Madame Bovary Introduzione di Lanfranco Binni. Traduzione di Oreste del Buono. 21. ed. Milano,
0 0 0
Libri Moderni

Flaubert, Gustave

Madame Bovary Introduzione di Lanfranco Binni. Traduzione di Oreste del Buono. 21. ed. Milano,

Abstract: Charles Bovary, un modesto medico di campagna, sposa in seconde nozze Emma Rouault. Emma, sognatrice e romantica, è presto delusa dalla mediocrità del marito e dalla sua vita in provincia. Bovary, per distrarla, si trasferisce a Yonville dove Emma è corteggiata da un giovane, Léon, che però non le confessa il suo amore e parte per Parigi. Emma diventa l'amante di Rodolphe, un dongiovanni di provincia, da cui però è abbandonata. La donna, sconvolta, cerca in ogni modo di stordirsi. A Rouen ritrova Léon, ma ben presto stanca anche lui. Inizia così la degradazione di Emma: si indebita con un usuraio, all'insaputa del marito, e non sa come pagarlo. Chiede aiuto a Léon e a Rodolphe poi, disperata, si uccide. Bovary si lascia lentamente morire.


Titolo e contributi: Madame Bovary Introduzione di Lanfranco Binni. Traduzione di Oreste del Buono. 21. ed. Milano,

Pubblicazione: GARZANTI, 1993

Descrizione fisica: LIII, 280 p. 18 cm (I

Serie: GRANDI LIBRI

ISBN: 88-11-58015-3

Data:1993

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Nota:
  • 15). . -, 1993. - (i grandi libri)

Nomi:

Classi: 843 LETTERATURA. Letteratura francese. Narrativa (14)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 1993

Sono presenti 1 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Cornaredo 843 FLA CD-55736 Su scaffale Disponibile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.