Trovati 35 documenti.

Facebook Ads in pratica
0 0 0
Libri Moderni

Vittori, Michael

Facebook Ads in pratica : [manuale operativo per creare campagne e annunci efficaci che cliccherà anche il tuo peggior nemico] / Michael Vittori ; prefazione di Andrea Saletti

Palermo : Flaccovio, 2019

Web book

Abstract: Comprendere le regole dell'ecosistema Facebook Ads si può! In queste pagine ti spiegherò come avere un vantaggio concreto sulle migliaia di inserzionisti concorrenti, massimizzando il ritorno sui tuoi investimenti pubblicitari su Facebook e Instagram. Ma soprattutto, ti trasmetterò un metodo pratico e replicabile nei tuoi progetti sin da domani, qualunque sia il tuo settore di tuo interesse, la dimensione del tuo pubblico o il tuo grado di preparazione attuale. Sotto la mia guida imparerai a creare messaggi efficaci dalla grafica al copy trovando il pubblico giusto, grazie a un funnel di acquisizione basato sul processo d'acquisto degli utenti. In pochi passi scoprirai come sfruttare le potenzialità del pixel e del machine learning, come studiare le mosse dei tuoi competitor e come interpretare i dati statistici necessari per ottimizzare le tue campagne. Con un solo obiettivo: generare lead, vendite e clienti.

Dopoguerra
0 0 0
Libri Moderni

Avagliano, Mario - Palmieri, Marco <1973- ; ; Isernia>

Dopoguerra : gli italiani fra speranze e disillusioni (1945-1947) / Mario Avagliano e Marco Palmieri

Bologna : il Mulino, ©2019

Besprizornye
0 0 0
Libri Moderni

Mecacci, Luciano

Besprizornye : bambini randagi nella Russia sovietica (1917-1935) / Luciano Mecacci

Milano : Adelphi, 2019

L'oceano delle storie

Abstract: Tra gli orrori di cui la storia del Novecento è stata prodiga, pochi sono paragonabili alla condizione dei besprizornye, come venivano chiamati nella Russia postrivoluzionaria gli innumerevoli bambini e ragazzini rimasti orfani in seguito alla guerra, alla guerra civile o alla carestia. Stimati tra i sei e i sette milioni nel 1921, sporchi, vestiti di stracci, vagavano da soli o in gruppi per le città e le campagne in cerca di cibo, spostandosi nel paese aggrappati alle balestre sotto i vagoni dei treni, trovando riparo dal gelo negli scantinati delle stazioni o dentro i cassonetti, spinti dalla fame a un crescendo di aggressività e violenza che arrivava fino al cannibalismo. Né potevano offrire un'alternativa a quella vita gli orfanotrofi pubblici: strutture, in tutto simili ai lager che di lì a poco sarebbero sorti per altri scopi, dove bambini scheletrici giacevano ammassati in condizioni spaventose. E se negli anni Venti il problema viene studiato sul piano sociale, politico, giudiziario, psicologico ed educativo, in seguito saranno imposti il silenzio e la censura da parte di uno Stato che non può certo ammettere un simile sfacelo nel 'paradiso' della società sovietica. Negli ultimi trent'anni il fenomeno è tornato oggetto di analisi e rigorose ricerche storiche. Luciano Mecacci è riuscito, grazie a testimonianze dirette e documenti dell'epoca spesso trascurati, a offrirne una ricostruzione completa anche dall'interno, calandosi - e calandoci - nell'abisso psicologico e umano dei protagonisti di vicende che possono sembrare, oggi, semplicemente inverosimili.

Big Data
0 0 0
Libri Moderni

Iandorio, Elisa

Big Data : [cosa sono, come analizzarli e utilizzarli per fare marketing] / Elisa Iandorio

Palermo : Flaccovio, 2019

Web book

Abstract: «I big data sono come il sesso per gli adolescenti: tutti ne parlano, nessuno sa veramente come si fa, ma tutti pensano che gli altri lo fanno e allora dicono di farlo». Così scriveva Dan Ariely in un suo tweet del 2013. Oggi questa affermazione è ancora valida: il mondo dei big data interessa moltissimi aspetti della vita di un'azienda, ma non è ancora chiaro come approcciarsi a esso. Con questo libro ti invito a entrare nella post-adolescenza, acquisendo le conoscenze di base sui big data: cosa sono, come vengono utilizzati per aumentare le performance aziendali, come è possibile sviluppare una strategia attraverso l'analisi dei comportamenti d'acquisto del consumatore e quali cambiamenti il nuovo GDPR ha introdotto nel trattamento dei dati. L'obiettivo è aiutarti a capire, anche attraverso esempi concreti di aziende con cui ho affrontato il cammino dei big data, quali sono le fonti di dati più idonee per il tuo business e come utilizzarle per definire le tue buyer personas.

