Community » Forum » Recensioni

Il tempio degli eletti
3 1 0
Kastner, Jorg

Il tempio degli eletti

Milano : Piemme, 2010

Abstract: 1798. In una spedizione scientifica durante la campagna di Napoleone in Egitto, il disegnatore Bastien Topart, insieme ad altri scienziati, scopre un antico tempio sotterraneo, in cui alcuni uomini vestiti da cavalieri medievali stanno per sacrificare una donna. Bastien attacca i cavalieri e riesce a liberare la ragazza. La donna si chiama Ourida, almeno così è scritto sul ciondolo che porta al collo. Sì, perché lei non parla. Non sa il francese ed è spaventata a tal punto, che teme anche chi le ha salvato la vita. I suoi lunghi capelli neri e i suoi occhi meravigliosi, però, stregano Bastien, etra i due sboccia subito un amore profondo. Ma una volta arrivato a II Cairo con Ourida, Bastien non ha tregua. Di giorno si accorge di essere seguito dai falsi cavalieri, mentre di notte gli incubi lo riportano al tempo delle crociate, quando nei panni del cavaliere Roland de Giraud combatteva contro gli infedeli per salvare la Vera Croce di Cristo. Sollecitato da questi strani sogni, Bastien indaga sui cavalieri e scopre di essere il prescelto. Spetta a lui ritrovare la Vera Croce, segretamente custodita nel tempio da centinaia d'anni. E sarà Ourida, sempre al fianco di Bastien, ad aiutarlo in quest'impresa, che contribuirà a unirli per sempre.

8 Visite, 1 Messaggi
Utente 345
259 posts

Non avevo molta fiducia visto il titolo e la trama. In alcuni punti mi è sembrato che il racconto fosse un po'confuso ma nell' insieme non è male.

  • «
  • 1
  • »

6202 Messaggi in 5118 Discussioni di 906 utenti

Attualmente online: Ci sono 51 utenti online