Community » Forum » Recensioni

La biblioteca dei morti
3 9 0
Cooper, Glenn

La biblioteca dei morti

[Milano] : Nord, 2009

Abstract: Questo romanzo comincia nel dicembre 782 in un'abbazia sull'isola di Vectis (Inghilterra), quando il piccolo Octavus, accolto dai monaci per pietà, prende una pergamena e inizia a scrivere un'interminabile serie di nomi affiancati da numeri. Un elenco enigmatico e inquietante. Questo romanzo comincia il 12 febbraio 1947, a Londra, quando Winston Churchill prende una decisione che peserà sulla sua coscienza sino alla fine dei suoi giorni. Una decisione atroce ma necessaria. Questo romanzo comincia il 10 luglio 1947, a Washington, quando Harry Truman, il presidente della prima bomba atomica, scopre un segreto che, se divulgato, scatenerebbe il panico nel mondo intero. Un segreto lontano e vicinissimo. Questo romanzo comincia il 21 maggio 2009, a New York, quando il giovane banchiere David Swisher riceve una cartolina su cui ci sono una bara e la data di quel giorno. Poco dopo, muore. E la stessa cosa succede ad altre cinque persone. Un destino crudele e imprevedibile. "Questo romanzo è cominciato e forse tutti noi ci siamo dentro, anche se non lo sappiamo. Perché non esiste nulla di casuale. Perché la nostra strada è segnata. Perché il destino è scritto. Nella Biblioteca dei Morti."

699 Visite, 9 Messaggi
Utente 180
16 posts

Che libro!!! L'ho letteralmente divorato in soli 2 giorni!! La trama è arzigogolata, e all'inizio è impossibile capire perché l'autore salta da un periodo storico all'altro, intrecciando vicende pressoché opposte le une alle altre. Ma la scrittura è scorrevole, e man mano che ci si addentra tra le pagine di questo libro, ogni tassello prende posto da solo, dando vita, alla fine, ad un thriller davvero unico nel suo genere (e devo dire anche un po' inquietante...).LEGGETELO!!!!!!!!

Non è un giallo, non è un fantasy, non è un triller
è noioso, lento, scontato, un vero bidone

Claudia Cavalli
260 posts

molto ben scritto questo libro di glenn cooper:avvincente!!
la trama non scontata ed originale tiene inchiodati fino all'ultima riga: da non perdere!!

Utente 62
13 posts

Geniale come trama, ben scritto ma l'intreccio fantasioso è un po' forzato.

Utente 398
1 posts

Avvincente, ben scritto, buon ritmo e trama particolare. Lo consiglio.

Utente 406
15 posts

Un thriller ben scritto e ben congeniato, sicuramente molto piacevole per gli amanti di questo genere . La storia è originale e interessante e il libro scorre veloce. Le parti storiche sono ben strutturate ed è piacevole l’alternanza e l’intreccio di epoche parallele che poco alla volta svelano il segreto della “Biblioteca dei morti”. L’Area 51 poi crea ulteriore“mistero”. Indubbiamente intrigante.

Utente 11391
1 posts

fantastico libro si legge benissimo e non smetteresti mai di leggerlo!!! scritto molto bene, scorrevole ma dettagliato, Cooper sei un mito!!!!

Utente 624
10 posts

se ti è piaciuto così tanto, come a me, non puoi non leggere il seguito : "i custodi della biblioteca " te lo raccomando è bellissimo ! ciao e buona lettura!

6801 Messaggi in 5631 Discussioni di 958 utenti

Attualmente online: Ci sono 14 utenti online