Vivrò libera nella terra promessa
0 0 0
Libri Moderni

Fischhof Gilboa, Edith

Vivrò libera nella terra promessa

Abstract: 1934, l'ombra nera dell'antisemitismo si allunga sull'Austria. La famiglia di Edith decide di lasciare il Paese e di trasferirsi a Fiume, dove gli ebrei vivono in pace. Ma l'ombra dilaga e nel 1938 comincia la persecuzione razziale: con la famiglia viene internata nel campo di concentramento di Ferramonti di Tarsia (Cosenza), poi viene mandata al confino nel Nord d'Italia. Costretta a cambiare nome e a nascondere la sua identità ebraica, Edith nonostante tutto vive la sua adolescenza, con i suoi sogni, i suoi amori, le sue delusioni, le piccole liti domestiche. È la vita che si oppone alla tragedia della storia e vince. Edith, sopravvissuta al nazismo, diventata una giovane donna, sposa un soldato ebreo che combatte con gli inglesi. Nel febbraio del 1946 riuscirà a raggiungere la "Terra Promessa" dove finalmente potrà vivere da ebrea, senza più paure e offese.


Titolo e contributi: Vivrò libera nella terra promessa / Edith Fischhof Gilboa

Pubblicazione: Milano : Mursia, 2018

Descrizione fisica: 171 p., [4] carte di tav. : ill. ; 21 cm

Serie: Testimonianze fra cronaca e storia. Libri per non dimenticare

EAN: 9788842558439

Data:2018

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nomi:

Soggetti:

Classi: 940.53 STORIA. Storia d'Europa. Seconda guerra mondiale, 1939-1945 (14)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2018
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: saggi

Sono presenti 1 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Bresso P2 SAGGISTICA 940.53 FIS BR-64757 Su scaffale Prestito interbibliotecario
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.