Vedi tutti

Gli ultimi messaggi del Forum

L'avvocato colpevole - John Fairfax

Bellissimo legal thriller. Pur piacendomi Grisham, ho adorato questo libro dall'inizio alla fine, anche perché c'è un po' di vivacità che non guasta e trovo veramente molto bravo quest'autore che ha creato dei bei personaggi. Sicuramente leggerò gli altri suoi libri. Forse lo preferisco a Grisham.

Ninfee nere - dal romanzo di Michel Bussi

La più bella graphic novel del 2019.
Ti tiene incollato dall'inizio alla fine, il mio consiglio è tenersi 3 ore libere per gustarselo senza interruzioni, che comprometterebbero gli intrecci e il gran finale.
Capolavoro.

Il terrore che mormora - John Dickson Carr

Gideon Fell è chiamato a risolvere un delitto impossibile, avvenuto qualche anno prima: un uomo venne rinvenuto trafitto da una pugnalata mentre si trovava da solo al piano più alto di una torre. Una ragazza che lavorava per la vittima come segretaria, e che all'epoca fu sospettata di vampirismo, potrebbe o meno essere coinvolta - e chi non muore si rivede...

Carr era maestro nel costruire atmosfere agghiaccianti, con apparenti richiami all'occultismo (qui le leggende sui vampiri, o ad esempio la stregoneria e il satanismo ne Una croce era il segnale) che nascondono in realtà azioni e moventi del tutto razionali. In questo caso particolare, tuttavia, la miscela non mi ha convinto completamente; oltretutto il conteggio finale dei cadaveri è insolitamente contenuto per gli standard dell'autore. In compenso, la descrizione di una Londra appena uscita dai bombardamenti è davvero notevole, e la soluzione del delitto è un po' macchinosa ma sta in piedi. Eccezionale se considerato a sé stante, ma secondo me non all'altezza di altri titoli, come Occhiali neri, Un colpo di fucile, Il cappellaio matto e Gideon Fell e il caso dei suicidi. 3,5/5

I delitti della Vedova Rossa - Carter Dickson

Sir Henry Merrivale è alle prese con un rompicapo apparentemente insolubile: la vittima è stata avvelenata in una stanza ermeticamente sigillata, in cui non c'è alcuna traccia di trappole o meccanismi nascosti. Non solo, ma il cadavere avrebbe risposto regolarmente al richiamo di controllo degli altri ospiti. Ci vorrà tutto l'ingegno dell'irascibile Merrivale per sbrogliare la matassa... La digressione storica sui delitti del tempo della Rivoluzione francese e sui famigerati carnefici della famiglia Sanson si integra bene nel racconto e contribuisce a creare un'atmosfera di tensione. La soluzione dell'enigma però è davvero arzigogolata, e fa affidamento su qualche coincidenza di troppo. 3/5

in viaggio contromano

ho recentemente preso in prestito questo libro - tra l'altro bellissimo - e ho notato che diversi punti, molto belli, erano stati sottolineati. Mi chiedo se il rispetto per le cose di tutti non dovrebbe impedire a tanti maleducati di danneggiare in tal modo una proprietà comune. Anche a me capita di scoprire libri meravigliosi ma non mi sognerei mai di intervenire con sottolineature o orecchie alle pagine o commenti scritti a penna. Se un libro mi piace particolarmente e lo voglio mio per riguardarmelo con calma e rileggerlo nei momenti giusti lo compro. La biblioteca dovrebbe servire anche a questo. Mi meraviglia che chi legge - e pertanto non dovrebbe essere un ignorante incivile - ecceda fino a questo punto, spingendomi altresì a chiedermi se al rientro dei libri un minimo di controllo non dovrebbe essere effettuato da chi è preposto alla consegna e al ritiro. Dico questo perchè mi è già capitato di rifiutare il prestito di un libro perchè danneggiato visibilmente già all'atto del ritiro.

In viaggio contromano - Michael Zadoorian

Un libro meraviglioso. La storia di due anziani alla fine del loro percorso raccontata con poesia, in un lungo viaggio negli USA coast to coast, sulla mitica route 66, in camper. Oltre 4000 km di piccoli accadimenti in una storia che diverte, commuove e fa pensare. Assolutamente da non perdere.

E l'uomo creò l'uomo - Anna Meldolesi

In questo agile volumetto, il primo in lingua italiana sull'argomento, Anna Meldolesi (laureata in biologia) ci guida alla scoperta di CRISPR, l'ultima arrivata tra le tecniche di modificazione genetica a disposizione della biologia molecolare. Grazie alla sua versatilità e semplicità, questo approccio ha rivoluzionato il settore; in effetti abbiamo appena cominciato ad esplorarne le potenzialità, soprattutto in ambito medico e agricolo. Il quadro normativo di riferimento è però ancora nebuloso, e il coinvolgimento del pubblico per adesso quasi inesistente: è essenziale invece creare una cittadinanza consapevole, per evitare di ripetere la disastrosa esperienza degli OGM - ormai purtroppo entrati nell'immaginario collettivo come aberrazioni contro natura. Ben vengano quindi i testi di divulgazione come questo: rigorosi, ma discorsivi e accessibili anche a un pubblico non specialista.

Il viaggio di Joenes - Robert Sheckley

Immaginate Il Candido scritto da Kurt Vonnegut, e avrete una buona approssimazione del "Viaggio di Joenes". Il protagonista, cresciuto in una centrale elettrica su un atollo polinesiano, si imbarca in una surreale avventura attraverso gli Stati Uniti, in un futuro imprecisato. Una breve e godibile parodia della società americana degli anni '60.