Ognuno è carnefice
0 0 0
Libri Moderni

Bonda, Katarzyna

Ognuno è carnefice / Katarzyna Bonda ; traduzione di Laura Rescio e Walter Da Soller

Milano : Piemme, 2019

Abstract: Nessun caso è solo bianco o nero per Sasza Zaluska. E una vittima può sempre diventare carnefice. La "profiler" Sasza Zaluska è rientrata ormai da un po' nella sua fredda Danzica, sul mar Baltico. Essere di nuovo in Polonia, per lei, ha voluto dire tornare ai nodi irrisolti del proprio passato e finalmente provare a sbrogliarli. Adesso Sasza non beve più, ed è decisa a rifarsi una vita con sua figlia Karolina. Tornata a collaborare con la polizia come "profiler", è chiamata a investigare su un nuovo caso, a Lód'z, cittadina incastonata nel cuore della Polonia, un posto segreto e pieno di luoghi oscuri, nota anche come la "città dei senzatetto": una città dove si muore congelati d'inverno, o, ultimamente, bruciati vivi. C'è un piromane all'opera per le strade di Lód'z, e Sasza ha il compito di capire chi è. Insieme a lei, ci sarà Duchnowski, il suo compagno di indagini, ora compagno nella vita - sempre che Sasza riesca a sopportare un uomo al suo fianco. Ma il segreto che sta dietro alle azioni del piromane risale a molto più lontano nel tempo di quanto a prima vista si possa pensare: e la spiegazione del suo comportamento si annida tra le pieghe dell'animo umano, quelle in cui non bisognerebbe mai andare a guardare. Un romanzo in grado di creare un intero mondo narrativo in cui nessuno è buono o cattivo, vincitore o perdente: perché sono le circostanze a determinare il destino, e, tra le pagine della Bonda, ognuno è vittima e ognuno è carnefice.

Salute circolare
0 0 0
Libri Moderni

Capua, Ilaria

Salute circolare : una rivoluzione necessaria / Ilaria Capua

Milano : Egea, 2019

Cultura e società

Abstract: Un «conto alla rovescia» che si trasforma in un intrigante viaggio nel tempo - da Ippocrate ai no-vax, dalla peste nera alla creazione dei lazzaretti - alla scoperta del ruolo della trasversalità e della circolarità nelle grandi conquiste della salute di cui oggi godiamo. I protagonisti di questo libro sono quei visionari, coraggiosi, determinati o solo fortunati, che in epoche diverse hanno scoperto, per caso o per intuito, universi così vasti da andare ben oltre i confini dell'immaginazione. Dalle loro storie emerge con chiarezza come la conoscenza e lo studio dei meccanismi che generano salute si espandano grazie alla potenza del pensiero laterale. È l'interdisciplinarietà che ha consentito di aprire campi immensi da esplorare e approfondire, andando con il tempo a costituire i pilastri della salute. La trasformazione digitale ci impone di ripensare alcuni percorsi e di proporne di nuovi e rivoluzionari, per arrivare a un maggior equilibrio con gli animali, con le piante e con l'ambiente che ci accoglie nel suo complesso. La sfida è quella di riconoscere che la salute è un sistema di vasi comunicanti, che può essere migliorato grazie a un'innovazione responsabile che miri a rigenerare l'equilibrio. Proprio come diceva Ippocrate.

Sagra dei Norreni. 1: Il tesoro di Fin Gall
0 0 0
Libri Moderni

Nelson, James L.

