Novate Milanese

Contatti

Novate Milanese
Largo Padre Ambrogio Fumagalli, 5, Novate Milanese
0235473247

Orario Chiusa

Oggi la biblioteca è chiusa
Nota chiusa secondo DPCM in vigore

Visualizza l'orario completo

 

I servizi, in base all'attuale decreto, sono disponibili

solo dal lunedì al venerdì.

Da lunedì 1 febbraio, con la classificazione in zona gialla, non è più obbligatorio prenotare per il ritiro del materiale prenotato.

Per prenotare invece l'accesso agli scaffali:

- utilizza il form online che trovi qui sotto

- telefonaci allo 0235473247


Da lunedì 8 febbraio riaprono le sale studio su prenotazione al form online qui sotto:

- la prenotazione del posto è valida per l'intera giornata

- all'ingresso verrà misurata la temperatura e sarà necessario igienizzare le mani

- tra le 13.30 e le 14.30 non è consentito restare nelle sale, per permettere l'areazione dei locali

- durante la permanenza è necessario indossare sempre la mascherina

 

Dati i tempi contingentati ti consigliamo di prenotare prima attraverso il catalogo online, chiamandoci o mandando una e-mail.


Ti ricordiamo che le restituzioni avvengono nelle ceste all'esterno, sempre disponibili negli orari di apertura. Per ragioni di “quarantena” obbligatoria, i tuoi prestiti saranno scaricati dalla tessera dopo qualche giorno. Nel frattempo, potrai comunque usare i nostri servizi, grazie al numero dei prestiti che in questo periodo è raddoppiato.

Prenota qui!

Nata nel 1953 la Biblioteca di Novate è da allora uno dei principali riferimenti culturali del territorio.

Nel corso del tempo ha seguito le trasformazioni della società adeguando spazi e servizi: dalla storica sede nell'edificio, gestita da Santilli, un bibliotecario fra i più capaci e disponibili, passa negli anni Settanta del secolo scorso alla sede di via Venticinque Aprile, in un seminterrato capace di ospitare le nuove generazioni di lettori che vi passano numerose: sono gli anni dello sviluppo che segnano il passaggio ad una nuova fase.

Centro di animazione e di stimolo, alla biblioteca faranno riferimento le organizzazioni del territorio e i singoli cittadini.

Di nuovo, agli inizi degli anni Ottanta del secolo scorso, la biblioteca torna nel nuovo Palazzo Comunale: gli spazi sono più adeguati ad una struttura complessa e articolata che continua a crescere ed a rispondere ai bisogni emergenti degli utenti con nuovi strumenti: lo spazio prima infanzia, l'offerta multimediale e gli accessi a internet.

Si rende quindi sempre più necessario un ampliamento degli spazi a disposizione della Biblioteca e dei suoi servizi che si concretizza il 10 giugno 2006 con il trasferimento in Villa Venino.

Qui gli iscritti possono leggere o prendere in prestito libri, quotidiani e riviste. Sono disponibili anche cd musicali , dvd e vhs ed è possibile navigare in Internet anche in modalità wireless.

I ragazzi trovano uno spazio loro dedicato dove leggere e studiare e per i bambini più piccoli è a disposizione  la sala prima infanzia che si affaccia sul parco, con cuscinoni colorati,  libri morbidi  e cartonati ed uno spazio fasciatoio, per rendere il più confortevole ed accogliente possibile il primo incontro con la lettura, sperando si  trasformi in un amore duraturo.

Tesa a sempre meglio soddisfare le esigenze dei propri utenti e visitatori ed al passo con le più moderne tecnologie, la Biblioteca offre al suo pubblico un ampio ventaglio di servizi e di proposte.

L'offerta culturale si completa con le iniziative proposte dalla Biblioteca e dall'Ufficio Cultura ai cittadini novatesi di tutte le età.