Community » Forum » Recensioni

Copertina
5 1 0
Sobel, Dava

Longitudine

MILANO : RIZZOLI, 1996

38 Visite, 1 Messaggi
Utente 4101
31 posts

Nel 1714 il Parlamento inglese offrì uno ricompenso di ventimila sterline in oro (l'equivalente di 20 miliardi di lire attuali) o chi avesse scoperto come determinare lo longitudine di uno nove nell'oceano e questo perché astronomi famosi come Galileo, Cassini, Huygens, Newton e Halley avevano cercato invano uno soluzione, rivolgendosi alla Luna e alle stelle. Stimolati dallo posto in palio, altri (scienziati, dilettanti, inventori) avanzarono proposte del tutto bizzarre. Fu un orologiaio outodidatta, l'inglese John Harrison, o trovare lo soluzione: bastava che ogni nove fosse equipaggiato con un cronometro in grado di segnare sempre l'ora "esatta" , quello di Londra, ad esempio, e un semplice confronto con l'ora locale avrebbe istantaneamente fornito la longitudine dello nave...... ( è tutto scritto qui .... !!!!!! )

  • «
  • 1
  • »

6620 Messaggi in 5483 Discussioni di 941 utenti

Attualmente online: Ci sono 88 utenti online