La rancura
0 1 0
Libri Moderni

LUPERINI, Romano

La rancura

Abstract: Rancura. La parola rocciosa, ruvida, restia a dichiararsi è usata da Montale per descrivere il sentimento che ogni figlio prova, in forme diverse, nei confronti del padre, per misurarsi con lui, per comprenderlo, per raccoglierne l'eredità spesso scomoda. È in questa prospettiva umana, lungo quasi un secolo di storia italiana, dal fascismo a oggi, che tre generazioni di padri e di figli attraversano le pagine del romanzo di Romano Luperini. Tre protagonisti. Il padre è Luigi Lupi, maestro elementare e figlio di contadini, che dopo l'8 settembre combatte in Istria alla guida di una formazione partigiana, vivendo i giorni più nitidi ed eroici della propria esistenza, in una zona di confine segnata dapprima dai crimini di guerra dei generali italiani e poi dall'odio antitaliano e dalle foibe. Il figlio è Valerio, docente universitario e militante comunista che partecipa al Sessantotto e al tentativo di creare in Italia un partito rivoluzionario negli anni di piombo. Il figlio del figlio, Marcello, è un quarantenne che da Londra torna in Italia negli anni di Berlusconi e del "Grande fratello" per vendere la casa paterna nella campagna toscana. In questa casa trova un diario del padre e, in esso, emozioni, fragilità e desideri insospettabili.


Titolo e contributi: La rancura / Romano Luperini

Pubblicazione: Milano : Mondadori, 2016

Descrizione fisica: 306 p. ; 23 cm

Serie: Scrittori italiani e stranieri

EAN: 9788804658948

Data:2016

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nomi: (Autore)

Soggetti:

Classi: 853.914 NARRATIVA ITALIANA, 1945-1999 (0) Politico-sociale <genere fiction> (0) Saga familiare <genere fiction> (0)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2016
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: fiction

Sono presenti 6 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Cesate 853 LUP CE-38583 Su scaffale Disponibile
Settimo Milanese 853 LUP SM-53966 Su scaffale Disponibile
Cinisello Balsamo - Il Pertini Letterature 853 LUP CB-193726 Su scaffale Disponibile
Busto Garolfo 853.91 LUP BG-320306 Su scaffale Disponibile
Nerviano 853 LUP NE-81683 Su scaffale Disponibile
Dairago 853 LUP DA-17506 Su scaffale Disponibile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Questo libro NON mi e' piaciuto.
Mi sembra che l'argomento, e cioe' il rapporto tra un padre e suo figlio non sia affrontato in modo esauriente. L'autore descrive la vita del proprio padre ma, secondo me, non e' abbastanza specifico per quanto riguarda il SUO rapporto con lui. Anche le descrizioni (poche) degli stati d'animo sono supetficiali. In questo, un autore che mi sembra molto piu' apprezzabile e' Alberto MORAVIA.

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.