Community » Forum » Recensioni

Il viaggio dell'Eroina
5 1 0
MURDOCK, Maureen

Il viaggio dell'Eroina

Roma : D. Audino, 2010

Abstract: Il viaggio'dell'Eroe, cioè quel percorso quasi obbligato che consente all'uomo di superare prove e confronti, col mondo esterno per conquistare- una rjuova consapevolezza di sé, è valido anche per la donna? Oppure alla donna è riservato un viaggio che necessita di.altri percorsi? Con questo libro, nato in risposta all'Eroe, dai mille volti di Joseph Campbell (in seguito reinterpretato ad uso degli scrittori da Chris Vogler nel suo viaggia dell'Eroe, la Murdock; psicoioga di estrazione junghiana1, propone la sua risposta. Ed è quella di un viaggio articolato in dieci tappe, non necessariamente consequenziale ma disposte in un cerchio che simbofizza il divino femminile. L'inizio è segnato dalla separazione dal femminile, la Madre - cioè tutto ciò che l'Eroina non vuol'diventare - che produce un'identificazione con il Padre, il maschile. È entrando nel mondo maschile e scontrandosi con le prove che incontra sul percorso che l'Eroina capisce che è arrivato il momento di essere anziché di fare. Da qui inizia il viaggio di ritomo versola parte femminile, la fase cioè-in cui bisogna riprendere-possesso e cura delle proprieparti rimosse. È solo accettando il proprio essere donna che si potrà raggiungere l'unione degli opposti e il proprio equilibrio fisico e fnentale/Solo adesso il viaggio dell'Eroina è una missione compiuta. Ora che è diventata una donna indipendente dalle influenze degli altri ma capace, in quanto essere completo, di unirsi all'altro.

26 Visite, 1 Messaggi

Il viaggio dell'Eroina è un libro che ho letto come sequenza subito dopo Il viaggio dell'eroe, libri utili per chi ha intenzione di scrivere un libro di narrativa o almeno provarci.
Sinceramente credevo fosse la versione femminile dell'altro libro... invece è una cosa molto diversa, è un viaggio all'interno dell'IO femminile, credo che Ogni Donna dovrebbe leggerlo, perchè attraverso la lettura ciascuna di noi può comprendere molte cose di sè, che possono essere legate alla nostra infanzia oppure possiamo trovare risposte a domande che riguardano la nostra attuale posizione lavorativa, sentimentale e di autostima. Per scelta personale non voglio aggiungere altro.
E' un libro da leggere con calma e da vivere, con i propri tempi e stati d'animo, potrebbero esserci dei rifiuti di accettazione dei contenuti, ma alla fine le risposte, arrivano tutte.

  • «
  • 1
  • »

6508 Messaggi in 5390 Discussioni di 929 utenti

Attualmente online: Ci sono 33 utenti online