Community » Forum » Recensioni

La vita finora
3 2 0
MONTANARI, Raul

La vita finora

Milano : Baldini+Castoldi, 2018

Abstract: È l'autunno del 2016. Marco Laurenti, trentacinquenne professore delle medie con un passato di sofferenze famigliari e un presente di precariato sconfortante, parte da Milano per un incarico in un piccolo paese, in cima a una valle isolata dove la natura è prepotente e gli uomini ancora di più. Marco sospetta di essere un cattivo insegnante e un'anima piena di ombre. Ma quando arriva il momento sa battersi come un eroe contro il Male nella sua incarnazione più spaventosa: un allievo, figlio dei nostri tempi devastati dall'idiozia tecnologica, che manipola compagni e adulti, plagia due ragazzine fino a ridurle a schiave sessuali, bullizza e cyberbullizza, usa i social per realizzare una supremazia fredda, terribile, disumana. Di fronte a lui perfino il Male tradizionale, che nella storia ha il volto di un ex criminale di guerra, sembra un retaggio del passato, più doloroso che minaccioso. Questo drammatico scontro fra generazioni, combattuto sull'orlo di una frattura che percorre tutta la realtà in cui viviamo oggi, non potrà non contare le sue vittime e molti nodi rimarranno irrisolti. Per ricordarci che, in battaglie come quella raccontata in queste pagine, perfino la vittoria non sempre lascia in bocca il sapore rassicurante dell'happy end.

99 Visite, 2 Messaggi
Utente 392
158 posts

Bravissimo Montanari. Romanzo attualissimo che mi ha coinvolto molto essendo stata insegnante superiore e conoscendo bene il mondo dei ragazzi di oggi

Utente 284
176 posts

Sono stata rapita dalle pagine crude di questo libro.
Uno spaccato di quello che vivono i nostri ragazzi a scuola e delle dinamiche ce si generano in alcuni (per fortuna non in tutti) gruppi di adolecenti.
Come mamma l'ho trovato angosciante.
Consigliato, mi è piaciuto molto.

  • «
  • 1
  • »

6017 Messaggi in 4956 Discussioni di 887 utenti

Attualmente online: Ci sono 34 utenti online