Sagra dei Norreni. 1: Il tesoro di Fin Gall / James L. Nelson ; traduzione di Dario Ferrari e Sarah Malfatti

Milano : Mondadori, 2019

Oscar bestsellers

Abstract: Anno domini 852. Da secoli i vichinghi partono dalle coste norrene e calano sull'Inghilterra, sull'Irlanda, su ogni terra raggiungibile con le loro imbarcazioni dai lunghi scafi. Dapprima era solo per saccheggiare e depredare, poi iniziarono a creare insediamenti. Nonostante la feroce opposizione che si leva in ogni territorio, in pochi riescono a resistere ai loro assalti. È quello che accade anche lungo le coste meridionali dell'Irlanda, dove i vichinghi hanno costruito un avamposto che chiamano Dubh-Linn. Ed è proprio mentre si dirigono lì che Ornolf l'Instancabile e Thorgrim Lupo notturno si imbattono in una nave irlandese che trasporta un unico oggetto: una corona. Ignari del significato di quel manufatto e del potere che è in grado di conferire, i fieri uomini del Nord si troveranno invischiati negli intrighi dell'Irlanda medievale. Circondato da nemici, tra alleanze più mutevoli del clima dell'isola, Throgrim dovrà guidare i suoi uomini, gli invasori bianchi, i fin gall, nella dura lotta per la sopravvivenza.

L'incantatrice dei numeri
0 0 0
Libri Moderni

Chiaverini, Jennifer

L'incantatrice dei numeri / Jennifer Chiaverini ; rìtraduzione di Maddalena Togliani

Vicenza : Pozza, 2019

I narratori delle tavole

Abstract: Londra, 1815. È una fredda alba invernale, quando Lady Annabella Noel Milbanke, moglie di George Gordon, sesto barone di Byron, il poeta idolatrato da molti e detestato da altri quale «sinistro rappresentante della corrotta società londinese», si reca nella nursery dove dorme Ada, la figlia nata soltanto da sette mesi. In silenzio, afferra la piccola, la imbacucca contro il freddo e la stringe a sé, per raggiungere insieme la carrozza che le attende in giardino. A tarda sera, madre e figlia sono a Kirkby Mallory, nel Leicestershire, nella tenuta ereditata dai Noel Milbanke, lontano dall'elegante dimora di Piccadilly Terrace, dove la giovane nobildonna ha vissuto accanto a un uomo tanto geniale quanto sadico e crudele. Lady e Lord Noel Milbanke, i genitori di Annabella, si industriano subito per una tacita separazione legale della figlia dall'illustre poeta. La pubblicazione, però, da parte di Byron, di due poesie sulla separazione, Addio del poeta a sua moglie e Saggio satirico, rende la vicenda pubblica suscitando grande scandalo nella società londinese. Determinata a tenere lontana dalla figura e dal mondo del padre la piccola Ada, Annabella bandisce fiabe e fantasia dall'infanzia della figlia, e le offre un'educazione rigorosa fondata sulla matematica e la scienza. Qualsiasi stimolante scintilla di immaginazione - o peggio ancora, passione o poesia - viene prontamente estinta. Ada cresce, perciò, mostrando una sorprendente attitudine per la matematica e lo studio di tutto ciò che è meccanico. Un talento che, nel 1833, durante un ricevimento a casa di Richard Copley, la porta a fare la conoscenza di Charles Babbage, inventore della macchina differenziale. Ada rimane affascinata dall'universalità delle idee dell'uomo. Anche Babbage resta, tuttavia, colpito dall'intelligenza di Ada dalle sue abilità matematiche. La chiama «l'Incantatrice dei numeri» e la introduce in un mondo dove il genio viene celebrato e l'immaginazione incoraggiata, e non guardata con paura, come un incendio da spegnere prima che distrugga l'intero villaggio. Jennifer Chiaverini rende un sentito omaggio a una delle pioniere dell'informatica, una donna visionaria che ha lottato per la propria indipendenza e il riconoscimento delle proprie idee.

Calypso
0 0 0
Libri Moderni

Sedaris, David

Calypso / David Sedaris ; traduzione di Matteo Colombo

Milano : Mondadori, 2019

Scrittori italiani e stranieri

Abstract: Al centro di "Calypso" troviamo un sacco di roba: una tartaruga mostruosa, una casa di vacanza al mare, fratelli sorelle & genitori, il rapporto di totale sottomissione di David nei confronti di Fitbit, la sua divorante passione per l'attività di netturbino volontario, i diritti dei gay negli USA di ieri e di oggi, l'elezione di Trump, ecc. ecc. Siamo alle prese con narrazioni esilaranti, spietate e tenere raccontate con una inconfondibile vena ironica e al contempo partecipe; ma in queste pagine l'impasto si arricchisce di tonalità e temi più dark e dolorosi. La storia del suicidio della sorella Tiffany e quella dell'alcolismo della madre portano i lettori alla scoperta di un continente malinconico e ancora inesplorato. La verve narrativa di Sedaris, la sua capacità di cogliere e immortalare quei momenti di totale assurdità che costituiscono la tessitura più vera delle nostre vite, la sua passione per le dinamiche familiari (e non) più crude e spassose: tutto contribuisce a portarci ancora più vicino a quel cuore di tenebra che si nasconde dentro (e intorno) a ciascuno di noi

