigatissimo direttore editoriale della Idra Media Group, il luciferino Dott. Vinciguerra, la materia di un intrigo colossale. Una beffa clamorosa, che costringe a riflettere sulla barriera tra la «vera letteratura» e quella di intrattenimento. "Sarà assente l'autore" è un romanzo di autentico umorismo, che ride su di uno che si prende troppo sul serio e sulla realtà comica della letteratura-spettacolo; e progressivamente diventa satira della cultura pop e del suo contrario.

Pace in terra
0 0 0
Libri Moderni

Lem, Stanisław

Pace in terra / Stanislaw Lem ; traduzione di Silvia Lalia

Milano : Mondadori, 2023

Oscar moderni ; 534

Abstract: L'umanità non è riuscita a sconfiggere il proprio istinto aggressivo, ma ha messo a punto un espediente per sfogarlo senza rischiare di distruggere l'intero pianeta: le maggiori potenze mondiali hanno spostato sulla Luna lo sviluppo e la produzione di armamenti affidandoli a robot autoprogrammati. Ma qualcosa va storto: i robot cessano di comunicare con la Terra. Per scoprire cosa sia successo, viene inviato in missione segreta sulla Luna Ijon Tichy. Questi, tuttavia, una volta giunto, viene casualmente colpito dagli effetti di un'arma ultrasonica che rompe la comunicazione tra i due emisferi del suo cervello: la parte sinistra non sa niente di cosa stia avvenendo sulla Luna, la destra non lo vuole rivelare. E l'astronauta si trova al centro di una duplice lotta: quella tra le potenze mondiali pronte a tutto pur di impadronirsi di ciò che Ijon Tichy sa, e quella tra le due metà della sua mente, ciascuna delle quali cerca di prendere il sopravvento. Pieno d'azione e di sottile ironia, ma anche fondato su una rigorosa base scientifica, "Pace in Terra" è un ritratto satirico del mondo al tempo della Guerra Fredda e della corsa agli armamenti; un racconto che va oltre i confini della letteratura fantascientifica per regalare al lettore una contemporanea versione della storia di Dr. Jekyll e Mr. Hyde.

La crociera
0 0 0
Libri Moderni

Williams, Lara

La crociera : romanzo / Lara Williams ; traduzione di Dafne Calgaro e Marina Calvaresi

Milano : Blackie, 2023

Abstract: Ingrid lavora su una gigantesca nave da crociera, dove trascorre le giornate organizzando la merce del negozio di souvenir. Nei momenti liberi sbarca dalla nave e si perde nei bar locali, tra alcol, incontri ambigui e situazioni al limite del pericolo. Non è una brutta vita. Soprattutto, la distrae dal pensare a un’altra esistenza, quella che si è lasciata alle spalle cinque anni prima. Ma un giorno Ingrid viene selezionata per il misterioso programma di mentoring dei dipendenti – un’iniziativa gestita da Keith, carismatico capitano della nave e autoproclamato guru di lifestyle. Nel suo percorso, Keith la porterà verso atti estremi che lei non avrebbe mai creduto possibili. Così Ingrid dovrà chiedersi: c’è un limite oltre il quale è meglio non spingersi? Originale, malizioso e stimolante, “La crociera” è una spietata satira delle nostre ansiose ricerche di qualcosa in cui credere e di qualcuno da compiacere. Ma è anche un viaggio, un’odissea personale che porterà Ingrid, questa improbabile eroina, verso un esito tutt’altro che scontato.

Il sosia di Lui
4 0 0
Libri Moderni

Cevoli, Paolo

Il sosia di Lui : la vera storia del falso Mussolini / Paolo Cevoli

Milano : Solferino, 2023

Stand up

Abstract: Pio Vivadio, meccanico di Riccione, la pensa come tutti: è un grande onore che Mussolini abbia scelto proprio la loro cittadina per la villeggiatura con la famiglia, c’è di che esserne entusiasti… anche perché da quando c’è «Lui» l’entusiasmo, in Italia, è obbligatorio. Ma al senso pratico dei romagnoli non sfugge che quella presenza è una tremenda fregatura: lo sanno bene i proprietari dell’albergo accanto alla casa in cui risiede il Duce, che si son trovati le finestre di tutta una facciata murate, per evitare sguardi indiscreti. Per tacere del giovane campione di tennis che ha avuto l’ardire di giocare contro il grand’uomo e batterlo… Tutto questo, però, non è nulla in confronto a ciò che capita a Pio: il 10 giugno 1934, gli agenti dell’OVRA lo prendono senza dare spiegazioni e lo portano nello scantinato della Casa del fascio in viale Ceccarini. Non ne uscirà per nove anni. A causa della sua incredibile somiglianza con Mussolini, infatti, viene costretto a prestarsi come controfigura per gli eventi a cui il dittatore non ha voglia di partecipare. Pio si ritrova così a inaugurazioni, concerti, persino a Roma per una trasferta in cui finirà a dover tenere uno storico discorso, ma viene anche massacrato di botte e olio di ricino ogni volta che esce dal seminato. Come tende a fare per un motivo in particolare: la f… diciamo, l’amore. Fino al giorno in cui cade il fascismo e tutto esplode: letteralmente. In una Romagna del ventennio ricostruita alla perfezione, va in scena una commedia dal ritmo inarrestabile, che alterna avventura e amore, satira e ricostruzione storica. Nell’interpretazione originale e irriverente di Cevoli, il fascismo rivive, sì, ma come farsa.