Community » Forum » Recensioni

Man in the dark
4 1 0

Man in the dark

[S.l.] : Sony Pictures Home Entertainment, 2016

Abstract: Alcuni ragazzi si introducono nella casa di un uomo cieco per commettere un furto. Considerando le condizioni del padrone di casa i giovani sono convinti che si tratterà di una passeggiata, ma le cose non andranno come previsto.

36 Visite, 1 Messaggi
Utente 7646
37 posts

Stephen Lang (Avatar, L'uomo che fissa le capre) è un veterano cieco con qualche scheletro nell'armadio (o, più esattamente, in cantina). Casa sua è un posto in cui entrare è difficile, ma uscirne è quasi impossibile, come stanno per scoprire tre ladruncoli. Magistrale interpretazione di Lang, allo stesso tempo fisicamente intimidatorio ma anche estremamente vulnerabile. Una sequenza ricalca la famosa scena con Jodie Foster "al buio" nel Silenzio degli innocenti. Una curiosità: per realizzare la colonna sonora del film, sono stati utilizzati strumenti davvero particolari - non perdetevi lo speciale "The sounds of horror" (disponibile anche su YouTube: https://m.youtube.com/watch?v=RViJL8mVjDM). Personalmente ho trovato il finale un po' debole, e non all'altezza della storia; rimane comunque un thriller più che dignitoso. 4/5.

  • «
  • 1
  • »

6612 Messaggi in 5476 Discussioni di 938 utenti

Attualmente online: Ci sono 57 utenti online