Il codice Debussy
0 0 0
Libri Moderni

Della Fonte, Lorenzo

Il codice Debussy : storia di una resistenza montana, e della musica che l'ha accompagnata / Lorenzo Della Fonte

Roma : Elliot, 2019

Scatti

Abstract: Nell'autunno del 1944, un capitano dei Carabinieri, di stanza ad Asti, inizia le indagini sull'omicidio di una giovane domestica ebrea. Seguendo gli indizi lasciati dall'assassino e le tracce di una valigia dal contenuto misterioso, il protagonista si trova a ripercorrere gli ultimi luoghi visitati dal grande alpinista Ettore Castiglioni - il rifugio al confine con la Svizzera da cui faceva espatriare ebrei e perseguitati politici, il Teatro alla Scala a Milano distrutto dai bombardamenti, fino alla Valtellina, dove Castiglioni trovò la morte in circostanze drammatiche. La ricerca conduce l'ufficiale alla scoperta di un altro omicidio, forse legato al primo, mentre i pericoli aumentano da più fronti. Per arrivare a capo dei molteplici enigmi il protagonista dovrà vivere sulla propria pelle l'esperienza dell'estenuante viaggio verso il confine, attraverso i sentieri in alta montagna seguiti dai profughi in cerca di salvezza. E lungo il corso di questo avvincente romanzo, che ha il ritmo di un giallo ricco di colpi di scena e di personaggi indimenticabili, aleggia la musica di Debussy, una sorta di codice per scoprire non solo il segreto di Castiglioni ma anche per avvicinarsi al mistero eterno della montagna.

Come una notte a Bali
0 0 0
Libri Moderni

Gotto, Gianluca

Come una notte a Bali / Gianluca Gotto

Milano : Mondadori, 2019

Novel

Abstract: "Trascorri anni a immaginare il momento in cui la tua vita cambierà. Quel momento però non arriva. La vita va avanti come sempre, senza sorprese, senza novità, senza grandi emozioni. Ma poi, proprio quando ormai credi che nulla possa cambiare, ecco che succede qualcosa di totalmente inaspettato. È il destino? È colpa di Dio? O forse è l'Universo? O è semplicemente il caso? Dopo anni di calma piatta, ora il mare è in tempesta. Puoi tornare in fretta al porto sicuro che conosci alla perfezione. Oppure farti trasportare lontano dalle nuove correnti. Così facendo, potresti trovare qualcosa che non riuscivi nemmeno a immaginare nei tuoi sogni più sfrenati. Potresti scoprire di non aver mai capito niente su di te e di non aver mai amato davvero. Potresti riacquistare un sorriso che neanche sapevi di avere: quello vero, che nasce dal cuore. E un giorno potresti ritrovarti sulla cima di un promontorio a Bali. Di fronte all'immensità dell'oceano. Felice come non eri mai stato nella tua vita." Dopo averci ispirato dalle pagine del suo blog "Mangia Vivi Viaggia" raccontandoci di viaggi e di scelte di vita alternative, Gianluca Gotto ci regala un romanzo pieno di saggezza e di luce, dedicato a chiunque creda nel valore del cambiamento, nella forza dei sogni, nella possibilità di realizzare la propria felicità, qui e ora. E nel potere dell'amore: per se stessi, per gli altri, per il mondo intero.

