Uva noir
4 1 0
Libri Moderni

Genisi, Gabriella - Genisi, Gabriella

Uva noir

Abstract: Settembre 2010. Tempo di vendemmia, ma a Bari fa ancora molto caldo e si continua ad andare al mare Lolita compie trentasette anni e finalmente scopre che il suo cuore è ancora capace di innamorarsi. A modo suo, si sa. Ma non è solo l'amore a far battere il cuore di Lolita: un bambino e il suo gattino sono scomparsi nel nulla e il dovere chiama. La bellissima madre del bambino. scura e carnosa come un chicco di uva nera, ha amici intimi molto particolari su cui indagare. Sullo sfondo della nuova inchiesta, una Bari sempre più bella e intrigante, qualcuno che gioca un brutto tiro a Lolita e una giostra di personaggi coloratissimi. Oltre alle immancabili. deliziose ricette della commissaria più scorretta – ma di gran cuore d’Italia.


Titolo e contributi: Uva noir / Gabriella Genisi

Pubblicazione: Venezia : Sonzogno, 2012

Descrizione fisica: 185 p. ; 21 cm

ISBN: 978-88-454-2525-7

EAN: 9788845425257

Data:2012

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Opera:

Nomi: (Autore)

Soggetti:

Classi: 853.92 NARRATIVA ITALIANA, 2000- (21) Poliziesco <genere fiction> (0)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2012
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: fiction

Sono presenti 6 copie, di cui 2 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Settimo Milanese C 853 GEN SM-48654 Su scaffale Disponibile
Pero - PuntoCerchiate NARRATIVA GENI PE-34245 Su scaffale Disponibile
Solaro NARRATIVA GENI SO-28409 Su scaffale Disponibile
Cormano GIA 853 GEN RC-57087 In prestito 04/05/2024
Novate Milanese Narrativa GENI NO-94385 In prestito 10/05/2024
Legnano 853 GEN GIA LE-80886 Su scaffale Disponibile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Un libro che scorre via velocemente e cattura l’interesse tra investigazioni e episodi di vita privata e pubblica della protagonista commissario Lolita di una certa prestanza fisica ricca di ironia, ricorda un pò al femminile il sicialiano Montalbano. Comunque è piacevolissimo da leggere, ti conquista la semplicità sia della scrittura che della storia e sopratutto si rivelano abitudini, tradizioni, modi di dire e di pensare della bellissima Bari.

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.