Nati per Leggere è un'iniziativa nata nel 1999 con lo scopo di promuovere la lettura ad alta voce ai bambini di età compresa tra i 6 mesi e i 6 anni. Recenti ricerche scientifiche dimostrano come il leggere ad alta voce, con una certa continuità, ai bambini in età prescolare abbia una positiva influenza sia dal punto di vista relazionale (è una opportunità di relazione tra bambino e genitori), che cognitivo (si sviluppano meglio e più precocemente la comprensione del linguaggio e la capacità di lettura). Inoltre si consolida nel bambino l'abitudine a leggere che si protrae nelle età successive grazie all'approccio precoce legato alla relazione.

Il progetto si basa su un'alleanza tra pediatri, bibliotecari, librai, lettori volontari ed educatori ed è promosso dall'Associazione Culturale Pediatri, dall'AIB (Associazione Italiana Biblioteche) e dal Centro per la Salute del Bambino. Le biblioteche del CSBNO partecipano al programma Nati per Leggere assieme a circa altri 1100 Comuni italiani.

Regolarmente Nati per Leggere propone una Bibliografia Nazionale, selezione di libri ed albi illustrati, raccogliendoli per età e tematiche: un valido aiuto per genitori e futuri lettori, per orientarsi nel magico mondo delle storie.