Non stop
0 0 0
Libri Moderni

Vasco

Non stop : le mie emozioni da Modena Park a qui / Vasco ; con Michele Monina

Milano : Mondadori, 2019

Vivavoce

Abstract: "Negli ultimi tempi mi guardo intorno e vedo la disperazione della gente. Ecco, io voglio fare qualcosa contro questa disperazione, e la sola cosa che posso fare, che possiamo fare insieme, è cantare, suonare, stare bene." Vasco è un libro aperto. Nel senso letterale del termine: questo libro. Che è il suo racconto - parola per parola, foto per foto - della grande impresa appena compiuta: il Vasco NonStop Live 019. Un libro che è un concentrato di Vasco pensiero registrato dallo scrittore e critico musicale Michele Monina in tempo reale, mentre si sta allestendo il tour, mentre il tour si sta svolgendo, fino all'ultima data, fino all'ultimo fuoco d'artificio. Un diario in presa diretta del tour più emozionante di sempre. Una lunghissima chiacchierata iniziata subito dopo il concerto record del Modena Park e che affronta non solo la musica, ma tutte le tematiche sociali che per oltre quarant'anni hanno accompagnato la sua produzione e la sua carriera. Dall'emarginazione al pregiudizio, dalla voglia di libertà alla volontà di contrastare con tutte le forze e l'ironia l'idea ottusa che vuole l'altro da sé sempre e comunque peggiore. Un Vasco a tutto tondo, sempre più diretto, incisivo, come nei testi delle sue canzoni. Un Vasco anche più risolto, quello di questo secondo tempo della sua carriera, certo non meno arrabbiato, ma più deciso a farsi portavoce di un disperato bisogno di felicità proprio oggi, nell'epoca degli hater e del razzismo prêt-à-porter. Dai preparativi del suo ennesimo record, sei sold out di fila a San Siro, alla chiusura in bellezza con la magica trasferta in Sardegna, rivivrete le tappe del Tour grazie ai commenti di Vasco e alle emozionanti immagini dell'album fotografico che completa il libro.

Orange chronicles
0 0 0
Libri Moderni

FARACI, Tito - Gerasi, Sergio

Orange chronicles : a graphic novel / Tito Faraci, Sergio Gerasi

Milano : Gribaudo, 2019

Abstract: Incontri, brindisi, amicizia, invenzioni geniali. Dalla commedia al giallo, con un pizzico di romanticismo, sei storie più una, l'epilogo che le riunirà tutte. Una graphic novel per scoprire che c'è un filo conduttore arancione che scorre lungo il Novecento e oltre, una traccia vivace in grado di unire anche le vite più distanti.

L'assassino del lago
0 0 0
Libri Moderni

Garanzini, Pietro

L'assassino del lago / Pietro Garanzini

Roma : Newton Compton, 2019

Gli insuperabili ; 432

Abstract: L'ispettore di polizia Mario Ferrari si trova a indagare su tre misteriosi omicidi avvenuti in rapida successione. Apparentemente, le tre vittime hanno poco in comune a parte l'età: una aveva 29 anni e gli altri due 28. Eppure, tutti e tre i ragazzi sono stati prima storditi e poi uccisi con una pistola d'epoca, una rarissima Luger. Aiutato dal vice ispettore Matheoud e dalle preziose ricerche dell'agente Nanetti, Ferrari scaverà nel passato delle vittime per risolvere un caso capace di mettere a dura prova il suo fiuto raffinato, costringendolo a tornare più volte sui suoi passi. E la chiave di tutto potrebbe essere nascosta proprio nel luogo in cui, molto tempo prima, è iniziata la spirale di morte: uno specchio d'acqua dalla superficie cristallina, che nasconde terribili segreti.

Com'è morto il baronetto?
0 0 0
Libri Moderni

Stanners, H. H.

Com'è morto il baronetto? / H. H. Stanners

Mystery collector's ed.

Milano : Polillo, 2019

I bassotti ; 203

Abstract: Siamo nel 1937 e l'Inghilterra è in grande fermento. Festeggiamenti e balli in onore di Giorgio VI, appena incoronato re, si tengono anche nelle campagne, perché tutti vogliono essere partecipi di questo evento epocale. Tuttavia, c'è chi, come lo scrittore Derek Furniss e il professor Harding, mostra una certa indifferenza per quanto succede nel vicino villaggio e preferisce trascorrere la serata giocando a scacchi, senza mescolarsi alla folla vociante. Ma è destino che la festa venga guastata da alcuni strani fatti: dapprima il professore, rientrato a casa degli amici di cui è ospite, s'imbatte nel giovane Hugh Bryant che gli confessa di aver investito qualcosa con la sua auto, ma non sa dire se fosse un uomo o un animale. Poi dall'abitazione del vicino, Sir Jabez Bellamby, giunge un'altra notizia inquietante: il baronetto, che dopo cena era andato a fare una passeggiata nella sua tenuta, non è ancora rincasato nonostante sia contrario alle sue abitudini tirare tardi. Il maggiordomo ha dato l'allarme dopo aver perlustrato invano i dintorni. Per di più Sir Bellamby non aveva voluto prendere parte ai festeggiamenti poiché quella sera ,loveva ricevere una telefonata molto importante. Se era così, come nai aveva deciso di uscire senza attendere la chiamata?

