Vedi tutti

Gli ultimi messaggi del Forum

Vittoria - Barbara Fiorio

Carino e scorrevole. L unica perplessità è il fatto che una 46enne con già un divorzio alle spalle vada così in crisi per la fine di una storia di "soli" tre anni

L' ubicazione del bene - Giorgio Falco

Lettura per misantropi disillusi dal tran tran delle proprie esistenze, condannati a vivere in un "non luogo", un paesino-dormitorio, come lo sono tutti i "non luoghi" delle periferie delle grandi città. Godibile da parte di coloro che, come me, conoscono bene la pianura lombarda tra il Lorenteggio, Corsico, Cusago ed Abbiategrasso, che, in questo libro, vi viene rappresentata puntualmente.

Vita 3.0 - Max Tegmark

Veramente molto interessante. Si legge facilmente come un romanzo di fantascienza, ma in realtà è un saggio divulgativo di contenuto scientifico ai confini tra matematica, fisica quantistica, neurologia, antropologia e filosofia. Diventerà presto un best seller.

R: Crepuscolo - Kent Haruf

Sicuramente uno dei più grandi scrittori del nostro tempo. Storie comuni, al limite del banale, raccontate con poesia e sentimento. Lo raccomando a tutti coloro che credono ancora nei sentimenti e amano la scrittura semplice, scorrevole e venata di poesia.

Il figlio prediletto - Angela Nanetti

Due vite di due personaggi di generazioni diverse accomunate dalla fuga, dal desiderio di seguir la propria strada senza dover sottostare alle regole della famiglia e della tradizione. Fa riflettere

Abbi cura di me - Carrie Elks

Un po' arzigogolato..... sinceramente non ho capito i problemi dei protagonisti.... soprattutto della protagonista femminile.... quanto tempo ha sprecato...... così così