Il ciclo del Sole Nero. [1]: Il trionfo delle tenebre
0 0 0
Libri Moderni

Giacometti, Eric - Ravenne, Jacques

Il ciclo del Sole Nero. [1]: Il trionfo delle tenebre / Éric Giacometti, Jacques Ravenne ; traduzione di Francesca Novajra e Giovanni Zucca

Milano : Mondadori, 2019

Omnibus

Abstract: 1938. In un'Europa sull'orlo dell'abisso, un'organizzazione creata da Heinrich Himmler, l'Ahnenerbe, saccheggia luoghi sacri in tutto il mondo alla ricerca di quattro reliquie a forma di svastica rappresentanti i Quattro elementi: secondo un'antica profezia risalente ai tempi di Federico Barbarossa, chiunque riuscirà a impossessarsene otterrà il potere di dominare il mondo intero. Karl Weistort, colonnello nazista appassionato di esoterismo e direttore dell'Ahnenerbe, vuole entrare in possesso delle reliquie per far trionfare le tenebre e dar vita al regno eterno del Terzo Reich. Dopo una spedizione in Tibet dove in un santuario buddhista viene ritrovata la prima svastica, Weistort organizza, alla ricerca della seconda preziosa reliquia, un'azione pericolosa e segreta che coinvolgerà in prima persona molti protagonisti della Seconda guerra mondiale, insieme a una serie di indimenticabili personaggi: Tristan, trafficante d'arte dal passato oscuro; Erika, un'affascinante archeologa tedesca; Laure, ultima erede di un castello legato alla secolare storia dei Catari; e ancora, un'unità di controspionaggio controllata direttamente da Winston Churchill e collegata alla massoneria britannica. La posta in gioco è altissima e tutti sono disposti a mettere a rischio la propria vita pur di avere successo. Primo libro di una trilogia alla Indiana Jones, "Il trionfo delle tenebre" indaga gli aspetti più oscuri della Seconda guerra mondiale e fa luce su una delle correnti meno conosciute del Nazismo.

La prima media non si scorda mai
0 0 0
Libri Moderni

La prima media non si scorda mai : 3 storie per sopravvivere al primo giorno di scuola

Milano : Piemme, 2019

Abstract: Alle medie sembra tutto così difficile: un mare di compiti, tanti professori diversi, nuovi compagni... Ma proprio quando pensi di non potertela cavare, ecco che ti ritrovi a indagare su un furto, ti trasformi in supereroe per sfuggire ai bulli, e magari ti innamori... Età di lettura: da 10 anni.

Quello che non siamo diventati
0 0 0
Libri Moderni

Fusari, Tommaso

Quello che non siamo diventati / Tommaso Fusari

Milano : Mondadori, 2019

Novel

Abstract: «Andrà tutto bene, Michael.» «E come fai a dirlo, Sara? Prevedi il futuro?» «Non prevedo il futuro, ma siamo insieme, no?» Mi volto verso il campo di cocomeri e le vigne, che avevamo attraversato per arrivare alla recinzione. Non c'è nessuno all'orizzonte. «E se andasse tutto male?» «Be', restiamo insieme.» «Sempre?» «Per tutta la vita.» Una promessa fatta da bambini, calda e rassicurante come una carezza, come un abbraccio quando fuori fa tanto, tanto freddo. Un fratello e una sorella, Michael e Sara, che una volta erano inseparabili e ora sono quasi due estranei, due che, pur abitando sotto lo stesso tetto, si sfiorano appena. E, nel mezzo, la vita, fatta di momenti belli ma anche brutti, momenti in cui tutto può andare avanti, oppure può interrompersi bruscamente. Momenti che arrivano inaspettati per dirti che tutto deve cambiare. Anche se non vuoi, anche se non sei pronto. E a quel punto, poco importa come, tu devi trovare un modo per andare avanti. E questo hanno fatto Sara e Michael. Ognuno per conto proprio, però. Lei attenta a non far trapelare il dolore che le si appiccica alle ossa, agli occhi, ai battiti cardiaci e che le fa mancare l'aria, e a controllare sempre tutto, a non lasciarsi sfuggire niente, in un ingenuo tentativo di tenere ogni cosa in equilibrio. Lui in balia di ciò che accade, senza trovare mai la forza di avere un orientamento, col cuore imbottito di hashish e la testa di sogni infranti. Entrambi sempre più estranei, e lontani l'uno dal cuore dell'altra. Ma a un certo punto però qualcosa, o meglio qualcuno, irrompe nella loro vita facendo vacillare il loro piccolo mondo cristallizzato, fatto di giorni sempre uguali, silenzi, muti rimproveri, possibilità sospese, distanze che diventano siderali e ricordi sbiaditi. Di nuovo, Michael e Sara sono di fronte a qualcosa che potrebbe stravolgere la loro esistenza. E se soltanto smettessero di vivere ogni cambiamento come una crepa dalla quale possono entrare solo cose brutte, forse potrebbero riprendere il cammino interrotto tanti anni prima, trovare il modo di tornare a respirare, a credere nel futuro, e, magari, infine, ritrovarsi.

Dopo l'onda
0 0 0
Libri Moderni

Collette, Sandrine

Dopo l'onda / Sandrine Collette

Roma : E/O, 2019

Dal mondo. Francia

Abstract: Il clima è cambiato, ha perso ogni regola. In seguito al maremoto, sulle coste si abbatte un violento tsunami che sommerge le terre per chilometri e chilometri. Tutto finisce sott'acqua, strade, città, paesi, e una nuova costa si forma sulle cosiddette terre alte, quelle che prima erano le montagne. In quel nuovo oceano improvvisamente dilatato si sono salvate pochissime alture, cime di colline particolarmente elevate diventate isolotti in un mare di cui non si vedono i confini. Su una di queste isole tagliate fuori dal mondo sorge la casa di padre, madre e nove figli, una tribù unita e chiassosa che si ritrova a dover lottare per la sopravvivenza in condizioni estreme. Ma le acque continuano a salire, sia pure lentamente. Finiranno per inghiottire la casa, e loro non hanno altra scelta che andarsene. Hanno una barca, ma non c'è posto per tutti, così il padre decide di abbandonare tre figli sull'isola, portare in salvo gli altri e poi tornare a prenderli. Il viaggio si rivela un'odissea fatta di tempeste improvvise, mostri marini, pericoli, fame e sete. Dopo tragiche peripezie riescono finalmente a raggiungere le terre alte, ma vengono informati che l'isolotto sul quale avevano lasciato tre figli non esiste più, è stato completamente sommerso. La madre impazzisce, ruba una barca per andare a vedere con i suoi occhi quel che non c'è più. Nel frattempo i tre figli rimasti sull'isola vedono l'acqua salire con spietata costanza, ne misurano ogni giorno l'avanzata, si ritirano sempre più in alto nella speranza che il padre venga a riprenderli, ma non hanno quasi più cibo, l'isola continua a essere spazzata dalle tempeste e nessuno appare all'orizzonte per salvarli, tranne un assassino ben determinato a portarsi via le loro ultime provviste e lasciarli affogare come topi.

Calma e quieta è la notte
0 0 0
Libri Moderni

De Martino, Vittorio

Calma e quieta è la notte : la leggenda dei Bagni di Szigetvar / Vittorio De Martino

Roma : La lepre, 2019

I saggi

Abstract: 1566: lo sterminato esercito di Solimano il Magnifico circonda una piccola cittadina ungherese. È destino che tutti debbano morire. Un vecchio si ritira nei bagni turchi deserti e, in quel silenzio irreale, aspetta la fine. Lì, apparentemente per caso, incontra un ragazzo che, nell’attesa, gli racconta una storia. Si dipanano così due trame parallele, fuori l’assedio, con l’orrore della morte che incombe, dentro invece il tempo sembra fermarsi durante il racconto: una storia d’amore tra due ragazzi che conoscono solo il presente. Lei scompare, lui la insegue. Prima a Venezia, poi su un’isola abitata da monaci banditi, dove un misterioso prigioniero prepara una nuova carta del mondo, poi a Istanbul. Lei è rinchiusa proprio nel palazzo di Solimano. Alla fine le due storie, l’assedio e il racconto d’amore, convergono, e il vecchio capisce che non può trattarsi di un caso. L’epilogo, a sorpresa, getta nuova luce sull’intera vicenda. L’inizio e fine di questa storia sono eventi storici, il resto appartiene al regno del possi­ bile...